Archivi categoria: Secondi

Filetti di quorn alla pizzaiola

Ingredienti per 4 persone

  • gr 500 di filetti di quorn
  • gr 400 di polpa di pomodoro
  • gr 30 di capperi sotto sale
  • olive nere denocciolate
  • 1 ciuffo di basilico
  • zucchero
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Rosolate la cipolla tritata a fiamma bassa in una casseruolina con 3 cucchiai d’olio e 3 di acqua per 4-5 minuti finché sarà morbida, mescolando e unendo altra acqua se il fondo si asciuga.

Aggiungete la polpa di pomodoro e un pizzico di zucchero, quindi proseguite la cottura per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto e unendo poca acqua calda se il fondo si asciuga.


Microtelecamera spia con obiettivo mimetico a bottone

Intanto sciacquate i capperi sotto l’acqua corrente e metteteli a bagno in una ciotola con acqua tiepida per 10 minuti, cambiando 2-3 volte l’acqua.

Aggiungete le olive e i capperi e proseguite la cottura ancora per 5 minuti; infine, regolate di sale e pepe.

Nel frattempo scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio, aggiungete i filetti di quorn a fiamma bassa per 6-7 minuti, girandoli spesso.

Suddividete i filetti nei piatti, aggiungete la salsa, decorate con foglie di basilico e servite.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Tempera Verdure - Spiralfix
Trasforma innumerevoli tipi di verdura in deliziosi spaghetti vegetali e rondelle
Gefu?pn=4604″ title=”Gefu” >Gefu

Voto medio su 2 recensioni: Buono

€ 39.9

Annunci

Piccatine di seitan

Ingredienti per 4 persone

  • gr 500 di seitan alla piastra
  • farina 00
  • 2 cipollotti
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • ½ spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di capperi
  • dl 1,5 di vino bianco vegano
  • 1 limone non trattato
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Passate le fettine di seitan nella farina e scuotetele per eliminare l’eccesso.

Scaldate 4 cucchiai d’olio in una padella ampia, aggiungete le fettine e rosolatele 2-3 minuti per lato, poi salatele, pepatele e toglietele dalla padella, tenendole in caldo.

Unite i cipollotti puliti e tritati finemente e fateli insaporire per un paio di minuti, irrorate con il vino e cuocete per 4-5 minuti, mescolando, finché il composto sarà morbido e leggermente addensato.


Localizzatore con calamite, contenitore stagno, controllabile da cellulare, antenna interna, lunga autonomia, avvisi in tempo reale geofence e movimento.

Rimettete le fettine nella padella e fatele insaporire da entrambi i lati, poi regolate di sale e pepe.

Suddividete le scaloppine nei piatti individuali, insaporite con il succo del limone e spolverizzate con il prezzemolo tritato con l’aglio.

Decorate con i capperi, le foglie di prezzemolo e la scorza del limone grattugiato.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Essiccatore Biosec Silver B10s
Essiccatore Domestico con struttura in acciaio inox – 10 cestelli in resina alimentare.
Tauro Essiccatori?pn=4604″ title=”Tauro Essiccatori” >Tauro Essiccatori
€ 372

Noodles con ceci, peperoni e quorn

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

Fate appassire a fiamma bassa lo scalogno tritato finemente in una padella ampia con 4 cucchiai d’olio e 3 di acqua, per 4-5 minuti, finchè sarà morbido.

Nel frattempo, pulite il peperone, tagliatelo a pezzettini e aggiungetelo nella padella poi alzate la fiamma e fatelo saltare mescolando in continuazione per 4-5 minuti finché sarà dorato.

Unite il quorn a dadini e i ceci, quindi proseguite la cottura per 3-4 minuti. Regolate di sale e pepe.

Cuocete i noodles in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.

Scolateli, aggiungeteli nella padella con un filo d’olio e fate insaporire per alcuni istanti, poi suddivideteli nei piatti e servite decorando con i germogli.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Holy Veggie - Blend di Spezie BBQ con algha Nori e Fiori
Pastinaca, aglio orsino, dragoncello, coriandolo, prezzemolo fiordaliso, salvia, calendula e alga nori
Sonnentor?pn=4604″ title=”Sonnentor” >Sonnentor
€ 4.06

Cotolette di seitan con panatura alle erbe e mandorle

Ingredienti per 4 persone

  • gr 300 di seitan
  • gr 30 di pangrattato
  • 2 cucchiai di rosmarino, maggiorana e salvia freschi
  • 1 cucchiaio di mandorle
  • 2 cucchiai di olio evo
  • gr 100 di farina di riso
  • sale integrale marino

Preparazione

Preparate la vostra pastella, diluendo la farina con l’acqua (circa 100 millilitri) in modo tale da poter ottenere un composto non troppo denso.

Mescolate gli ingredienti per la panatura: pangrattato, erbe tritate finemente e una presa di sale.

Tracker Localizzatore satellitare GPS per controllare i spostamenti in direttaTagliate il seitan a fette spesse circa mezzo centimetro; quindi bagnatele nella pastella, sgocciolatele bene, e passatele nella panatura da entrambi i lati, pressando leggermente affinché quest’ultima aderisca bene.

Scaldate il forno a 200 °C.

Adagiate le fettine di seitan all’interno di una teglia, ricoperta con carta da forno unta d’olio, e cuocetele 20 minuti girandole a metà cottura.

Servite le vostre cotolette in tavola quando sono ancora ben calde.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Frullatore - Personal Blender 250 XL
Frullatore con due shaker grandi

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

€ 145

Frittelle di verza

Ingredienti

  • gr 250 di farina
  • gr 200 di verza
  • gr 150 di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di lievito di birra
  • 1 pizzico di zucchero
  • olio di arachidi

Preparazione

Lavate e asciugate le foglie della verza e tagliatele a listarelle. Quindi sbollentatele per qualche minuto in acqua salata. Scolate bene la verza.

In una ciotola versate l’acqua, il lievito e lo zucchero e amalgamate bene.

A parte mescolate la farina e il sale e aggiungetela poca per volta all’altro composto.

CIBO CRUDO

Amalgamate bene fino ad ottenere una pastella liscia. Unite quindi la verza a listarelle e mescolate con cura.

Scaldate abbondante olio e friggete poche frittelle per volta, per circa 4 minuti dorandole da entrambi i lati.

Scolatele su carta da cucina e servitele.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frantoil
Il tuo frantoio in casa per produrre olio 100% naturale da tantissimi semi

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 489

Sformato di taccole, patate e pomodoro

Ingredienti per 4 persone

  • gr 700 di taccole
  • 2 patate medie
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di passata
  • 3 uova bio
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe
  • burro per la teglia

CIBO CRUDO

Per guarnire

  • 4 pomodori secchi
  • parmigiano grattugiato
Pomodori Secchi Bio
Pomodori italiani asciugati al sole
€ 8.5364

Preparazione

Per prima cosa, preriscaldate il forno a 180° e lessate le patate per 20 minuti in abbondante acqua salata, scolatete, sbucciatele e riducetele in purea, che terrete da parte.

Mondate le cipolla e le carote, affettatele e fatele rosolare con un po’ di olio in una padella antiaderente per 15 minuti, quindi spegnete e tenete da parte.

Mettete a bollire abbondante acqua salata in una pentola, intanto mondate bene le taccole eliminando l’eventuale filo. Quando l’acqua bolle, fatele lessare per una decina di minuti, scolatele, fatele raffreddare un poco, quindi tagliatele a pezzi.

Unite alle carote e alla cipolla anche le taccole e la passata di pomodoro, quindi fate cuocere in tutto per 5 minuti.

In un’ampia terrina, rompete le uova e sbattetele per bene, quindi aggiungete la purea di patate, le verdure saltate con la passata di pomodoro, il parmigiano grattugiato, un filo d’olio e aggiustate di sale e pepe.

Mescolate molto bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Versate il composto ottenuto in uno stampo leggermente imburrato, sminuzzatevi sopra i pomodori secchi e spolverate ancora un po’ di parmigiano, quindi infornate e fate cuocere per circa 40 minuti.

Sfornate e servite bello caldo.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Bottiglietta Macrolibrarsi
Realizzata in Tritan, riutilizzabile e 100% riciclabile

Voto medio su 44 recensioni: Da non perdere

€ 6

Tofu al sesamo con variante

Ingredienti per 4 persone


Preparazione

Spennellate le fette di tofu con l’olio e impanatele delicatamente passandole nei semi di sesamo.

Disponetele quindi  in una teglia rivestita di carta da forno e infornatele a 190° per circa 10-15 minuti.

Estraetele quindi dal forno e sistematele sulle fettine di pane integrale formando 4 panini.

Guarnite poi con qualche cappero, spolverizzate con una presa di pepe e servite in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog


Insalata con primo sale, mele e noci

Ingredienti per 4 persone

  • 1 mela
  • gr 100 di formaggio primo sale
  • gr 20 di noci
  • gr 300 di lattughino
  • gr 60 di rucola
  • sale marino integrale
  • pepe
  • olio evo

 

 

Preparazione

Lavate la mela, tagliatela a spicchi e, poi, a cubetti.

Tostate le noci in una padella antiaderente ben calda per pochi minuti, dopo di che lasciatele raffreddare.

In una insalatiera ponete il lattughino e la rucola, precedentemente lavati e asciugati, la mela, i gherigli di noce tostati, salate e condite con olio, mescolando accuratamente.

Tagliate il primo sale a cubetti, unitelo al resto, mescolate e servite subito.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 


Uova in camicia con radicchio e carote al vapore

Ingredienti per 4 persone

 

Preparazione

Lavate le foglie di radicchio, poi mettetele a bagno in acqua fredda per un paio d’ore. Sciacquatele e ripetete l’operazione, lasciandole a bagno per un’ora. Sbucciate le carote e tagliatele a rondelle.

Ponete a bollire una pentola d’acqua con il cestello per la cottura al vapore, riempitelo con le foglie di radicchio e le carote e cuocete, coprendolo, per circa 15 minuti.

Preparate nel frattempo la salsa: frullate le erbe aromatiche con l’olio, un pezzetto d’aglio e un pizzico di sale con frullatore a immersione.

Cuocete le uova in camicia: versate in un tegame l’acqua lasciando 4-5 centimetri dal bordo.

Prosecco - Spumante Biologico
In armonia con la natura e l’ambiente
€ 9.2

Accendete il fuoco a fiamma moderata e versate l’aceto di vino bianco e un pizzico di sale grosso.

Rompete quindi un uovo in una piccola ciotolina.

Quando l’acqua inizierà a bollire leggermente, abbassate la fiamma e con un cucchiaio mescolate sempre nello stesso verso per creare un vortice nell’acqua. Versate l’uovo al centro del vortice e cuocetelo in questo modo per 2 minuti, poi prelevatelo con una schiumarola. Ripetere con le altre uova.

Servite con le verdure cotte al vapore e il dressing alle erbe.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Tris Salse per Formaggi
Salsa pere d’autunno + salsa fichi e noci + cipolle rosse
€ 11.49

Cavolfiore con uova

Ingredienti per 4 persone

  • 1 cavolfiore di circa un chilogrammo
  • 4 uova biologiche
  • 4 cucchiaini di aceto di mele
  • 4 cucchiaini di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe nero

 

Preparazione

Mettete le uova in acqua fredda, sistematele sul fuoco e lasciatele cuocere per 8 minuti dal bollore.

Pulite il cavolfiore e tagliatelo in cimette, lavatelo in acqua fredda e cuocetelo a vapore per 10 minuti.

Mettete le cimette in una terrina e conditele con olio, aceto, sale, pepe e prezzemolo.

Mescolate bene e unite le uova sode sgusciate e tagliate a spicchietti.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog