Sigari di pane carasau ripieni di fagioli borlotti alla santoreggia

Ingredienti per 4 persone

  • gr 400 di fagioli freschi sgranati
  • gr 80 di pane carasau
  • 1 cipolla
  • 2 pomodorini secchi
  • 1 mazzetto di santoreggia
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe nero

Preparazione

Cuocete i fagioli in acqua. Salateli solo a fine cottura.

Tritate la cipolla e i pomodori secchi, quindi stufateli in una padella per 10 minuti a calore medio-basso con 2-3 cucchiai d’olio.

Unite i fagioli scolati e lasciate insaporire  per qualche minuto.

CIBO CRUDO

Poco prima di lavare dal fuoco aggiungete la santoreggia tritata, salate e pepate.

Frullate il tutto fino ad ottenere una massa soda: se necessario aggiungete poca acqua di cottura dei fagioli. Lasciate insaporire.

Sciogliete un cucchiaino di sale in 2 tazze d’acqua. Adagiate, quindi, i fogli di pane carasau sul piano di lavoro e spennellateli generosamente con l’acqua salata.

TELECAMERE SPIA WIFI IP PER VIDEOSORVEGLIANZA A DISTANZA ILLIMITATA

Lasciate che il pane si ammorbidisca e poi, con un coltello, ricavate 8 rettangoli di circa 15 per 10 centimetri.

Spennellate ogni rettangolo con poco olio, disponeteli al centro 2 cucchiai di paté di borlotti, quindi arrotolateli ricavando sigari di circa un centimetro e mezzo di diametro.

Sistemate i sigari in una teglia ricoperta con carta da forno e infornateli a 200° per 5 minuti finché la superficie di ciascuno diventerà croccante.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Olio Extravergine di Oliva Bio Fruttato, Mandorlato
Biologico, fruttato e mandorlato
€ 11.2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...