CREMA DI CAVOLETTI DI BRUXELLES E PATATE

Una crema di cavoletti nelle sere di inverno è davvero indicata per tutti

lericettedibaccos

Di sera oltre alle minestre e alle zuppe mi piace mangiare le creme; ho imparato a prepararle con qualsiasi tipo di verdura, penso che nessuna possa essere esclusa.

Non credo di averne di preferite e per fortuna sono gradite da tutta  la famiglia.

Vi consiglio di provare questa a base di cavoletti di Bruxelles.

DSCF3573

Ingredienti per 4 persone

gr 300 di cavoletti di Bruxelles

2 patate

1 scalogno

3 cucchiai di panna

parmigiano

crostini di pane

olio extra vergine di oliva

sale,pepe

Soffriggete lo scalogno in poco olio, unite i cavoletti tagliati in quattro e le patate a dadini. Coprite con acqua, salate, pepate e cuocete per circa 20 minuti. Frullate, aggiungete la panna e  rimettete sul fuoco per altri due minuti.

Servite con crostini di pane.

DSCF3573

In abbinamento consiglio un Sauvignon.

View original post

Finocchi e cipolle rosse aromatizzati agli agrumi

int

Ingredienti:

  • 2 finocchi
  • 4 cipolle rosse
  • gr 80 olive nere denocciolate
  • succo di due arance
  • succo di mezzo limone
  • 2 cucchiaini di aceto di vino balsamico
  • sale marino integrale
  • paprica
  • noce moscata
  • zenzero
  • origano
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fette, lasciando loro un pò di spessore.

Versate l’olio in un padella e mettete a rosolare la cipolla a fiamma viva per pochissimi minuti, in modo tale che diventi dorata, ma non croccante, né, tanto meno, bruciata. Aggiungete un bicchiere di vino e fate evaporare, fin quando non si forma sul fondo della padella una glassa color nocciola.

A questo punto spegnete la fiamma e le cipolle sono pronte, per cui potete toglierle e metterle a scolare su un piatto rivestito con carta assorbente.

Dopo di che pulite il finocchio, tagliatelo sempre a fette e fatelo cuocere in padella, sempre in olio bollente ed a fiamma viva.

Una volta che il finocchio sarà dorato, versateci sopra il condimento, preparato precedentemente con il succo di arancia e l’aceto, fate finire di cuocere ogni fetta da entrambe le parti e poi spegnete.

Sia le cipolle che i finocchi vanno cotti in modo tale da stare a contatto diretto con la padella, senza sovrapporsi tra loro.

Una volta che si è terminata la loro preparazione ai fornelli, sistemate finocchi e cipolle su un piatto da portata, unite le olive e cospargeteci sopra un pizzico di sale, la paprica, la noce moscata, lo zenzero e l’origano.

Versate ancora un filo di olio a crudo e il vostro contorno è pronto per essere gustato.