“Acque Aromatizzate Per vivere in ottima salute con le acque naturali e fatte in casa” di Francesca Più

Sul sito Il Giardino dei Libri si trovano testi unici per chi ama vivere in modo alternativo, lontano dagli schemi dogmatici della medicina tradizionale e del trantran quotidiano, a cui la società moderna ci obbliga.

Questa volta, quindi, ho scorto un titolo davvero interessante, che voglio immediatamente condividere con tutti voi.

Si tratta del libro Acque Aromatizzate Per vivere in ottima salute con le acque naturali e fatte in casa di Francesca Più, blogger e cuoca vegan e crudista, particolarmente attenta alla salute quale risultanza di un benessere olistico, che passa anche dall’acqua.

Tutti noi conosciamo i benefici che l’acqua apporta al nostro organismo, dal momento che siamo fatti in massima parte di liquidi e solo per una piccola percentuale di materia solida.

Nel testo, però, l’autrice concentra il focus della sua attenzione anche sul dare indicazione sulle modalità di assunzione dell’acqua e sui giusti quantitativi da assumerne.

Mai come in questo periodo dell’anno, quando le temperature sfiorano i trenta gradi – se non oltre -, il problema del bere in maniera corretta torna a farsi attuale. Soprattutto bambini ed anziani sono i soggetti più interessati, perché avvertono poco lo stimolo della sete, ma non solo loro gli unici.

Infatti non tutti sono abituati ad assumere acqua; molti diventano pigri di fronte alla bottiglia e così trascurano quest’aspetto fondamentale della vita.

Ecco che allora Francesca Più suggerisce alcune ricette per preparare delle acque aromatizzate, utilizzando della frutta e della verdura; acque che, oltre ai vantaggi dell’idratazione, presentano anche quelli dell’assunzione di vitamine e sali minerai presenti all’interno di queste ultime.

Esistono tante tecniche per fare in casa un’acqua aromatizzata e nel testo sono tutte spiegate. Si può scegliere tra l’ammollo, il setaccio o anche la schiacciata, basta solo provare per decidere quale sia il metodo che ci si addice maggiormente.

Inoltre, si può spaziare tra molteplici varietà di frutta, di verdura, di spezie, di supercibi o di erbe aromatiche, creando anche dei mix dal gusto unico e speciale, che possa aiutare ad idratarci con meno fatica.

Penso, quindi, che bisogna trovare ancora una volta uno spazio nella nostra libreria in casa e mettervi anche questo libro, Acque Aromatizzate Per vivere in ottima salute con le acque naturali e fatte in casa , perché offre suggerimenti indispensabili per preservare la nostra salute.

Credendo fermamente nel benessere mente – corpo, sono sempre più affascinata dai molteplici ritrovati naturali di cui possiamo avvalerci senza ricorrere a farmaci o ad altre sostanze chimiche.

La natura ci offre tutte le risposte alle nostre problematiche, basta solo saperle cogliere e farle nostre.

Se poi ci permette di farlo anche con gusto, perché non provare?

Recensione di Sabrina Rosa

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/lecronacheanimali

“Allergie nei Cani e nei Gatti Cause, sintomi, prevenzione, rimedi naturali ed esperienze di guarigione” di Maria Cuteri

Si riparte di lunedì con una nuova recensione di un testo, che a me personalmente, ha subito catturato l’attenzione.

Sarà che adoro gli animali, sarà anche che ho in casa due gatti che soffrono di allergie differenti, in ogni caso il titolo mi ha immediatamente catturata.

Se vi state chiedendo di cosa io stia parlando, vi dico immediatamente che si tratta del libro Allergie nei Cani e nei Gatti. Cause, sintomi, prevenzione, rimedi naturali ed esperienze di guarigione della Dott.ssa Maria Cuteri, medico veterinario che usa metodi di cura alternativi alla medicina tradizionale.

Un testo completo, che non solo fornisce una descrizione del funzionamento di alcuni apparati, coinvolti in prima linea nell’insorgenza di alcune allergie (apparato nervoso, gastroenterico, respiratorio), ma spiega anche alcune tematiche che chiunque deve affrontare quando vive con un animale.

Tra queste ultime. ad esempio ci sono le vaccinazioni o l’alimentazione o, ancora, l’influenza diretta che l’ambiente esercita sull’attivazione del sistema immunitario dei nostri amici a quattro zampe, come anche sul nostro.

I linguaggio utilizzato è semplice e chiaro, alla portata anche del lettore digiuno di conoscenze di medicina veterinaria.

Inoltre, viene anche descritta la risonanza, quale metodo diagnostico impiegato in maniera elettiva per identificare ed affrontare le allergie.

In effetti vivere con un pet che soffre di una qualsiasi forma allergica non è un affare semplice.

Io ho ben due mici allergici: uno soffre di dermatite atopica e l’altro di allergie alimentari. Comprenderne le cause non è stato finora possibile e, soprattutto, affrontarle in maniera efficace ha richiesto moltissimo tempo.

Un pò perché i nostri piccoli amici a quattro zampe non parlano, per cui serve molta attenzione da parte di noi proprietari per comprendere cosa stia loro succedendo. E poi perché non esistono ancora tanti medici veterinari specializzati in questo settore , per cui si ricorre a farmaci ad ampio spettro d’azione – come il cortisone – con tutte le conseguenze nefaste che si conoscono più che bene.

Di particolare incisività anche la connessione che la  Dott.ssa Maria Cuteri,fa tra animali allergici e umani allergici, che vivono insieme.

Non a caso anche io soffro di varie allergie, per cui l’argomento mi ha aiutato a riflettere su diversi aspetti di quanto accade in casa mia, soprattutto nel periodo primavera – estate, quando tra starnuti, eritemi e pruriti siamo  un pò tutti sulla stessa barca.

Come sempre, quindi, credo che avere su uno scaffale della propria biblioteca personale in casa il testo Allergie nei Cani e nei Gatti. Cause, sintomi, prevenzione, rimedi naturali ed esperienze di guarigione sia indispensabile non sono per chi ha un pet, ma anche per chi magari ruota attorno a questo mondo a diverso titolo (volontariato, medicina veterinaria, studiosi, ecc…).

Io lo metto anche in valigia…meglio portarlo con sè quando si ha più tempo per leggerlo e, soprattutto, per scoprire ancora una volta cose nuove e che, ormai, visto l’aumentare progressivo delle allergie, riguardano tutti noi.

Recensione di Sabrina Rosa

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/lecronacheanimali

 

Spaghetti agli agretti

Ingredienti per 4 persone

  • gr 320 di spaghetti
  • gr 500 di agretti
  • porro
  • ½ cipolla rossa
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • la scorza grattugiata di un limone bio
  • 5 cucchiai di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Fate cuocere gli agretti in acqua bollente salata.

Scolateli, lasciandoli al dente, e tagliateli a pezzetti. Conservate l’acqua di cottura per cuocervi gli spaghetti.

Pulite la cipolla e tagliatela finemente, fate la stessa cosa col porro.

Fateli soffriggere in un wok con 2 cucchiai d’olio caldo.

Quando saranno appassiti, aggiungete gli agretti e insaporiteli  con l’aglio in polvere, il sale e il pepe.

Intanto mettete a cuocere gli spaghetti.

Prendete una parte degli agretti e metteteli nel bicchiere del frullatore a immersione, unite qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e frullate, fino ad ottenere una salsa.

Scolate gli spaghetti al dente, metteteli nella padella con gli agretti, fate saltare e aggiungete la salsa.

Unite la scorza di limone, irrorate con l’olio rimasto e servite.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

L'Orto Naturale for Dummies
Coltivare senza fatica e in armonia con la natura – Realizzare orti per sé, per la scuola o la comunità – Progettare il balcone, il terrazzo e la finestra
€ 19,90

 

“The pH Balance – Guida e Dieta per la Salute. Soluzioni pratiche, gestione della dieta + 175 ricette” di Fraser Smith, Susan Hannah e Daniel Richardson


Riprendiamo la nostra consueta rubrica sulla recensione dei  libri, presentandovi quest’interessante testo intitolato The pH Balance – Guida e Dieta per la Salute. Soluzioni pratiche, gestione della dieta + 175 ricette e scritto da Fraser SmithSusan HannahDaniel Richardson.

Continuiamo, quindi, a seguire la logica di questo blog che esistono tantissimi modi per prenderci cura di noi stessi, che nulla hanno a che fare con le indicazioni della medicina tradizionale, perché sono modi che puntano sulla prevenzione piuttosto che sulla cura. Ecco perché sono fondamentali da seguire!

La tematica affrontata nel libro propostovi è quella inerente l’importanza di assumere cibi con un pH intorno a 7,4, in modo tale da preservare la salute del nostro intestino e, di conseguenza, anche quella del nostro organismo in generale.

Gli autori, pertanto, propongono un programma alimentare, da svilupparli nell’arco di quattro settimane, grazie al quale è possibile ripristinare il corretto equilibrio tra acido e basico, scegliendo tra alimenti che tendo maggiormente verso il pH acido e quelli che, al contrario, si spostano verso uno basico.

Probabilmente detta così sembra una cosa complicatissima, ma in realtà non lo è perché, sempre nel testo, ci sono anche le ricette da seguire per poter conseguire tale obiettivo. Si spazia dalle salse alle zuppe, alle insalate e ai piatti vegetariani e non, così da riuscire a creare una dieta completa indispensabile per mantenersi in buona salute.

Tutto ciò dopo una prima parte del libro dedicata, invece, ad illustrare di cosa parliamo quando ci riferiamo al pH, quali sono le più importanti patologie a carico del nostro apparato gastro-intestinale e quali sono anche gli stili di vita da adottare per vivere in condizioni migliori.

Gi autori del testo The pH Balance – Guida e Dieta per la Salute. Soluzioni pratiche, gestione della dieta + 175 ricette  sono due medici, il Dott. Fraser Smith e il Dott. Daniel Richardson, e una ricercatrice, Susan Hannah, che hanno messo insieme le loro esperienze per questo volume che andrebbe letto da tutti, se non altro per avere un’ulteriore opzione di scelta alla propria alimentazione.

La salute passa dalla tavola, come ormai noi tutti ben sappiamo. Se, dunque, è vero che siamo ciò che mangiamo, dobbiamo imparare a mangiare sano e con criterio, così da non dover ricorrere a farmaci o ad altro per continue patologie.

La dieta basata sul bilanciamento del pH da noi non è ancora così conosciuta, quindi magari leggere per la prima volta che è possibile controllare questo fattore proprio attraverso la scelta dei cibi può lasciare qualche perplessità, ma pagina dopo pagina i dubbi svaniranno e si apriranno solo nuove certezze.

Recensione di Sabrina Rosa

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Uova ripiene alla paprica

Ingredienti per 4 persone

CIBO CRUDO

Preparazione


Lessate le uova per circa 8 minuti, fatele freddare sotto l’acqua gelata e, infine, sbucciatele.

Tagliatele a metà, togliete i tuorli e metteteli in un recipiente.

Sbriciolateli bene con una forchetta, poi unite lo yogurt greco, l’olio, la curcuma e la paprica, regolando di sale.

Lavorate bene il composto fino a renderlo cremoso e uniforme.

Dopo di che mettetelo in una tasca da pasticcere e distribuitelo sugli albumi, donandogli un effetto decorativo.

Servite in tavola le vostre uova spolverizzando a piacere con altra paprica.

Buon appetito!

 

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Yogurt con noci e sciroppo d’acero

 Ingredienti per 4 persone

  • gr 500 di yogurt greco magro
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 8 cucchiaini di sciroppo d’acero
  • 6 gherigli di noce

CIBO CRUDO

Preparazione

Usando un cucchiaio di legno, lavorate lo yogurt con la cannella fino ad ottenere una crema liscia e morbida.

Suddividete, quindi, il vostro preparato in 4 ciotoline.

Ricoprite ogni porzione con 2 cucchiai di sciroppo d’acero intiepidito per renderlo più liquido, dopo di che completate con i gherigli di noce spezzettati.

Servite subito in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Couscous di mais alla menta

Ingredienti per 4 persone

CIBO CRUDO

Preparazione


Mondate le carote e la cipolla e tagliatele a tocchetti, dopo di che lasciatele appassire in una casseruola con l’olio caldo.

Unite, quindi, il couscous e il brodo bollente (potete prendere la ricetta per prepararlo in casa direttamente dal nostro blog a questo link).

Coprite la casseruola e aspettate 3-4 minuti che il couscous assorba bene il liquido, poi sgranatelo con una forchetta.

A questo punto unite le mandorle, le noci, le olive, il lattughino e la menta tritati e mescolate bene.

Regolate di sale e di pepe nero appena macinato, mescolate bene e servite in tavola il vostro couscous.

Buon appetito!

 

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Torta d’avena veg

Ingredienti per 8 persone

  • gr 300 di fiocchi d’avena
  • gr 250 di latte d’avena
  • 1 limone bio
  • gr 100 di albicocche secche tritate
  • gr 100 di gherigli di noce tritati
  • 2 cucchiai di burro di mandorle al 100%
  • 1 pizzico di sale marino integrale

Preparazione

CIBO CRUDO
In una terrina di vetro amalgamate insieme i fiocchi d’avena con le albicocche, la buccia di limone grattugiata, le noci, un pizzico di sale e il burro di mandorle.

Dopo di che unite il latte d’avena (se volete prepararlo in casa nel blog trovate anche la ricetta per farlo) e regolatevi ad occhio per la consistenza.

Se, dunque,vedete che il vostro preparato si presenta troppo asciutto versate del latte, se, al contrario, appare troppo umido unite, invece, altri fiocchi.

Versate il composto in uno stampo da plum cake rivestito con della carta forno e lasciate cuocere nel forno caldo a 180°C per circa 45 minuti.

Una volta cotto, lasciate raffreddare e servite in tavola.

Buon appetito!

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Latte di Avena - Avena Drink
Bevanda biologica senza zuccheri aggiunti e a basso contenuto di grassi

€ 2.59

La spesa di giugno: ecco cosa comprare

Col mese di giugno inizia l’estate, la natura ci offre frutta e verdura che ci aiuta ad affrontare il caldo con prodotti che contengono vitamine, sali minerali, acqua, ecc. che ci aiutano a mantenere il corpo idratato.

Tra le verdure a giugno troviamo le bietole, le carote, la cicoria, i finocchi, l’insalata, il radicchio, i ravanelli, il sedano, gli asparagi, le barbabietole, le cipolle, l’erba cipollina, i piselli, i fagiolini, i fagioli, le fave, i cetrioli, la rucola, l’ortica, il rabarbaro, le patate novelle, le melanzane, i peperoni, l’aglio, i pomodori, le zucchine, ecc.

Le zucchine si utilizzano in tante ricette, dagli antipasti, ai primi, ai secondi e contorni. Contengono acqua, potassio, vitamina A, C, carotenoidi. Hanno proprietà antitumorali.

I fagiolini hanno proprietà più simili agli ortaggi che non ai fagioli. Contengono sali minerali, potassio, vitamina A e fibre.

Tra la frutta di stagione a giugno troviamo le albicocche, l’anguria, le ciliegie, i pompelmi, le  pere, le fragole, i lamponi, i meloni, i mirtilli, le nespole, le pesche, le susine, ecc.

Le albicocche contengono vitamina A, B, C, PP, magnesio, potassio, calcio, ferro. Sono consigliate a chi soffre di anemia. Tra le sostanze con proprietà antiossidanti troviamo quercetina, epicatechine, acido caffeico, zeazantina, ecc.

Le pesche sono diuretiche, lassative e depurative. Grazie alla presenza di  vitamina A, B, C, E e K, il consumo delle pesche aiuta a migliorare la vista, a fortificare il sistema immunitario, a combattere le cellule tumorali. Contengono potassio, che è utile per prevenire l’ipertensione.

Non c’è che l’imbarazzo della scelta fra le tantissime verdure e la colorata frutta per fare un pieno di gusto e di salute.

Articolo di Assunta Ruscitto

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Pubblicità e recensioni gratis per aziende, strutture ricettive ed associazioni vicine al mondo del cruelty free

Se seguite un pò il nostro blog, vi sarete sicuramente resi conto che la nostra attenzione è centrata prettamente sulla promozione e diffusione di uno stile di vita sano, che non riguardi solo l’aspetto prettamente corporeo di una persona, ma anche quello spirituale (nel senso lato del termine).

Ecco perché la divulgazione di ricette vegane, vegetariane e crudiste, come anche le recensioni di libri, che toccano tali tematiche, o, ancora, le indicazioni sui benefici che si possono trarre da alcuni cibi.

Per rendere ancor più incisiva questa mission, che sin da subito ci siamo dati, abbiamo, allora, pensato di aprire uno spazio del blog – che si chiama Le nostre collaborazioni – a chiunque voglia farsi conoscere e persegua la nostra stessa filosofia.

Si tratta di uno spazio completamente gratuito, che offriamo a chi gestisce attività commerciali, strutture ricettive o ricreative, associazioni o altro vicini alla realtà cruelty free del nostro blog.

Pertanto, se siete titolari di negozi per animali, che vendono esclusivamente questa tipologia di prodotti, come anche ristoratori che offrono una cucina vegetariana/vegana/crudista, naturopati o erboristi che trattano prodotti non testati sugli animali, titolari di strutture recettive (alberghi, agriturismo, B&B), che fanno cucina cruelty free e che magari consentono anche di poter portare con sé i propri amici a 4 zampe e molto altro ancora (non ci sono limiti) e siete interessati ad avere uno spazio gratuito in questo blog dovete soltanto inviare una mail all’indirizzo: verdenaturablog@gmail.com.

Lo spazio offerto sarà per voi completamente a costo zero e per noi, come per voi, sarà importante averlo per far conoscere le diverse alternative presenti sul territorio, per facilitare gli spostamenti a chi segue particolari regimi dietetici e per cercare di rendere sempre meno cruenta la vita di ogni giorno.

Importante: nella mail inserite non solo i vostri riferimenti, ma anche una breve descrizione di cosa fate e di come lo fate! Se la vostra attività sarà affine a quanto richiesto, scriveremo una recensione e il blog avrà, quindi, una nuova risorsa da condividere con i lettori.

Se siete titolari di aziende che realizzano prodotti particolari, potrete inviarcene un campione da testare, che verrà poi pubblicizzato, mediante un’apposita recensione mirata e specifica per quel marchio e quel prodotto (potete trovare qualche esempio nel blog).

Gli articoli con le recensioni rimarranno nel blog a tempo indeterminato.

Se date un’occhiata al blog, potrete vedere che il numero di lettori non è basso, ma, soprattutto, che cresce di giorno in giorno.

 L’offerta per le recensioni è, quindi, rivolta a:
  • Aziende che producono alimenti vegani, vegetariani, senza glutine e altro (in ogni caso mai di origine animale!)
  • Esercizi commerciali che vendono alimenti vegani, vegetariani, senza glutine e altro (in ogni caso mai di origine animale!)
  • Aziende che producono cibo per animali cruelty free, quindi non testato su altri animali
  • Ristoranti vegetariani, vegani e crudisti
  • Strutture ricettive/alberghiere/B&B che offrono cucina vegan, vegetariana o crudista
  • Erboristerie, che vendono prodotti cruelty free
  • Aziende che producono utensili per la cucina
  • Associazioni onlus e non, che a vario titolo promuovono uno stile di vita vegan
  • Naturopati, che non fanno uso di prodotti testati sugli animali
  • Nutrizionisti vegani, vegetariani e crudisti.

In cambio della pubblicità sono graditi scambi di banner e/ sconti sui prodotti da voi prodotti. Ma non sono assolutamente obbligatori.

 Articolo di Sabrina Rosa
LoShame

Fashion Blogger

Orso Romeo

NON PENSO AL DOMANI, PERCHÈ NON SO NEANCHE SE ARRIVO A FINE GIORNATA

Verde-natura

Un mondo più verde è un mondo migliore

né carne né pesce

Blog da vegetariani per vegetariani

Testare Prodotti

Quando recensire diventa una passione

Almeno Tu

racconti e riflessioni

meglioverde

di tutta un'erba un blog

Il mondo delle olive da tavola

Curiosità, cultivar e ricette. Tutto quello che c'è da sapere sulle olive, raccontato da Ficacci.

La cucina delle meraviglie

Un blog, qualche idea, colori, sorrisi e cibo buono.

La Salute in cucina

come mantenersi in forma in semplici passi

M e . i n . M i l a n

Viaggio in un Mondo tutto da scoprire! 🌎

Soffio di Ninfee

Let's do it yourself!

Zézettes

solo un blog di cammini, cucina, letture, yoga e immagini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: