Carciofi agrodolci letti e…cucinati

IMG-20150223-WA0002 (2)

Vi voglio segnalare questa sera i carciofi agrodolci (ricetta del giorno) preparati dai nostri fedeli amici Roberta D’Alessandro e Alessandro Rotondi e modificati in una versione light, con poco olio e niente olive, adattissima per chi sta a dieta….

L’aspetto è ottimo e il sapore – ci assicurano – anche….

Allora alla prossima ricetta…letta e cucinata!

 

Carciofi agrodolci

 

int

Ingredienti:

  • 8 carciofi
  • 1 limone bio
  • gr 20 di farina bianca
  • 12 olive verdi snocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1 cipolla
  • 1 carota piccola
  • 2 gambi di sedano
  • 4 pomodori piccoli
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale marino integrale
  • aceto
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Pulite bene i carciofi, eliminando tutte le foglie più dure e l’eventuale fieno interno. Tagliateli in sei parti, mettendoli poi a mollo in acqua acidulata con limone, per evitare che diventino scuri.

Scolateli, asciugateli bene e infarinateli, passandoli poi in olio bollente per un paio di minuti. Toglieteli dalla padella con una schiumarola e fate asciugare l’olio in eccesso, mettendoli su un piatto ricoperto con carta assorbente.

Una volta fritti tutti i carciofi, unite nello stesso olio la cipolla, tagliata il più possibile sottile, i capperi, le olive, la carota ed il sedano  tagliati a pezzetti, il sale e un pò di acqua. Lasciate andare a fiamma viva per qualche minuto, mescolando bene.

Intanto mettete i pomodorini in acqua bollente, poi spellateli e tagliateli in parti piccole.

Uniteli al resto degli ingredienti in padella, mescolate ancora un pò, quindi, aggiungete i carciofi, lasciandoli cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti.

Come ultimi ingredienti mettete l’aceto e lo zucchero, mescolate e lasciate finire di cuocere per 5 minuti.

Servite i vostri carciofi quando sono tiepidi o anche a temperatura ambiente. Evitate di gustarli caldi, perché perderebbero gran parte del loro gusto.