Archivi tag: coriandolo

Porri al curry

 

int

Ingredienti:

  • gr 500 di porri
  • 4 pomodorini ciliegino
  • mezzo cucchiaio di semi di cumino
  • 1 cucchiaio di curry in polvere
  • mezzo cucchiaio di coriandolo
  • brodo vegetale (la ricetta la trovate qui)
  • oli oextravergine d’oliva

Preparazionedent

Lavate bene i porri e affettateli sottilmente.

lavate anche i pomodorini e tagliateli a metà.

In una padella mettete l’olio e fateci tostare i semi di cumino per circa due minuti.

Unite, quindi, i pomodorini e i porri insieme anche al curry  e fate stare per qualche minuto a fiamma viva. Quindi, abbassate la fiamma, coprite e fate finire di cuocere versando in padella il brodo vegetale, quando i porri diventano troppo asciutti.

Una volta terminata la cottura, aggiustate di sale se necessario, mescolate bene e mettete i vostri porri in un piatto da portata.

Spolverate con una manciata di semi di coriandolo e servite in tavola.

Questo contorno è ottimo per accompagnare il riso o anche i cereali. Noi per prepararlo abbiamo usato del curry piccante, ma si può fare anche con il curry normale.

Curry Piccante
Miscela di spezie in polvere piccante per insaporire i tuoi piatti

<img src=”http://www.macrolibrarsi.org/img/rating_5.gif&#8221; alt=”Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere” >

€ 2.81

<hr style=”margin-bottom:30px”>

Miscellanea di spezie

int

Oggi vi proponiamo una miscela di spezie, che unite insieme rappresentano una fonte di benessere e sono ottime per condire verdure ed insaporire pizze e pane.

Ingredienti:

  • gr 30 di peperoncino in polvere
  • gr 30 di coriandolo
  • gr 30 di cumino
  • gr 30 di cardamomo
  • 10 chiodi di garofano
  • gr 20 di curcuma
  • gr 20 di cannella

Preparazione:dent

In una ciotola di vetro mettete insieme tutte le spezie e mescolate, usando un cucchiaio di legno.

Conservate per massimo un mese in un vasetto di vetro.

Se volte saperne di più sulle spezie vi consigliamo questo libro: Erbe, spezie. Cucina naturale.

 

Zuppa di carciofi

int

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 carciofi
  • 3 cipolle
  • 3 limoni bio
  • un gambo di sedano
  • timo
  • alloro
  • un cucchiaino di semi di coriandolo
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Iniziate con il prendere un sacchetto di tela per aromi e con il riempirlo con il timo, il coriandolo e la maggiorana.

Passate, quindi, a privare i carciofi delle foglie più esterne, delle punte più dure e di eventuali parti interne taglianti. Pelate anche i gambi e mettete il tutto a bagno in acqua e limone.

Nel frattempo tagliate  a dadini sedano e carota, mentre la cipolla fatela a fettine sottili. Versate in una pentola ben capiente un filo di olio e mettete a soffriggervi questi tre ingredienti.

Non appena l’olio è ben caldo e sedano, carota e cipolla si colorano, aggiungete acqua bollente e unite anche il sacchetto con gli aromi.

Lasciate insaporire per qualche minuto, quindi, unite i carciofi, salate e lasciate cuocere, fin quando non avrete una zuppa densa, quasi cremosa.

Versate la zuppa nei piatti, aggiustate di sale e pepe e versate sopra un filo di olio a crudo.

 

Raita di pomodori e cetrioli

int

Ingredienti:

  • gr 300 di pomodori da insalata
  • gr 300 di cetrioli
  • ml 300 di yogurt (per chi è vegano basta sostituire con yogurt di soia)
  • 1 cipolla rossa
  • 1 mazzetto di menta
  • sale marino integrale

Preparazione:dent

Lavate bene i pomodori e tagliateli a pezzetti.

Sbucciate i cetrioli e tagliateli ugualmente a dadini piccoli.

Con una mezzaluna tagliate a fettine sottilissime la cipolla, dopo averla sbucciata.

In una ciotola di vetro ben capiente unite insieme cetrioli, pomodori e cipolla e mescolate. Aggiungete, quindi, lo yogurt, la menta ed il sale.

Servite a temperatura ambiente appena preparata.

Raita è il nome utilizzato per chiamare, in genere, le insalate indiane, che hanno come condimento principale lo yogurt, unito a verdure tagliate a pezzetti e a spezie, quali coriandolo o menta.