“Metodo N.A.E.T. – Dì Addio alle Tue Allergie!” di Devi Nambudripad

Alzi la mano chi non è allergico a qualcosa. polveri, pollini, muffe, cibi particolari, frutta, saponi, detergenti e chi più ne ha più ne metta.

Quanti siete? Immagino pochi. Io, in primis, sono tra quelli che le mani le tiene giù  o, al limite, le alza entrambe in segno di resa incondizionata di fronte agli allergeni.

Allergica praticamente da sempre, ogni anno la situazione sembra solo peggiorare egli antistaminici appaiono, con il passare del tempo, sempre più labili ed impotenti.

Ora, mi domando, possibile che non ci sia realmente nulla da fare? Qualcuno suggerisce che – al limite – si prende del cortisone e via!

Ma no, non può essere questa la soluzione, anche perché si tratta di farmaci potenti, che hanno altrettante deleteri effetti collaterali.

Ecco allora che – curiosa come sempre – ho fatto delle ricerche e mi sono imbattuta in questo libro scritto da Devi Nambudripad intitolato Metodo N.A.E.T. – Dì Addio alle Tue Allergie!

Già la semplice parola addio a qualcosa che da anni mi costringe a girare per alcuni mesi con collirio, fazzoletti a chili e farmaci in tasca mi è sembrata una manna piovuta dal cielo. Quindi non mi è rimasto che approfondire.

La Dott.ssa Devi Nambudripad suggerisce, dunque, l’applicazione del metodo N.A.E.T. (che sta Tecnica di Nambudripad per l’Eliminazione delle Allergie) per far sparire in maniera definitiva la nostra risposta ipereccitata alla presenza di una sostanza allergizzante.

Si tratta di una tecnica non invasiva e totalmente naturale, la quale – ancora una volta – ricorre alla sinergia di azione tra mente e corpo, quale risorsa a disposizione di ciascun individuo per riuscire a divenire maggiormente tollerante nei confronti del mondo esterno.

L’assunto di base è che, proprio a causa dei repentini mutamenti che il nostro pianeta ci propone (sempre a causa dell’uomo, ma qui si aprirebbe un altro discorso troppo lungo da fare!) il nostro organismo abbia subito un forte stress, per cui non è riuscito ad adattarsi, ma, anzi, ha sviluppato delle risposte esagerate, tradotte in allergie.

Nel testo, dunque, viene illustrato il modo per identificare le proprie allergie, così da poterle poi contrastare facendo ricorso a  agopuntura/digitopressione,chinesiologia,  dietologia, nonché una particolare procedura di manipolazione spinale che deriva direttamente dalla chiropratica.

Insomma, partendo dalle risorse individuali, con l’aiuto di tecniche esterne, si possono contrastare realmente le nostre allergie. Questa è la cosa fondamentale da ricordarsi.

Forse qualcuno sarà scettico di fronte a tale possibilità, anche perché ci hanno sempre indottrinati all’impiego di farmaci, così come la medicina allopatica prevede.

Ma spesso la soluzione è nella nostra mente, anzi nella collaborazione tra quest’ultima e il corpo, un binomio eccezionale.

Io intanto proverò, vediamo un pò cosa ne uscirà.

Recensione di Sabrina Rosa

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/lecronacheanimali

 

Insalata mediterranea al farro

Ingredienti per 4 persone

  • gr 200 di farro
  • 2 zucchine
  • 12 pomodorini ciliegini
  • mozzarella di riso
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • 1 mazzolino di menta fresca
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe
Semi di Girasole Decorticati Bio
Ricchi di Ferro e Acido Linoleico – Senza glutine
€ 2.03

 

Preparazione

Sciacquate il farro in acqua fredda e lessatelo in abbondante acqua bollente salata (circa 3°-40 minuti), poi scolatelo bene e passatelo sotto l’acqua fredda corrente per fermare la cottura.

Scolate di nuovo e mettete da parte.

Mondate le zucchine, tagliatele a cubetti regolari e fatele saltare in una padella a fiamma alta con mezzo cucchiaio di olio per 5-7 minuti.

In un’altra padella fate saltare a fiamma alta i pomodorini tagliati a metà con mezzo cucchiaio d’olio per 2-3 minuti: è importante non cuocerli troppo, devono rimanere ancora sodi e non rilasciare il liquido di vegetazione.

Rimettete sul fuoco la padella con le zucchine, aggiungetevi il farro precedentemente lessato e i pomodorini, fate insaporire il tutto sulla fiamma per 2 minuti circa, regolate di sale e di pepe, e lasciate raffreddare.

Trasferite il farro in un recipiente e aggiungete la mozzarella di riso, che avrete precedentemente tagliato a pezzetti, cercando di dare ad ognuno di questi una forma tonda, la menta lavata e tritata grossolanamente con il coltello, e i semi di girasole.

Condite con l’olio rimasto e servite.

Potete preparare questo piatto anche in anticipo ed è un ottima idea per picnic sulla spiaggia o un buffet in giardino.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

L'Orto Naturale for Dummies
Coltivare senza fatica e in armonia con la natura – Realizzare orti per sé, per la scuola o la comunità – Progettare il balcone, il terrazzo e la finestra
€ 19.90