Sangria di frutti rossi in anguria

anguria-in-sangria

Ingredienti:

  • 1 anguria di medie dimensioni
  • 1 cestino di ribes
  • 1 cestino di fragole
  • 1 cestino di mirtilli
  • 2 cestini di lamponi
  • gr 25 di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 arancia
  • 1 limone
  • 1 bottiglia da ml 750 di vino rosso

Preparazione:

Tagliate a metà un’anguria, prendete una delle due parti e svuotatela del contenuto, stando attenti a non tagliare anche la parte esterna del frutto, che dovrà servire da contenitore per la vostra Sangria. Mettetela in frigo e lasciatela raffreddare.

Spremete arancia a limone. Sciacquate accuratamente tutti i frutti di bosco, il ribes e le fragole; dopo di che sgranate il ribes e tagliate le fragole a pezzetti.

In una ciotola ben capiente mescolate insieme la frutta (compresa anche la polpa dell’anguria sminuzzata e privata dei semi), il succo di arancia e di limone e lo zucchero. Dopo di che unite la vaniglia e continuate a mescolare.

Prendete la metà dell’anguria, precedentemente svuotata, e tagliatene una piccola parte sul fondo, in modo tale che possa tenersi dritta sul tavolo.  Riempitela con la frutta e il resto degli ingredienti e aggiungete il vino rosso, fin quasi a raggiungere l’orlo.

Anguria foto 1

Ricoprite con la pellicola trasparente e rimettetela in frigo, lasciandola raffreddare per almeno un’ora e mezza.

Le dosi qui indicate sono per 6 persone. Se si prevede di usare questo cocktail per una festa, si possono utilizzare tutte e due le metà dell’anguria, aumentando ovviamente le dosi della frutta.

Se, invece, si vuole un cocktail con un tasso alcolico maggiore, si può aggiungere della vodka al vino.

Torta di cioccolato e pere vegana

torta pere e cioccolato

Ingredienti:

  • 3 pere di media grandezza Keiser
  • 1 cucchiaio di nocciole o di pistacchi
  • 3 cucchiai di malto di grano
  • 8 cucchiai di farina integrale di farro
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • cioccolato fondente in scaglie
  • 4 cucchiai di olio di semi di mais

Preparazione:

Tagliate le pere e fatele a spicchi sottili.

Triturate le nocciole o i pistacchi, a seconda di quello che preferite, e mescolateli con un cucchiaio di malto.

ciook

Intanto in una ciotola preparate l’impasto per il dolce, mescolando farina e cacao amaro.  Aggiungete qualche scaglia di cioccolato fondente, così da rendere più gustoso il composto.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti e con due terzi dell’impasto rivestite una teglia da forno, che avrete precedentemente oliata. Mettete, quindi, sopra le pere, ricopritele con il malto e con le nocciole o i pistacchi triturati, e ricoprite poi il tutto con la parte restante dell’impasto.

Utilizzando una forchetta, bucherellate la superficie della vostra torta e infornatela a 200°C per circa venti minuti. Essendo una torta bassa, che cuoce rapidamente, fate attenzione che non si bruci e lasciatela raffreddare fuori dal forno.

Le dosi qui indicate sono per 8 persone.