Acquacotta maremmana

int

Ingredienti:

  • gr 300 di bietole
  • gr 300 di pomodori
  • gr 300 di piselli freschi sgranati
  • gr 300 di fave
  • 4 uova bio
  • 4 fette di pane toscano raffermo
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 peperoncino
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d’aglio
  • gr 60 di pecorino
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Scottate i pomodori in acqua bollente, scolateli, levate la pelle e tagliateli a tocchetti piccoli.

Pulite bene le bietole e tagliatele a striscioline.

Affettate le cipolle il più finemente possibile. Tagliate la carota a rondelle e affettate la costa di sedano.

Prendete un tegame di terracotta ben capiente e mettetelo sul fuoco. Versate al suo interno l’olio, le cipolle, i piselli, la carota, il sedano, le fave fresche sgranate e il peperoncino: salate e lasciate qualche minuto soffriggere a fiamma viva.

Unite, quindi, i pomodori e la bietola e lasciate sobbollire per circa 10 minuti.  Aggiungete, poi, un litro e mezzo di acqua bollente, aggiustate di sale lasciate bollire a fuoco moderato per circa 40 minuti.

A questo punto mettete anche le uova, una alla volta, lasciandole cuocere per circa 4 minuti, come se fossero uova in camicia.

Tostate le fette di pane, insaporitele cospargendovi sopra l’aglio e mettetene una fetta per piatto. Versateci quindi sopra la minestra bollente, mettendo anche un uovo per piatto e servite subito.