Pasta brisé

int

Ingredienti:

  • gr 250 di farina integrale
  • gr 100 di olio di oliva
  • gr 50 di acqua tiepida
  • un pizzico di sale marino integrale

dent

Preparazione:

Mettete la farina setacciata in una ciotola, mescolatela col sale e con l’olio, impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Aggiungete quindi acqua fredda, che servirà a dare consistenza all’impasto, tipo pasta frolla. Impastate finché non otterrete un impasto morbido ma compatto.

Se vi accorgete di aver messo troppa acqua aggiustate mettendo più farina.

Formate quindi una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente, fatela riposare in frigo per 30 minuti.

A questo punto la pasta è pronta per essere usata nelle vostre ricette.

 

 

Salsa non-tonnata veg

int

Ingredienti:

  • 1 barattolo di ceci precotti
  • succo di un limone bio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cucchiaino di cumino
  • una quindicina di capperi dissalati

1

Preparazione:

Frullare ceci con parte della loro acqua di cottura e aggiungere pian piano tutti gli altri ingredienti.
Amalgamate bene, fin quando non avrete ottenuto un 2composto omogeneo.
A questo punto la vostra salsa è pronta per guarnire tartine, pane o ciò che più amate.

Tris di coppette cioccolato e caffè

int

Ingredienti:

  • gr 160 di zucchero
  • mezzo litro di latte
  • 8 uova bio
  • gr 100 di cioccolata fondente
  • 3 cucchiai di caffè solubile
  • 1 baccello di vaniglia
  • panna da montare o frutta secca o cioccolata a pezzi o chicchi di caffè per le decorazioni

Preparazione:dent

In una ciotola di vetro, usando una frusta d’acciaio, sbattete insieme uova e zucchero, in modo da avere una crema omogenea ed abbastanza densa. Usate quest’ultima per riempire tre coppette.

Intanto, fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato insieme a dl 5 di latte e versatelo, una volta pronto, in una delle vostre coppette, mescolandolo bene con la crema.

Sciogliete il caffè solubile in altri dl 4 di latte e versatelo in un’altra coppetta.

Mettete il latte che vi resta, insieme alla vaniglia, in un pentolino e fatelo bollire. Una volta pronto mescolatelo alla crema della terza coppetta.

Fate scaldare il forno e mettetevi a cuocere a bagnomaria le tre creme, ognuna all’interno di una pirofila a sé, per circa 15-20 minuti a 180 °C.

Lasciate raffreddare e servite il vostro dessert, che potrete decorare o con scagliette di cioccolato o con della panna montata o con della frutta secca tritata o, ancora, con dei chicchi di caffè.

 

Spuma di cachi veg

int

Ingredienti:

  • gr 250 di polpa di cachi
  • ml 200 di panna di soia (o di panna vegetale per dolci)
  • gr 50 di zucchero di canna
  • gr 2 di agar agar in polvere
  • 1 limone bio
  • ml 200 di acqua
1

Preparazione:

Sciogliere lo zucchero in 100 grammi di acqua, con succo e mezza buccia di limone grattugiata.
Far scaldare e poi aggiungere l’agar agar, che avrete fatto sciogliere in altri 100 grammi di acqua.
Lasciare intiepidire. Frullare la polpa di cachi ed aggiungerla allo sciroppo di zucchero, mescolate bene e fate raffreddare completamente.2
Montare la panna ed unirla al composto.
Riempire dei bicchierini da aperitivo con la mousse e farla riposare in frigo fino al momento di servirla.
Potete decorarla a piacere la vostra spuma con ciuffetti di panna e/o con granella di frutta secca.
evi

Crema di Tofu mediterranea

int

Gli ingredienti riportati in questa ricetta sono per 4 persone.

Ingredienti:

  • 250 gr di tofu naturale
  •  10 pomodori secchi
  •  una manciata di olive Taggiasche
  •  2 cucchiai di salsa di soia
  •  succo di mezzo limone
  • latte di soia
  • origano o rosmarino

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Formaggi Veg

Preparazione:

ult

Emulsionare il tofu con l’aiuto di qualche centilitro di latte di soia naturale, se dovesse servire, ed aggiungere man mano i pomodori secchi, le olive precedentemente denocciolate, la salsa
di soia, il succo di limone e le spezie.
Unire, infine, il sale.

Lasciar riposare un pò e servire come antipasto.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog