Brisèe vegetariana

int

Ingredienti

  • pasta brisèe
  • gr 150 di formaggio tipo primo sale
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • gr 300 di zucchine
  • gr 250 di melanzane
  • 1 cipolla di tropea
  • prezzemolo
  • ml 60 di olio evo
  • 1 tuorlo di uovo bio
  • sale marino integrale
  • un pugno di farina

Preparazionedent

Lavate le verdure, asportate i piccioli, i semi interni e i filamenti bianchi ai peperoni.

Tagliate le zucchine e la melanzana a tocchetti abbastanza simili, tagliate a falde i peperoni quindi divideteli a pezzetti.

Sbucciate la cipolla, tagliatela a metà e affettatela. Versate l’olio in una padella adeguata, aggiungete i tocchetti di melanzane e fateli rosolare rapidamente a fuoco vivace, 2-3 minuti, aggiungete i peperoni, amalgamate e proseguite ancora per 3 minuti.

Unite infine le zucchine e la cipolla, salate, mescolate e fate cuocere ancora 3-4 minuti coperto.

Stendete la pasta sfoglia in una teglia. Mettete  le verdure sulla sfoglia e ripiegatene leggermente i bordi. Pennellate la pasta con il tuorlo emulsionato. Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti.

Sfornate la preparazione trasferitela su un piatto da portata e completate con il prezzemolo sminuzzato e il formaggio a dadini.

Servite.

Campari orange

int

Ingredienti

  • 2 parti di Bitter Campari
  • 1 parte di arancia bio
  • cubetti di ghiaccio

Preparazionedent

Per la preparazione di questo cocktail i due ingredienti, il Martini e il succo di arancia (spremuta e, quindi, filtrato), vanno versati direttamente in un bicchiere Juice, all’interno del quale avrete precedentemente messo tre cubetti di ghiaccio.

Mescolate con un cucchiaino, guarnite con una fetta di arancia e servite immediatamente.

Risotto fichi, gorgonzola e rosmarino

int

Ingredienti per 4 persone

  • gr 350 di riso
  • ml 1,500 di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • ml 70 di vino bianco secco
  • gr 70 di gorgonzola
  • 2 rametti di rosmarino
  • 5 fichi
  • 2 cucchiai di olio evo
  • gr 20 di burro

Preparazionedent

Sbucciate e tritate li scalogno e fateli appassire in una pentola con l’olio e il rosmarino.

Aggiungete il riso, fatelo tostare, versate il vino e lasciate evaporate, continuando a mescolare per 3/4 minuti.

Finire di cuocere il riso versando il brodo caldo Man mano che viene assorbiti.

Nel frattempo togliete la crosta al gorgonzola e tagliatelo a cubetti.
Sbucciate 3 fichi e tagliateli a pezzetti.

Incorporate il gorgonzola 5 minuti prima della fine della cottura, mescolate per farlo sciogliere uniformemente.

Aggiungete quindi i pezzettini di fichi, amalgamate e fate cuocere  per altri 2 minuti.

Togliete dal fuoco, unite il burro, coprite e lasciate riposare per due minuti.

Impiattate e decorate con uno o più spicchi di fico e cospargete con aghi di rosmarino.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

Apericena vegan per gli aMici di Azalea

int

Sabato 17 settembre, al Villaggio Globale a Testaccio, si è svolta l’apericena in favore dei gatti di Azalea, l’associazione che, guidata da Daniela Froldi (nella foto a destra) insieme agli altri volontari, organizza e gestisce il danielagattile ospitato nell’area dell’Ospedale Forlanini.

Hanno intrattenuto i partecipanti personaggi del mondo dello spettacolo amici degli animali, da sempre particolarmente sensibili alla tematica proposta.

Apericena, dicevamo. Quindi bevande e pietanze, che non potevano essere se non cruelty free.

Le libagioni si sono aperte con l’aperitivo a base di prosecco, vino rosso, birra e diversi tipi di paninetti vegani farciti con verdura cotta, patate, pomodori, funghi, rinforzati dagli assaggi offerti da VeganEaty Fair (gastronomia e catering vegan): riso con verdure, spezzatino di muscolo di grano e girelle di verdura.

img-20160919-wa0011

 

 

 

 

 

 

 

Dopo i simpatici interventi di Massimo Wertmuller, Pino Insegno e Mita Medici, nonchè la coreografia creata con le foto di Luca de Bei, che hanno ritratto 10 anni di Azalea, la serata è stata allietata dal gruppo musicale Le Chat Noire, le cui note si sono intrecciate al senso del gusto acceso dalla cena vegana, consistita in un piatto composito.

int

Piatto colorato del verde degli spaghetti di zucchine al pesto,  del rosso della panzanella, del bianco del tortino di riso con pomodori secchi e uvetta, dell’arancione della vellutata di zucca aromatizzata con una nota di freschezza data dallo zenzero e addolcita e profumata da un pizzico di cannella.

A completare la portata un soffice hummus.

E per finire uno shortino di deliziosa crema al caffè, cui si è affiancato il pan di spagna ricoperto di granella di nocciola, altra piacevole dentsorpresa offerta da VeganEaty Fair, che hanno dato un tocco di dolcezza alla cena.

Insomma tantissime sorprese e momenti che aiutano davvero a far gruppo e a sostenere iniziative di volontariato come quella del gattile di Azalea.

Noi siamo già pronti, come vedete dalla foto in basso, per il prossimo appuntamento e questa volta chissà dove saremo…

trio

Articolo di Alessandro Rotondi e Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

 

Cena vegana per l’associazione UADA Onlus

11206647_1098458963505045_1760510303646981315_o

L’ Associazione Un Atto di Amore Onlus di Roma (UADA), da sempre impegnata con gli amici a quattro zampe, che vivono in strada, ha organizzato un evento per raccogliere fondi a sostegno della sua attività.

Si tratta di una cena cruelty free, presso il ristorante Veggy Days Roma Colli, sito in via dei Colli Portuensi, 508, per degustare le pietanze dello chef Filippo Ragonese.

La quota di partecipazione, di 18 euro, comprende ingresso, cena a buffet no stop e una bevanda a scelta.

Si può venire in compagnia degli amici pelosetti, molto ben accetti.

Si inizia alle 19.30. Per prenotazioni, da confermare entro e non oltre il 20 settembre, o qualsiasi altra info:  Kiara 342.6871070 e Cristina 339.3798891.veggy

L’associazione, che è stata fondata il 28 febbraio 2011, è diventata Onlus nel marzo 2012. Tutto è nato da una richiesta di aiuto per un micio su Facebook.

Vi invito a visitare il sito dell’UADA per approfondimenti . L’amore per gli animali in un connubio tra aiuto e cucina senza crudeltà.

Un’occasione per chi, magari, non è vegano né vegetariano, ma ama e vive con animali, per sperimentare sapori differenti, contribuendo a sostenere una buona causa, che c’è sempre bisogno.

Articolo di Alessandro Rotondi

verdenaturablog@gmail.com

Rotolo ai frutti di bosco

dent

Ingredienti x 6 persone

Per la base

  • gr 70 di farina
  • 4 cucchiai di fecola
  • gr 120 di zucchero semolato
  • 3 uova bio
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • una noce di burro
  • 1 busta di vanillina
  • gr 30 di zucchero a velo
  • sale fino integrale

Per la farcitura

  • ml 200 di panna vegetale
  • gr 100 di frutti di bosco
  • gr 20 di zucchero a velo

Preparazioneevi

Coprite una placca del forno con un foglio di carta da forno, sciogliete il burro e spennellateli sulla carta.

Setacciate la farina e la fecola insieme al lievito e alla vanillina.

Rompete le uova, versate i tuorli in una ciotola e gli albumi in una seconda.

Aggiungete il sale agli albumi e lo zucchero semolato ai tuorli.

Mescolate il burro rimasto con due cucchiai di acqua e fate sciogliere a fuoco dolce.

Montate i tuorli con lo zucchero 5 minuti, montate gli albumi a neve ferma. Incorporate ai tuorli le farine setacciate, poco alla volta, aggiungete anche il burro insieme all’acqua e a poco a poco gli albumi a neve ferma, dal basso verso l’alto. Versate il composto nella placca in uno strato uniforme.

Infornate a 180 gradi per 12 minuti, si deve gonfiare e dorare leggermente.

Sfornate e capovolgete la preparazione, con un colpo deciso, su un telo umido e cosparso di zucchero a velo, sfilate la placca.

Eliminate delicatamente la carta forno pennellandola con dell’acqua fredda.

Avvolgete il rotolo delicatamente e lasciatelo riposare almeno 20 minuti; deve raffreddare.

Montate la panna ben fredda in una ciotola con una frusta elettrica; iniziate lentamente e aumentate la velocità man mano che la panna prende consistenza.

Incorporate, poco alla volta, lo zucchero a velo. Lavate velocemente i frutti di bosco sotto l’acqua corrente, asciugateli, eliminate i piccioli.

Riprendete la pasta, allargatela e ricopritela con la panna, lasciatene da parte un po’ per la decorazione.
Distribuite sulla panna circa 80g di frutti di bosco, facendoli affondare con una forchetta.

Avvolgete nuovamente il rotolo, delicatamente.

Ricopriteli con della carta di alluminio e fissatelo a caramella. Lasciatelo consolidare in frigorifero almeno 60 minuti o fino al momento di andare in tavola.

Raccogliete la panna rimasta in una sac a poches con bocchetta a stella.

Riprendete il rotolo, apritelo e affettate il dolce a fette spesse.

Disponete le fette su di un piatto da portata, non sovrapposte, guarnite con ciuffetti di panna e qualche frutto di bosco e servite.

Il Mirtillo e Altri Frutti di Bosco
Un Concentrato di Benefici per la Salute e la Bellezza
€ 7.90

 

Screwdriver

int

Ingredienti

  • cl 5 di vodka pura
  • cl 10 di succo di arancia bio
  • ghiaccio

Preparazionedent

Tagliate le arance a metà, spremetele e filtratene il succo.

Versate quest’ultimo in un bicchiere idonea (noi abbiamo usato questi qui), dove precedentemente avrete sistemato tre cubetti di ghiaccio.

Unite la vodka, rispettando le proporzioni prima indicate, e mescolate bene.

Decorate con una fetta di arancia e servite immediatamente.

Una curiosità: questo cocktail deve il suo nome al fatto che, al momento della sua preparazione, l’inventore non aveva altro per miscelarlo che un cacciavite (in inglese appunto screwdriver) e, quindi, ha deciso di battezzarlo in questo modo originale, che ne ha decretato, poi, con il tempo, la fortuna.

Bruschette gorgonzola e fichi

int

Ingredienti

  • 1 baguette
  • 5 fichi maturi
  • 200 g di gorgonzola piccante (o dolce se preferite)
  • 2 cucchiai di miele
  • 4/5 noci
  • olio evo

Preparazionedent

Tagliate a fettine il pane, tostatele sotto il grill, 1 minuto per parte.

Lavate e asciugate i fichi, che devono essere maturi, ma sodi; tagliateli a rondelle, spennellateli con il miele intorpidito.

Irrorate le fette di pane, dopo averle disposte su un tagliere con olio evo.

Sistemate su ogni fetta una rondella di fico, dadini di gorgonzola e qualche gheriglio di noce spezzettato.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

Miele Acacia
Miele biologico italiano

€ 8.50

 

Stinger

int

Ingredienti

  • 7 parti di Brandy
  • 3 parti di crema di menta bianca
  • ghiaccio
  • fetta d’arancia bio

Preparazionedent

Versate all’interno di uno shaker il brandy e la crema di menta bianca.

Agitate energicamente per un paio di minuti, quindi versate il vostro preparato in una coppa da cocktail, all’interno della quale avrete messo qualche cubetto di ghiaccio.

Decorate con una fetta di arancia biologica e servite.

Parole in Piazza. Il 25 settembre si inaugura a La Rustica la Biblioteca Popolare Liber Liber

int

Al fine il momento è giunto. Anche il Quartiere La Rustica, a Roma, avrà la sua Biblioteca Popolare, grazie alla dedizione del buon Claudio Scarpellini.

Un uomo che è riuscito a realizzare questo sogno benché avesse un’occupazione lavorativa, tentando di sfruttare al meglio il proprio tempo libero e alla fine ci è riuscito.

In ciò Claudio non è stato ovviamente solo, ma l’impegno è stato condiviso da un gruppo di persone, a cominciare da Viviana Panti, alla quale si sono poi aggiunti anche altri volontari, che entusiasti del progetto, hanno consentito tutti insieme l’apertura del servizio.

Ed ecco, quindi, giunto il momento della grande inaugurazione, fissata per domenica 25 settembre, alle ore 17.00, in via Dameta, 18 presso la Casa delle Associazioni Lucio Conte.

La giornata è ricca di iniziative legate alle parole, ai colori, alla lettura. Si parte alle ore 16.00 con Parole in Piazza, un invito aperto a tutti dove ognuno potrà partecipare, portando, scrivendo o dipingendo una parola attraverso i laboratori che saranno presenti in piazza nell’arco della giornata. L’idea nasce dalla voglia di porre l’accento sull’importanza della “parola” e quindi del libro come contenitore.

In un laboratorio di pittura aperto a tutti, ospitato dalla Casa delle Associazione, sarà realizzata l’opera permanente Idee in soffitta. Un mosaico di parole e immagini, che sostituirà gli ormai deteriorati pannelli del controsoffitto della zona vetrata.inaugurazione-liber

Parole bianche colorate in libertà, vergate con il gesso sullo spiazzale esterno, come quando si era ragazzi, è Graffiti e Parole, per dare forma a pensieri e emozioni.

Le parole parlate, le Parole al microfono, che sarà un momento di condivisione aperto a tutti, un invito a leggere brani tratti da libri, poesie, lettere d’amore e canzoni.

Chi se la sentirà? Spazio anche ai bimbi, che potranno divertirsi insieme ad un animatore, con carta, forbici e colori.

Previsti, inoltre, Giochi di parole  ossia dei laboratori, in cui fantasia e immaginazione la faranno da padrone.

Gli organizzatori invitano tutti a contribuire con le parole, ovviamente, scritte sul supporto che più si preferisce, che andranno ad addobbare la facciata della Casa delle Associazioni, al fine di, come in un’operazione di magia, visualizzare tutte le idee dei presenti in un colpo solo!

Articolo di Alessandro Rotondi

verdenaturablog@gmail.com

Un mondo più verde è un mondo migliore

Giorgia Penzo 🌹

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

Nel Mondo del Giardinaggio

Giardinaggio e natura.

Over there

Non sono mai troppo distante, sono semplicemente la', dentro ai miei pensieri.

Margherita

''Tempi duri per i sognatori"

Maria Cristina's Kitchen

Il gusto della buona cucina

Tiramitusù

Giulia. 20. Italiana. Appassionata di cucina, ancor di più dei dolci. Mi piace viaggiare e mi piace crearmi un piccolo spazio per le mie erbe aromatiche sul mio terrazzino. Amo l'odore di Basilico, amo l'odore del prezzemolo e del rosmarino. Le mie ricette sono semplici e casaraccie. COMINCIAMO?

Stracchino&Co

Il Blog del Caseificio Tomasoni

Io e te, con un the.

E oggi, di cosa vogliamo chiacchierare?

ALIMENTAZIONE GASTRONOMIA NEWS

Tutto ciò che riguarda il mondo del cibo.

Diario di una cuoca e di un diabetico

Amore e passione in cucina

Gallinae in Fabula Onlus

Piattaforma di volontariato e ricerca sulla diversità a partire dall'animalità e la biodiversità

profumo di pasta di zucchero

Bomboniere e confetti personalizzati per ogni occasione

Notizie in Vetrina M.M.

Notizie in Vetrina M.M.

ViCucina

Sapori di Casa.. Una raccolta di ricette personali e non...

Il blog di Chiara Peri

Giusy in cucina

Tante Ricette - tanto buon cibo - tante curiosità e informazioni

Debbie Doodle

Ceci n'est pas un blog ≈

Pasticci in corso con Lellina

Idee, dolci, musica e un pò di me :)

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: