Archivi categoria: Dolci

Torta di mele e cannella

 

Ingredienti

  • 4 mele dolci e succose
  • gr 250 di farina 0
  • ml 200 di latte di soia o altro latte vegetale
  • gr 150 di zucchero di canna
  • 1 manciata di uvetta
  • 1 bustina di lievito per dolci (cremor tartaro)
  • cannella
  • buccia di limone bio

Preparazione

Mettete a mollo l’uvetta in acqua calda e accendete il forno a 180 °C. Intanto preparate 3 mele: pelatele e tagliatele a cubetti.

In una ciotola mischiate lo zucchero con 100 millilitri di latte di soia, aggiungete la farina setacciata e il restante latte di soia. Mescolate bene in modo che non si formino grumi.


Vendita microspie Roma

Aggiungete ora le mele, l’uvetta, la cannella, il lievito e la scorza di limone. Amalgamate bene e non spaventatevi se vi sembra che ci siano troppe mele, va benissimo così!

La torta resterà umida e morbida. Trasferite il composto nella tortiera foderata con carta da forno bagnata e strizzata.

Ora decorate la superficie con fettine della mela che vi è avanzata e dello zucchero di canna che formerà una sottile crosticina. Infornate a 180° per circa 40 minuti.

Lasciatela raffreddare prima di mangiarla.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Macinacereali "Komo Magic" - Mulino per Cereali
Design moderno ed accattivante!
€ 369,00

Rotolo al pistacchio veg

Ingredienti

  • gr 120 di farina di farro
  • gr 120 di farina di mais
  • gr 150 di zucchero di canna
  • ml 280 di latte di soia
  • ml 80 di olio di semi di mais
  • ml 10 di aceto
  • 1 pizzico di sale marino integrale
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • gr 2 di bicarbonato
  • colorante verde per alimenti
  • cacao amaro
  • essenza di vaniglia
  • gr 2 di gomma xantana
  • panna da montare vegetale già zuccherata
  • crema di pistacchio
  • granella di pistacchio

Preparazione

Per prima cosa, versare il latte di soia in una ciotola ed unire un cucchiaio di aceto di vino o di mele. Mescolare il composto con un cucchiaio di legno e lasciar riposare per una decina di minuti.

Nel frattempo, in una ciotola, raccogliere tutti gli ingredienti secchi: farina di farro, farina di mais, zucchero di canna, bicarbonato di sodio, cremor tartaro, sale, gomma xantana (indispensabile), cacao amaro.

Al centro delle polveri, unire l’olio di semi di mais, l’essenza di vaniglia ed il latte di soia coagulato con l’aceto.

Mischiare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pastella densa.

Spatolare l’impasto in una piastra da forno per ottenere un rettangolo dallo spessore di 1 cm. Infornare e cuocere la pasta biscotto vegan a 160°C (ventilato) per 20-25 minuti.

Lampada di Sale - Tartaruga
Con base quadrata in legno

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 36,00

Sfornare e, immediatamente, rovesciare il biscotto su pellicola trasparente. Fate raffreddare bene.

Montate la panna. Cospargete la pasta biscotto con la crema di pistacchio, adesso cospargete il tutto con una bella dose di panna, aggiungete un po’ di granella di pistacchio. Arrotolate la pasta biscotto aiutandovi con la pellicola, facendo attenzione a non romperla. Una volta avvolta nella pellicola fate riposare in frigo per almeno un’ora.

Prima di servire, pareggiate i bordi con un coltello, e decorate con la panna rimasta, la granella di pistacchio.


Vendita microspie Roma

Per saperne di più…

La combinazione di cremor tartaro e bicarbonato di sodio è indispensabile per far lievitare la pasta biscotto al cacao vegan. In alternativa, è possibile utilizzare lievito per torte ad azione istantanea.

La gomma xantana è indispensabile per questa preparazione e non può essere sostituita: non essendoci le uova, infatti, è importante utilizzare lo xantano per riuscire ad arrotolare la pasta biscotto evitando che questa si rompa.

Lo sapevi che…

L’aceto (che può essere sostituito con succo di limone), non verrà percepito nel prodotto finale: la funzione è quella di coagulare le proteine del latte di soia per far addensare il liquido. La procedura ricalca, parzialmente, quella del tofu anche se, per preparare il formaggio di soia, si coagulano le proteine del latte utilizzando anche il calore, e la cagliata viene poi fatta sgocciolare attraverso un canovaccio.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Kit Casa 3 - Casa Splendente
Contiene un calendario con i consigli dell’Angolo del Focolare + una sorpresa!
€ 49,90

Sacher torte vegan e light

Ingredienti

  • gr 100 di cacao amaro
  • gr 200 di farina integrale
  • gr 200 di zucchero di canna integrale
  • 2 bicchieri di latte vegetale
  • 1 bustina di lievito (cremor tartaro)
  • la scorza di un’arancia bio grattugiata
  • un pizzico di sale marino integrale
  • 1 tazzina di liquore Strega o Cointreau
  • 1 tavoletta di cioccolata fondente da gr 200
  • confettura di albicocche

Preparazione

In un recipiente mettete tutti gli ingredienti secchi – farina, zucchero, cacao, sale, scorza di arancia e lievito -, e mescolate con una frusta.

Aggiungete, quindi, il latte vegetale e il liquore, mescolate bene con una frusta, evitando che si formino dei grumi.

Versate il composto in una tortiera a cerniera e mettete a cuocere in forno già caldo a 180 gradi per 35/40 minuti circa.

A cottura ultimata sfornate il dolce e fatelo raffreddare su una gratella.

Quando questo sarà freddo, tagliatelo a metà e cospargete la parte inferiore con della confettura di albicocche, ricopritelo con l’altra parte del dolce.

Per la glassa, fate sciogliere la cioccolata a bagnomaria.

Una volta pronta, versatela sul dolce e accertatevi di farla aderire bene anche sui lati.

Infine, mettete in frigo la vostra sacher torte e lasciatela raffreddare bene prima di servirla in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Cioccolato Biologico Fondente 100%
Il cioccolato più puro

Voto medio su 12 recensioni: Da non perdere

€ 4,88

Confettura di pere e cannella

Ingredienti

Preparazione

Lavate e asciugate i limoni ricavando delle strisce raschiando la scorza oppure, formare dei vermicelli con l’apposito attrezzo, usando solo la parte gialla.

Spremete il succo di un limone.

Sbucciate le pere, tagliatele a pezzi e spruzzatele, infine, con il succo del limone.

Mettete le pere in una casseruola, insieme con lo zucchero e un bicchiere d’acqua, un cucchiaino di cannella in polvere e le scorze di limone con il succo.

Portate ad ebollizione e fate cuocere a fuoco vivace per 45 minuti circa, senza coperchio e mescolando ogni tanto.

A fine cottura, aggiungete la cannella rimasta e mescolate bene.

Versate la marmellata bollente nei vasi di vetro caldi, chiudete e procedete alla sterilizzazione.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

ChufaMix - Vegan Milker - Modello Rinnovato
Il primo utensile per spremere semi, frutta secca, cereali ed erbe! – NUOVO FILTRO INOX

Voto medio su 167 recensioni: Da non perdere

€ 39,90

Treccia di brioche al succo di mela

Ingredienti per 8/10 persone

  • gr 400 di farina 0
  • gr 15 di lievito di birra fresco
  • gr 50 di margarina a temperatura ambiente
  • gr 30 di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di cannella in polvere
  • 2,5 dl di succo di mela bio
  • 3 cucchiai di latte vegetale
  • sale marino integrale

Preparazione

Sciogliete il lievito di birra e 1 cucchiaino di zucchero in 4-5 cucchiai di succo di mela tiepido.

Versate in una ciotola la farina, formate un incavo e versate lo zucchero rimasto, la cannella e il lievito preparato, quindi spolverizzate sui bordi un pizzico di sale.

Iniziate a lavorare incorporando il succo di mela tiepido, infine impastate per almeno 4-5 minuti, fino a ottenere un composto omogeneo.

Incorporate la margarina, poco per volta, e continuate a lavorare per 2-3 minuti.


Rilevatore per trovare le lenti delle telecamere spia anche spente

Trasferite il composto in una ciotola, copritelo e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per almeno 1 ora, o finché sarà raddoppiato di volume.

Lavorate l’impasto lievitato per sgonfiarlo. Dividetelo in tre parti e fatele rotolare sul piano di lavoro infarinato, formando tre lunghi filoni. Intrecciateli per creare la brioche, quindi trasferitela sulla placca foderata con carta da forno.

Spennellatela con il latte vegetale, spolverizzatela con lo zucchero e lasciatela lievitare per 20 minuti.

Cuocete la brioche in forno già caldo a 200 gradi per 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Trompetol XQ+ - Erba di Canapa
Qualità superiore, varietà dioica,solo piante femmine
€ 24,15

Mele in crosta

Ingredienti per 4 persone

  • 4 mele gold
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare vegan
  • 2 cucchiai di latte vegetale

Preparazione

Come prima operazione dovete sbucciare le mele lasciando il picciolo.

Stendete la sfoglia sul piano di lavoro e ricavate tante strisce di circa 2 cm di altezza.

Con un tagliapasta ritagliate anche 4 foglioline.

Partendo dal basso, ricoprite completamente le 4 mele con le strisce di pasta sfoglia, avvolgendole in senso orizzontale e pressando leggermente con le dita le parti di giuntura.

Spennellate la sfoglia delle mele e le 4 foglioline, poi applicatele vicino ai piccioli.

Disponete le mele sulla placca foderata con carta forno e cuocetele in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti o finché la sfoglia sarà dorata.

Servite le mele tiepide.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Vegan Finger Food
Prelibatezze da mangiare in un boccone 100% Vegan
€ 13,50

Pizza di anguria con crema di ricotta di riso e frutta mista

Ingredienti per 6 persone

  • 1 fetta di anguria circolare di circa 2 centimetri di spessore
  • ¼ di melone
  • gr 125 di more
  • gr 100 di fragole
  • 1 pesca gialla
  • gr 200 di crema di ricotta di riso
  • ml 20 di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio abbondante di granella di pistacchi
  • 1 bicchierino di rum

Preparazione

Lavorare con una piccola frusta o con un cucchiaio la ricotta di riso insieme allo sciroppo d’acero fino ad ottenere una crema.

Versatela in una sacca da pasticcere e tenetela al fresco.

Irrorate la fetta d’anguria con il rum e poi dividetela in 6 spicchi uguali uguali, ma senza separarli.

Riducete il melone in tanti cilindretti aiutandovi con un cavatorsoli.

Vendita microspie Roma

Sbucciate la pesca e dividetela in spicchi non troppo spessi e poi mondate le fragole, tagliandole a metà per il lungo.

Disponete sull’anguria la crema, in ciuffetti e spolverizzateli con un po’ di granella di pistacchi.

Quindi disponete in modo decorativo melone, pesca, fragole, more e spolveratele con la restante  granella.

Lasciate in frigo la “pizza” fino al momento di servirla.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Box n.18: I Love Succhi e Centrifughe
Infinite combinazioni di bontà

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 9.9

Marmellata di ananas e pepe rosa

Ingredienti

  • Kg 1 di ananas
  • gr 750 di zucchero semolato
  • gr 50 g di pepe rosa

Preparazione

Mondate bene  l’ananas e tagliatelo grossolanamente, eliminando il cuore duro.

Riunite i pezzetti d’ananas in una casseruola, unite la quantità indicata di zucchero, mescolate e lasciate riposare per circa 3 ore.

Trascorso il tempo, aggiungete il pepe rosa, macinato o intero come preferite, e mescolate; mettete la casseruola sul fuoco vivo e portate la marmellata ad ebollizione, aggiungendo acqua solo se necessario.

CIBO CRUDO

Fate sobbollire per circa 10 minuti.

Togliete dal fuoco e sminuzzate i pezzetti d’ananas rimasti interi aiutandovi con un frullatore a immersione.

Riportate la pentola sul fuoco e fate riprendere il bollore, poi spegnete e mescolate per 5 minuti con un cucchiaio di legno.

Riempite il vasetto con la marmellata ancora bollente, chiudetelo e capovolgetelo per sigillarlo.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Affetta Verdure Girevole 3 in 1
Taglia frutta e verdura in spaghetti e spirali

Voto medio su 155 recensioni: Da non perdere

€ 25.9

Sorbetto al lime e lamponi

Ingredienti per 4 persone

  • gr 100 di lamponi
  • 4 lime
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 2 bicchieri d’acqua
  • melissa a piacere

Preparazione

Lavate delicatamente i lamponi in acqua fredda.

In una casseruola mettete i lamponi, lo zucchero e l’acqua, portate a bollore e fate bollire per un quarto d’ora. Fate raffreddare.

Allo sciroppo ottenuto aggiungete il succo di 4 lime e mescolate con cura.

Versate lo sciroppo in una bacinella di metallo e mettetela in freezer.

CIBO CRUDO

Inizialmente mescolate  il sorbetto ogni ora per le prime tre, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio che si vengono a formare, successivamente ogni due ore.

Sarà pronto dopo circa 5 o 6 ore.

Prima di servire il sorbetto frullatelo in un mixer per far incorporare aria e renderlo ancora più cremoso.

Decorate con melissa o scorzette di lime molto fini.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Candela Halos - Sale Himalaya
Candela al sale rosa himalayano – Fragranza Oligo Elementi

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 39

Crostata al cioccolato e lamponi

 

Ingredienti per 8 persone

  • gr 215 g di farina bianca 00
  • gr 125 di burro
  • gr 70 di zucchero a velo
  • gr 10 di cacao amaro in polvere
  • 1 uovo bio
  • 1 tuorlo bio
  • ½ stecca di vaniglia
  • sale marino integrale

Per la crema

  • 2 uova bio
  • 3 tuorli bio
  • gr 40 di zucchero semolato
  • gr 150 di burro
  • 200 g di cioccolato fondente al 70%
  • gr 125 di lamponi

Per decorare

  • 1 ciuffetto di menta
  • zucchero a velo
Minipimer - Moulinex Faciclick Bianco

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 44

Preparazione

Nella planetaria sabbiate il burro freddo di frigo a cubetti con lo zucchero a velo.

Aggiungete i semi di vaniglia, l’uovo e il tuorlo, tenendo l’apparecchio in funzione. Incorporate la farina e il cacao setacciati continuando ad impastare fino ad ottenere una palla liscia.

Avvolgetela nella pellicola e fatela raffreddare in frigo per circa 2 ore.

Stendete la pasta a uno spessore di 5 millimetri. Imburrate uno stampo da crostata e rivestitelo con l’impasto.

Bucherellate la superficie, ricopritela con carta da forno e versatevi dei fagioli secchi o gli appositi pesetti.


Vendita microspie Roma

Cuocete in forno a 180 °C per 15-20 minuti, quindi eliminate la carta da forno e i fagioli e cuocete per altri 5 minuti, poi lasciate raffreddare.

Sbattete le uova con i tuorli e lo zucchero semolato. Fondete a bagnomaria il cioccolato spezzettato con il burro, mescolando fino ad ottenere  un composto fluido.

Fatelo intiepidire e versatelo a filo sulle uova, amalgamandolo bene con una frusta.

Unite i lamponi schiacciati con una forchetta  e mescolate con cura.

Versate la crema nel guscio di frolla e infornate nuovamente a 180° per 5-8 minuti.

Sfornate, e fate raffreddare completamente a temperatura ambiente, quindi decorate con altri lamponi.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Snocciola Ciliegie
Un kit per snocciolare le ciliegie con facilità e precisione

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 17.5