Archivi categoria: Secondi

Insalata con uova e frutti misti

Ingredienti per 4 persone

  • 8 uova sode
  • gr 100 di mirtilli
  • gr 100 di songino
  • gr 100 di rucola
  • 20 lamponi
  • 2 fette d’ananasCIBO CRUDO
  • 1 fetta d’anguria
  • 20 olive verdi denocciolate
  • ½ peperone rosso piccante
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 12 mandorle
  • 2 cucchiai d’olio evo
  • 2 cucchiaio di aceto di mele
  • sale marino integrale
  • pepe

 

Preparazione

In una terrina mettete il songino, la rucola spezzettata, le olive verdi, l’ananas e l’anguria a tocchetti, i mirtilli e il peperone tagliato a listarelle sottili.

Condite con una salsina ottenuta sbattendo con una forchetta olio, aceto di mele, sale e pepe.

A questo punto unite le uova, che avrete lessato,  dopo averle tagliate a spicchi, i lamponi, i pinoli, le mandorle e servite la vostra insalata in tavola.

Buon appetito!

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frantoil
Il tuo frantoio in casa per produrre olio 100% naturale da tantissimi semi
€ 489,00

Insalata di melone al tofu

Ingredienti per 4 persone

    • 2 meloncini maturi
    • 2 cetrioli
    • gr 500 di tofu alle erbe aromatiche
    • 2 cucchiai di olio evo
    • qualche foglia di menta fresca
    • sale marino integrale
    • pepe nero

Preparazione

Tagliate il tofu a dadini e fateli saltare per 2-3 minuti in una padella con 1 cucchiaio d’olio.

Intanto con l’apposito scavino svuotate i meloni tagliati a metà , quindi ricavate 4 ciotole.

In una terrina mettete il cetriolo tagliato a dadini, la polpa di melone a tocchetti e il tofu.

Condite con l’olio rimasto, regolate di sale e pepe.

Servite in tavola nelle calotte dei meloni, guarnendo con la menta.

 

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Arance con radicchio e fiocchi di formaggio

Ingredienti per 4 persone

  • 2 arance non trattate
  • gr 400 di radicchio
  • gr 200 di formaggio in fiocchi
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • aceto
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe bianco

CIBO CRUDO

Preparazione

Lavate bene e tagliuzzate finemente l’erba cipollina.

Mescolatela, quindi, in una ciotolina di vetro insieme con il formaggio in fiocchi, sgocciolato dal latte in eccesso, e condite con sale e pepe a piacere.

Lasciate insaporire il vostro composto, mentre preparate gli altri ingredienti.

Sbucciate le arance,  eliminando anche la pellicina bianca, poi tagliatele a fette in orizzontale e dividetele all’interno dei piatti.

Private il radicchio della base, lavatelo bene, asciugatelo e tagliatelo, infine, a striscioline sottili.

Conditele in una ciotola con olio, sale e pepe e dividete sulle arance.

Completate con il formaggio in fiocchi e servite accompagnando il tutto con olio e aceto a parte.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frantoil
Il tuo frantoio in casa per produrre olio 100% naturale da tantissimi semi
€ 489,00

Involtini vegan al sesamo nero

Ingredienti per 2 persone

  • 2 cetrioli
  • 1 avocado
  • 1 zucchina
  • 2 carote
  • gr 30 di germogli fini
  • 2 cucchiaini di semi di sesamo nero
  • qualche fogliolina di menta
  • succo di limone bio
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione
CIBO CRUDO

Pelate i cetrioli e ricavatene alcune fette sottilissime, poi distendetele in un solo strato su un vassoio e bagnatele con succo di limone, spolverizzandole anche con il sale.

Cuocete a vapore la zucchina e le carote, poi tagliatele entrambe a bastoncini non troppo spessi.

Tagliate a bastoncini anche la polpa dell’avocado.

Mettete i germogli in una ciotola con la menta tritata, l’olio, il sale e il pepe e mescolate bene il tutto.

Scolate e asciugate le fettine di cetriolo, usando carta da cucina e mettetele delicatamente sul piano di lavoro.

Sistemate al centro un po’ di germogli e poi i bastoncini di avocado e verdure.

Avvolgete a mo’ di involtino e servite in tavola, spolverizzando con il sesamo nero.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Sformato d’orzo con spezzatino di soia

 

Ingredienti

  • gr 150 di spezzatino di soia disidratato
  • gr 150 d’orzo perlato
  • gr 250 di polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 16 foglie di senape
  • olio evo
  • peperoncino piccante
  • sale marino integrale


Preparazione

Fate bollire la soia disidratata per circa 15 minuti in abbondante acqua, scolatela, aspettate che intiepidisca e strizzatela CIBO CRUDObene.

In una pentola dai bordi alti fate tostare l’orzo per circa 3 minuti, aggiungete acqua e portate a cottura; 5 minuti prima del termine della cottura saltate.

Scolate e fate intiepidire.

Tagliate la cipolla ad anelli e fatela ammorbidire in una pentola antiaderente e un cucchiaio di olio.

Una volta appassita, aggiungete la polpa di pomodoro, 2 foglie di alloro, il peperoncino, il sale e fate cuocere per 30 minuti circa a fuoco basso, rimestando di tanto in tanto.

Quando il sugo sarà pronto, aggiungete lo spezzatino di soia, rimestate e continuate la cottura per circa 10 minuti.

Fate saltare l’orzo con 2 cucchiai di olio in una pentola.

Con l’aiuto di un coppapasta versate con un cucchiaio per metà dell’altezza della forma lo spezzatino e per l’altra metà l’orzo, decorate con le olive e le foglie di senape, e servite.

Potete conservarlo in frigo per circa 3 giorni.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Cerchi di frittata filante con cipollotti

cerchi-di-frittata

Ingredienti per 4 persone


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Preparazione

Pulite i cipollotti, tagliatene il bulbo, ripulitelo dagli strati più duri, tritatelo e tenetelo da parte.CIBO CRUDO

Procedete con la parte bianca, che spellerete dallo strato più esterno e taglierete a rondelle fini, da ultimo tagliate a tocchetti la foglia verde fino a dove è commestibile.

Quindi unite tutte le parti dei cipollotti, lasciandovi qualche parte delle foglie per guarnire, e conditele con un cucchiaino abbondante di olio e poco sale.

Mettete sul fuoco una padella e fatevi saltare per 5 minuti il cipollotto tagliato.

Spegnete e rimettete il cipollotto nella ciotola.

Sbattete le uova in una terrina, aggiungete il formaggio a pasta morbida che avrete tagliato a scagli fine e un pizzico, continuando a mescolare bene.

Ungete un’ampia padella e mettetela sul fuoco a fiamma media, quindi rovesciate le uova sbattute con il formaggio.

Mediante una spatola, allargate bene la frittata e copritela con un coperchio.

Dopo 5 minuti controllate la cottura e girate se è pronta, aiutandovi con il coperchio. Una volta pronta la frittata, porzionatela utilizzando un coppapasta rotondo e della forma che desiderate.

Servite ben calda.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Essiccatore Biosec Domus B10
Essiccatore Domestico da 10 cestelli
€ 245,00

Scaloppine veg di soia in crema di pepe rosa e sedano

scaloppine-di-soia-in-crema-di-pepe-rosa-e-sedano

Ingredienti per 4 persone

  • 8 fette di soia disidratata
  • 30 fagiolini mix gialli e verdi
  • ½ l di latte di riso
  • 2 gambi di sedano
  • 1 scalogno
  • gr 30 di farina di farro integrale
  • 1 cucchiaio di pepe rosa
  • 1 cucchiaio di timo fresco
  • sale marino integrale
  • olio evo

CIBO CRUDO

 

Preparazione

Bollite le scaloppine di soia per 20 minuti in acqua bollente.

Scolatele, fatele raffreddare e strizzatele bene.

Sbollentate in acqua bollente per qualche minuto i fagiolini, scolateli e teneteli da parte.

Soffriggete lo scalogno con 3 cucchiai d’olio, unite le scaloppine e rosolatele per 4 minuti

Dopo di che abbassate la fiamma e unite la metà del latte di riso.

Quando il latte inizia a rapprendersi, aggiustate di sale, aggiungete il pepe rosa e il sedano tritato.

Continuate la cottura, a fiamma bassa, aggiungendo il latte poco per volta e continuando a mescolare.

Cuocete circa 12 minuti e, quando il latte avrà formato una cremina densa, servite in tavola guarnendo con i fagiolini sbollentati.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Formaggio molle veg salato

cipollata-rossa

Ingredienti

  • gr 600 di yogurt di soia bianco al naturale
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe
  • prezzemolo per decorare


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Preparazione

In una ciotola mescolate lo yogurt con 2 cucchiai d’olio evo un po’ di sale e del pepe.

Mettete lo yogurt dentro un tovagliolo bianco di cotone e chiudetelo a fagottino.

Con un cucchiaio di legno infilato nel nodo del tovagliolo, appendete il fagottino in modo che possa rimanere sospeso e che lo yogurt contenuto lasci colare il siero dentro una ciotola dai bordi alti.

Tenetelo in frigo così per 24 ore circa.

CIBO CRUDO

Trascorse le 24 ore controllate se il formaggio ha la consistenza di un caprino, altrimenti rimettetelo nel tovagliolo ed aspettate altre 12 ore o più se necessario, per ottenere un formaggio morbido.

Sbruciacchiate i peperoni alla fiamma pochi secondi e passateli sotto l’acqua corrente in modo  da eliminare la loro pellicina. Tagliate a quarti, eliminate le costole interne e i semi e riducete a pezzetti.

Affettate grossolanamente la cipolla e passatela nel mixer col peperone, il succo di limone, la paprica, un pizzico di sale e olio a filo (4/5 cucchiai).

Versate in una terrina ed unite il formaggio molle.

Mescolate in modo da ottenere una crema omogenea che lascerete in frigo 5 o 6 ore prima di servire.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Super Food
L’alimentazione è la medicina del futuro
€ 19.50

Involtini veg di verza

involtini-verza

Ingredienti per 4 persone

  • 12 grosse foglie di cavolo verza
  • gr 450 di seitan al naturale
  • 4 fette di affettato vegano affumicato
  • mezza cipolla bianca
  • alcune foglie di salvia
  • rosmarino
  • gr 30 di formaggio molle vegetale
  • olio evo
  • gr 100 di burro di soia
  • sale marino integrale
  • pepe
  • 16 stecchini

 

Preparazione

Tritate finemente il seitan, l’affettato vegetale, il rosmarino, la salvia e la cipolla.

Cuocete 5 minuti il trito in padella con un filo d’olio, aggiungete il formaggio vegetale, un pizzico di sale e pepe e mescolate bene.

Private le foglie di verza della parte iniziale della costa centrale, troppo dura.

Disponete un cucchiaio abbondante di ripieno all’interno di ogni foglia di cavolo, quindi ripiegate ognuna di queste a involtino, chiudendo con due stecchini incrociati per evitare che i vostri involtini si aprano durante la cottura.

CIBO CRUDO

 

In una grossa padella dai bordi rialzati fate sciogliere il burro e poi disponete gli involtini e rosolate 5 minuti.

Aggiungete un bicchiere d’acqua e fate cuocere 20 minuti a fiamma bassa.

Serviteli ben caldi.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

La Cucina Vegetariana e Vegana
Cambia il tuo stile di vita e il tuo modo di fare cucina … con tanto gusto – Contiene 300 ricette

€ 20,00

Torta salata con ragù di peperoni

torta-salata-lenticchie1

Ingredienti per una tortiera da 12 porzioni (28 cm)

  • gr 250 di burro freddo
  • gr 300 di farina (tipo 00)
  • gr 200 di nocciole tritate finemente
  • 2 uova bio
  • 3 peperoni rossi
  • 2 scalogni
  • 3 foglie di salvia
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1-2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • ml 50 di brodo vegetale
  • tabasco
  • pepe
  • 1 presa di zucchero
  • 1-2 cucchiaini di condimento balsamico
  • sale marino integrale

CIBO CRUDO

Preparazione

Iniziate con lo spezzare il burro freddo.

Dopo di che mescolate burro, mezzo cucchiaino di sale, farina, nocciole e uova e lavorate energicamente con le mani fino ad ottenere una massa senza grumi, aggiungendo, se necessario,  dell’acqua fredda per ammorbidire il composto.

Formate una palla e mettetela in frigo avvolta nella pellicola a riposare per circa 1 ora.

Dividete a metà i peperoni, eliminate i semi, lavateli e sbucciateli con il pelaverdure.

Tagliateli a pezzetti. Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente.  Tritate finemente anche la salvia.

Riscaldate l’olio, soffriggete lo scalogno e incorporate il concentrato di pomodoro.

Aggiungete peperoni e brodo vegetale. Insaporite con sale, una spruzzata di tabasco, pepe, zucchero e condimento balsamico.

Lasciate cuocere per 10-15 minuti, poi lavorate brevemente il ragù con il frullatore a immersione. Incorporate la salvia, regolate di sale e pepe e lasciate raffreddare.

Nel frattempo ungete la tortiera.

Stendete circa due terzi dell’impasto per ottenere una sfoglia circolare, un po’ più grande della tortiera, di 3-4 mm di spessore. Bucherellate la sfoglia sul fondo con una forchetta. Lasciate riposare per altri 30 minuti.
https://www.macrolibrarsi.it/partner/campagna.php?id=97

Preriscaldate il forno a 180°.

Distribuite il ragù sulla pasta. Stendete quella rimasta e formate delle strisce larghe 1 cm, di varia lunghezza.

Distribuite queste ultime sulla superficie della torta formando una griglia. Infornate la tortiera, poggiandola sul ripiano centrale, per 40-50 minuti.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Essiccare - Tecniche e Ricette
Alimenti essiccati diventano sorprendenti componenti di piatti d’autore.
€ 19.90