Archivi tag: collaborazioni

#collaborazionicrueltyfree Vi presentiamo l’associazione Gaia, animali e ambiente

Come preannunciato tempo fa il nostro blog ha dato avvio ad una collaborazione con  chi vuole farsi conoscere (negozianti, ristoratori, erboristi, nutrizionisti, naturopati, enti del Terzo Settore e molti altri ancora) e condivide la nostra stessa filosofia di vita cruelty free.

È con molto piacere, quindi, che siamo a presentarvi oggi una delle associazioni più attive, in ambito italiano e internazionale, in ambito di ambiente e animali. Sto parlando di GAIA, ANIMALI & AMBIENTE Onlus, con sede a Milano, e presente anche in Veneto e Toscana.

 

L’associazione nasce nel 1995, grazie all’iniziativa di Stefano Apuzzo, eletto parlamentare nella XI Legislatura tra il 1992 e il 1994, giornalista ambientalista, scrittore, dell’attuale presidente Edgar Meyer, storico dell’ambiente, ricercatore e giornalista specializzato in animali ed ecologia, attualmente chiamato a Roma a far parte dello staff dall’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale, e di Stefano Carnazzi, scrittore e direttore di Lifegate Magazine e Lifgate Radio, nonché di altri esponenti del mondo ambientale e animalista. Gaia nasce dall’unione di esperienze di dirigenti di alcune associazione animaliste e ambientaliste.

 

Tra i primissimi Garanti figurano Giorgio Celli, Fulco Pratesi e il recentemente scomparso autore e presentatore televisivo Paolo Limiti.

Insomma, nomi di tutto rispetto, con storia ed esperienza ad alti livelli.

Gaia è stata ed è impegnata in campagne di difesa e sensibilizzazione, tra cui ricordiamo le 15.000 cartoline inviate al Commissario UE all’Ambiente ed al Commissario alla Pesca, per fermare il massacro di cuccioli di foca, il contributo all’approvazione di importanti leggi, come l’art. 727 del Codice penale che punisce i maltrattamento agli animali (ora evoluto nella legge 189/2004), e la detraibilità delle spese veterinarie dal 740, l’ottenimento di menù biologici (con alternativa vegetariana) nelle refezioni scolastiche delle scuole di vari Comuni della Provincia di Milano, i progetti a difesa delle foreste primarie del Gabon e per il trasferimento tecnologico in Africa (Green internet point), l’apertura di Gaia Lex, centro di azione giuridica per gli animali e l’ambient

e, che si occupa di intraprendere ogni iniziativa legale opportuna in favore dei diritti animali e della salvaguardia ambientale.

Il pool di avvocati nasce per dare una risposta alla richiesta di assistenza legale da parte di cittadini, associazioni e altri soggetti sulle tematiche ambientali, sulla difesa e tutela degli animali la pubblicazione di dossier, indagini e libri tascabili, tra cui: “A scuola di salute con il pulcino bio bio”, “Quattro sberle in padella: difendersi dall’inquinamento alimentare”, “Fido non si fida. Difenderli da scatoletta pazza” (Stampa Alternativa), “Zampe pulite” (Costa & Nolan), “Anche gli animali vanno in paradiso” (Mediterranee), “I Pionieri dell’ambiente” (Carabà), “Storia ambientale: una nuova frontiera storiografica” (Teti editore), “Vademecum Hi tech & ambiente” (Edizioni Ambiente-Ecoqual’It), “Fido non si fida” (Stampa Alternativa), “Ecoalfabeto” (Stampa Alternativa) ecc, le collaborazioni e pubblicazioni per pubbliche amministrazioni sulla sicurezza alimentare, l’ecologia domestica, la civile convivenza con gli animali, la riduzione ed il recupero-riciclaggio dei rifiuti, la realizzazione, in collaborazione con la società BrandEvolution e l’associazione Rinenergy, della rivista Ecoideare, bimestrale di idee, cultura e fatti sullo sviluppo sostenibile e la green economy le collaborazioni con riviste, stampa settimanale e quotidiana, siti e enti. Attualmente l’associazione gestisce, tramite i propri consiglieri, una rubrica (Diritti & Doveri) sul free-press specializzato Pets & The City, una rubrica (Zampe in Comune) sul mensile Quattrozampe, una rubrica settimanale (Zampe pulite) sui canali televisivi Telecolor – Primarete – Salute & Natura, una rubrica settimanale su Radio Lombardia, e via dicendo.

Gaia è anche un’associazione di divulgazione attraverso la collana editoriale I Libri di Gaia – Ecoalfabeto, in collaborazione con Stampa Alternativa e il contributo della Fondazione Cariplo, che dal 2005 pubblica testi su ambientalismo, vivere bio e sano, animalismo e cultura aggiungendosi alle pubblicazioni che da anni contribuiscono ad approfondire le tematiche principali su ambiente, animali e società la campagna “almore-love food” che, in collaborazione con l’azienda di petfood Almo Nature, dona mensilmente tonnellate di cibo a rifugi per cani e gatti in difficoltà di tutta Italia.

Questa associazione risulterà di sicuro interesse per chi ha a cuore l’ambiente, gli animali e l’alimentazione sostenibile.

Se siete curiosi e volete conoscere meglio Gaia, Animali & Ambiente dovete assolutamente visitare il sito dell’associazione Gaia, “Il portale della Natura, degli Animali, della Salute“, e la loro pagina facebook.

Abbiamo aperto questa finestra sull’associazione Gaia, Animali & Ambiente, che come Verde – natura continueremo a seguire in particolare per quanto riguarda la difesa dell’ambiente, il vivere sano e l’alimentazione cruelty free.

Articolo di Alessandro Rotondi

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Pubblicità e recensioni gratis per aziende, strutture ricettive ed associazioni vicine al mondo del cruelty free

Se seguite un pò il nostro blog, vi sarete sicuramente resi conto che la nostra attenzione è centrata prettamente sulla promozione e diffusione di uno stile di vita sano, che non riguardi solo l’aspetto prettamente corporeo di una persona, ma anche quello spirituale (nel senso lato del termine).

Ecco perché la divulgazione di ricette vegane, vegetariane e crudiste, come anche le recensioni di libri, che toccano tali tematiche, o, ancora, le indicazioni sui benefici che si possono trarre da alcuni cibi.

Per rendere ancor più incisiva questa mission, che sin da subito ci siamo dati, abbiamo, allora, pensato di aprire uno spazio del blog – che si chiama Le nostre collaborazioni – a chiunque voglia farsi conoscere e persegua la nostra stessa filosofia.

Si tratta di uno spazio completamente gratuito, che offriamo a chi gestisce attività commerciali, strutture ricettive o ricreative, associazioni o altro vicini alla realtà cruelty free del nostro blog.

Pertanto, se siete titolari di negozi per animali, che vendono esclusivamente questa tipologia di prodotti, come anche ristoratori che offrono una cucina vegetariana/vegana/crudista, naturopati o erboristi che trattano prodotti non testati sugli animali, titolari di strutture recettive (alberghi, agriturismo, B&B), che fanno cucina cruelty free e che magari consentono anche di poter portare con sé i propri amici a 4 zampe e molto altro ancora (non ci sono limiti) e siete interessati ad avere uno spazio gratuito in questo blog dovete soltanto inviare una mail all’indirizzo: verdenaturablog@gmail.com.

Lo spazio offerto sarà per voi completamente a costo zero e per noi, come per voi, sarà importante averlo per far conoscere le diverse alternative presenti sul territorio, per facilitare gli spostamenti a chi segue particolari regimi dietetici e per cercare di rendere sempre meno cruenta la vita di ogni giorno.

Importante: nella mail inserite non solo i vostri riferimenti, ma anche una breve descrizione di cosa fate e di come lo fate! Se la vostra attività sarà affine a quanto richiesto, scriveremo una recensione e il blog avrà, quindi, una nuova risorsa da condividere con i lettori.

Se siete titolari di aziende che realizzano prodotti particolari, potrete inviarcene un campione da testare, che verrà poi pubblicizzato, mediante un’apposita recensione mirata e specifica per quel marchio e quel prodotto (potete trovare qualche esempio nel blog).

Gli articoli con le recensioni rimarranno nel blog a tempo indeterminato.

Se date un’occhiata al blog, potrete vedere che il numero di lettori non è basso, ma, soprattutto, che cresce di giorno in giorno.

 L’offerta per le recensioni è, quindi, rivolta a:
  • Aziende che producono alimenti vegani, vegetariani, senza glutine e altro (in ogni caso mai di origine animale!)
  • Esercizi commerciali che vendono alimenti vegani, vegetariani, senza glutine e altro (in ogni caso mai di origine animale!)
  • Aziende che producono cibo per animali cruelty free, quindi non testato su altri animali
  • Ristoranti vegetariani, vegani e crudisti
  • Strutture ricettive/alberghiere/B&B che offrono cucina vegan, vegetariana o crudista
  • Erboristerie, che vendono prodotti cruelty free
  • Aziende che producono utensili per la cucina
  • Associazioni onlus e non, che a vario titolo promuovono uno stile di vita vegan
  • Naturopati, che non fanno uso di prodotti testati sugli animali
  • Nutrizionisti vegani, vegetariani e crudisti.

In cambio della pubblicità sono graditi scambi di banner e/ sconti sui prodotti da voi prodotti. Ma non sono assolutamente obbligatori.

 Articolo di Sabrina Rosa