MALFATTI…CON UN TOCCO DA CHEF

lericettedibaccos

Lo chef naturalmente non sono io ma Persegani, cuoco di cui vi ho parlato già diverse volte e che seguo sempre volentieri perché adoro la sua cucina che rispetta la tradizione.

Son bastate delle mandorle tostate aggiunte a un po’ di burro per dare quel certo non so che al piatto.

DSCF2004

Ingredienti per 4 persone

gr 700 di ricotta romana

2 uova + 2 tuorli

gr 300 di Montasio stagionato

gr 100 di bietole lessate

gr 200 di farina 00

olio extra vergine di oliva

sale,pepe

Per il condimento

gr 50 di burro

gr 50 di mandorle  a filetti

parmigiano

Mescolate la ricotta con le uova,il Montasio grattugiato,sale e pepe; aggiungete le bietole lessate, strizzate e tritate finemente.

DSCF1999

Aiutandovi con due cucchiai versate nell’acqua bollente un po’ di impasto alla volta.

Tostate le mandorle in un tegame antiaderente, aggiungete il burro e fatelo dorare;

DSCF2002

lessate  i malfattti e quando vengono…

View original post 21 altre parole

TORTA DI PANE E MELE

lericettedibaccos

Se c’è una cosa che non riesco a buttare via è il pane avanzato. Mia mamma mi ha sempre detto ” butta via tutto quello che non puoi riutilizzare ma il pane mai”; in effetti se ne avanza e non si ha tempo di far nulla lo si grattugia. A casa mia principalmente lo facevamo avanzare appositamente per fare i canederli o i passatelli; giorni fa ho voluto preparare un dolce con le mele.

DSCF2720

Ingredienti

3-4 panini raffermi ( o altro pane)

4 uova

5 cucchiai di zucchero di canna

3 mele

latte

rum

uva sultanina

cannella

noci o mandorle

burro

pangrattato

Tagliate il pane  a fette e mettetele ad  ammollare nel latte con un paio di cucchiai di rum. Quando le toglierete schiacciatele leggermente  con la forchetta per eliminare un po’ di liquido.

Fate appassire in un tegame le mele affettate, unite l’uva sultanina ammollata nell’acqua tiepida, un cucchiaio…

View original post 67 altre parole

Sformatini vegan di zucca al forno

int

Ingredienti:

  • gr 850 di zucca
  • gr 350 di tofu
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 limone biologico
  • noce moscata
  • peperoncino in polvere
  • olio extravergine d’oliva
  • sale marino integrale
  • lievito in scaglie

Preparazione:dent

Prendete gli spicchi d’aglio e pelateli. Tagliate a dadini tofu e zucca, che avrete precedentemente privato della buccia.

In una padella versate l’olio e fatelo soffriggere con i due spicchi d’aglio; quando questi ultimi diventano dorati, gettateli e aggiungete la zucca, il sale e un pizzico di peperoncino. Non appena la zucca diventa più morbida,  mettete anche il tofu e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

Una volta che tofu e zucca sono cotti, trasferiteli in un frullatore e lasciateli frullare fin quando non si formerà una crema compatta e omogenea.

Aggiungete a questo punto la noce moscata e l’olio e fate miscelare per un altro minuto circa, quindi versate il composto in uno stampo grande o in stampini più piccoli.

Accendete il forno e fate cuocere per 30 minuti a 180°C.

Girate sottosopra in un piatto da portata e servite il vostro sformato (o i vostri sformatini) decorando a piacere con verdure.

TOC IN BRAIDE

Per il freddo che sta arrivando sembra un piatto buono e sostanzioso

lericettedibaccos

Con questa ricetta partecipo al Contest #noiCHEESEamo

Il “Toc in braide”, antica ricetta friulana e più precisamente carnica, è una polenta servita con una crema di formaggio di Malga, ricotta e condita con un intingolo a base di burro e farina di mais chiamato morchia.

Il famoso cuoco Gianni Cosetti del ristorante Roma di Tolmezzo  aveva rivisitato questa ricetta  sostituendo la ” morchia” con intingoli a base di verdure di stagione o carni o fois gras; oggi anch’io faccio la mia rivisitazione della ricetta sostituendo il formaggio di Malga con l’ Emmentaler svizzero, il famoso formaggio con i buchi.

La dolcezza del suo profumo che ricorda un po’ quello delle noci, si abbina perfettamente con l’intingolo a base di burro e farina di mais.

DSCF2986

Ingredienti

per la polenta

l 1 di latte

l 1 di acqua

gr 200 di farina di mais

Per la crema

gr 300 di Emmentaler

gr…

View original post 112 altre parole