Paella vegana

 

paella-vegana

Ingredienti:

  • gr 300 di riso semintegrale
  • gr 250 di fagioli cannellini lessati
  • gr 250 di pomodori da sugo
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • gr 150 di fagiolini freschi
  • gr 100 di piselli freschi
  • 1 cipolla
  • 6 spicchi di aglio
  • 10 capperi
  • olio extravergine d’oliva
  • paprica
  • 1 bustina di zafferano
  • sale q.b.
  • brodo vegetale
  • 1 limone

Preparazione:

Lavate e tagliate a pezzi tutte le verdure, separando le une dalle altre: fate a dadi zucchine e melanzana, a quadretti i peperoni, a filetti i pomodori, a pezzi più grandi i fagiolini.

In una padella bassa e larga mettete l’olio e fateci soffriggere la cipolla, l’aglio e i capperi.

dentro

 

Aggiungete, quindi, le verdure, non tutte insieme ma progressivamente, a seconda dei tempi di cottura. Mettete, perciò, la melanzana, le zucchine, i fagiolini, i peperoni, i pomodori e i fagioli lessati.

In un pentolino a parte preparate il brodo vegetale, in un quantitativo doppio rispetto al riso.

Quando le verdure sono abbastanza appassite, spegnete il fuoco e togliete la padella dai fornelli. Mettete le verdure in una ciotola e il riso nella padella, mescolando bene fino a quando diventa ben unto. A questo punto rimettete nella padella anche le verdure, il brodo vegetale, il sale, la paprica e dell’acqua calda, se necessario.

Tenete la fiamma bassa, perché non bisogna più mescolare il riso fino a fine cottura , quindi lasciare in padella per circa mezz’ora, in modo tale che l’acqua possa riassorbirsi del tutto.

Una volta che il riso è cotto, aggiungete lo zafferano, precedentemente sciolto in mezzo bicchiere di acqua tiepida, e mescolate bene.

Lasciate, quindi, riposare, fin quando il riso non è quasi freddo e servite su una pirofila di vetro o all’interno della stessa padella, usata per cuocerlo, dopo averlo cosparso con succo di limone.

Le dose qui indicate sono per circa 6 persone. Si possono usare anche spezie diverse a seconda dei gusti individuali.

Aperol Spritz

-spritz-cocktail

 

Ingredienti:

  • cl 4 di Aperol
  • cl 6 di Prosecco
  • 1 fetta di arancia bio o comunque non trattata con pesticidi
  • acqua di seltz q.b.
  • cubetti di ghiaccio q.b.

 

  • Preparazione:

spritz

Prendete un bicchiere, scegliendo tra un tumbler o un bicchiere da vino molto grande, e mettete come prima cosa i cubetti di ghiaccio.
Dopo di che versate nel bicchiere il Prosecco, aggiungete uno spruzzo di seltz  e, per finire, l’Aperol, in modo tale che non vada a finire sul fondo.

Tagliate la fetta di arancia per tre quarti ed usatela per decorare il vostro cocktail, mettendola sul bordo del bicchiere. Oppure potete scegliere di lasciare la fettina così com’è e di metterla direttamente nel cocktail. Servite subito senza mescolare.

Questa proposta è la ricetta classica dell’Aperol Spritz, ma si possono preparare anche delle varianti.

Se si preferisce un cocktail con un gusto più intenso si può sostituire l’Aperol con il Martini Rosso, mentre se si ama un gusto più amaro si può optare per il Bitter Campari a posto sempre dell’Aperol.

Se, al contrario, si vuole offrire un cocktail più leggero, al posto del Prosecco, è bene usare un vino bianco dimezzato con l’acqua frizzante o con del Seltz.