Pasta alla Norma light

 

mela

Oggi vi proponiamo una ricetta light, che potrete proporre per la giornata di Ferragosto e sarà, senza dubbio, un successo assicurato. Si tratta di una pasta alla Norma rivisitata per noi dai nostri Alessandro e Roberta, in modo da non dover rinunciare al piacere di un buon primo, senza poi sensi di colpa.

int

Ingredienti:

  • gr 320 di spaghetti o altra pasta a piacere
  • 2 melanzane tonde
  • pomodori pelati o se la stagione lo permette usate quelli freschi
  • parmigiano
  • basilico
  • sale marino integrale
  • aglio
  • peperoncino
  • olio evo

Preparazione:dent2

Lavate le melanzane e svuotatele della polpa, che taglierete a pezzetti.

In una padella antiaderente mettete due cucchiai di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio. Quando quest’ultimo sarà dorato, toglietelo e aggiungete la polpa di melanzane, il pomodoro e il peperoncino.

Lasciate cuocere per circa 10 minuti, quindi aggiustate di sale; se il vostro sugo risulta troppo ristretto, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

A questo punto prendete le melanzane vuote, aggiungete un pò di sale e mettetele in una padella antiaderente a testa in giù. Lasciate cuocere per circa 5 minuti.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua con il sale e fate cuocere la pasta.

Una volta che questa è cotta, scolatela ed unitela al sugo. Aggiungete il basilico e mescolate bene.

Riempite le due melanzane vuote con la pasta, spolverate con il parmigiano, aggiungete ancora qualche foglia di basilico e servite.

Se volte evitare il cestino, potete utilizzare le melanzane per intero nella preparazione del sugo.

Buon pranzo!