Agnolotti con zucchine

10401244_1065086880222480_4144741204263812040_n

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta

  • 6 uova bio
  • gr 600 di farina
  • sale marino integrale

Macrolibrarsi.it presenta Officina Naturae: Detergenti ecologici e cosmetici naturali

Per il ripieno

  • gr 250 di robiola
  • gr 300 di zucchine
  • 6 uova di quaglia
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di timo
  • ml 30 di olio evo
  • gr 100 parmigiano
  • sale marino integrale

Macrolibrarsi.it presenta Argital: Cosmetici naturali senza conservanti

Condimento

  • gr 80 di burro

 

Preparazione

Lavate e spuntate le zucchine, riducetele a dadini.

Versate 20 millilitri di olio in una padella con 1 spicchio d’aglio e fatelo insaporire 1 minuto, eliminate l’aglio e aggiungete le zucchine, fatele cuocere a fuoco vivace continuando a mescolare, salate e pepate; devono diventare tenere ma non sfatte (7-8 minuti).

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Lavate e sgrondate il timo, tritatelo finemente. Impastate la pasta e stendetela in una sfoglia sottile 1 millimetro, copritela con un telo e lasciatela riposare 10 minuti.

Macrolibrarsi.it presenta Weleda: in accordo con uomo e natura

Raccogliete in una ciotola la robiola, mescolate le zucchine fredde, e il timo, insaporite con il pepe, aggiungete il parmigiano, quanto ne serve per avere un composto non troppo morbido.

Suddividete la pasta in quadrati di circa 6 centimetri, con una ruota dentellata.

Distribuite la farcitura preparata con un cucchiaio al centro di metà quadrati.

Coprite con i quadrati rimasti liberi pizzicando bene la pasta intorno.

Rompete le uova di quaglia e distribuitele su 6 agnolotti con un pizzico di sale, richiudeteli bene.

Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata, aggiungete l’olio rimasto per evitare che la pasta si attacchi in cottura.

Sciogliete il burro in una casseruola con lo spicchio d’aglio rimasto e il rametto di timo.

Tuffate gli agnolotti, pochi alla volta, nell’acqua di cottura e fate lessare circa 7-8 minuti, secondo lo spessore della pasta. Scolateli man mano bene in una zuppiera e irrorateli con il burro fuso.

Servite subito, distribuendo a ciascun commensale 1 agnolotto con l’uovo.

Cospargete con parmigiano, decorate con un rametto di timo fresco.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...