Archivi tag: dessert

Pere in salsa alla vaniglia e anice stellato

Ingredienti per 4 persone

  • 8 pere williams
  • 1 piccola stecca di cannella
  • 1 baccello di vaniglia
  • miele
  • 1 stella di anice

Preparazione

Sbucciamo le pere e sistemiamole in un pentolino a bordi alti. Ricopriamole con acqua fredda, quindi aggiungiamo la stecca di cannella, la stella di anice e i semini della bacca di vaniglia in precedenza incisa.

Facciamo bollire e cuociamo le pere per 20 minuti, controllando che la frutta alla fine sia ben cotta.

Solleviamo delicatamente le pere dalla loro acqua profumata e mettiamole da parte.

Allo sciroppo nel pentolino uniamo due cucchiai di miele e mescoliamo accendendo la fiamma.

Facciamo ridurre il succo sul fuoco per qualche minuto, poi versiamolo sulle pere ancora calde.

Serviamo subito con altre spezie a piacere.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Torta di fragole light

Ingredienti per 10 persone

  • gr 200 di farina integrale di farro
  • gr 50 di fecola di patate (o amido di mais)
  • gr 170 di yogurt greco 0% di grassi
  • gr 150 di sciroppo d’acero
  • gr 50 di burro di mandorle
  • 1 cucchiaio di cremor tartaro
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • la buccia e il succo di un limone bio
  • gr 250 di fragole non troppo mature

 

Preparazione

Lavate le fragole, tagliatele a cubetti, spruzzatele con il succo di limone e tenetele da parte.

Mescolate in una ciotola la farina di farro con la fecola, il cremor tartaro e il bicarbonato.

Aggiungete il burro di mandorle e mescolate bene in modo che non rimangano grumi.

Aggiungete al composto la buccia di un limone grattugiata.

In un?altra ciotola, mescolate lo yogurt, lo sciroppo di acero e l’aceto con una frusta, in modo che risulti un composto liscio senza grumi.

Incorporate i liquidi al composto di farina e continuate a mescolare con una spatola, fino a che il tutto non risulterà abbastanza asciutto.

Aggiungete le fragole a pezzetti lasciandone 2 cucchiai  da parte.

Foderate una pirofila quadrata con la carta da forno. Se la inumidite, risulterà più semplice farla aderire alla pirofila.

Versate il composto e livellate bene. Distribuite le restanti fragole sulla superficie della torta.

Fate cuoce in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti; se la torta tende a colorarsi troppo, coprite con un foglio di alluminio e proseguite la cottura.


Vendita microspie Roma

Fate la prova dello stuzzicadenti, inserendolo al centro del dolce, se esce asciutto, il dolce è cotto.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Sciroppo d'Acero
Disponibile in confezione da 250 ml e 500 ml e 1 litro
€ 7.79

 

Budino light alla vaniglia con frutta fresca

Ingredienti per 4 persone

  • ml 300 di latte parzialmente scremato
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 tuorlo d’uovo
  • gr 6 di agar agar
  • gocce di estratto naturale di vaniglia
  • gr 125 di frutta fresca (fragole, lamponi, melone, ananas)
  • foglioline di menta e fiori commestibili per decorare

Preparazione

Scaldare il latte con l’estratto naturale di vaniglia.

Nel frattempo mescolare bene il tuorlo d’uovo con lo zucchero di canna e aggiungerlo al latte caldo, unire quindi anche l’agar agar.

Versare il budino nei bicchieri o negli appositi stampi.

Lasciare raffreddare e riporre in frigorifero per almeno due ore.

Servire con l’aggiunta di frutta fresca e decorare con la menta e i fiori.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Sorbetto di nespole con la menta fresca

Ingredienti per 6 persone

  • gr 100 di zucchero di canna
  • 1 arancia bio , il succo e la scorza grattugiata
  • 2 rametti di menta
  • gr 400 di nespole mature
  • 2 albumi

Preparazione

Portate ad ebollizione il succo di arancia insieme allo zucchero e 100 ml d’acqua e fate bollire il composto per circa 2 minuti a fiamma viva.

Aggiungete la menta (lavata) e la scorza di arancia, poi fate intiepidire.

Pelate le nespole usando un coltellino a punta, eliminate i noccioli e le pellicine.

Versate la polpa in un mixer e riducetela in purea, poi mescolando unite lo sciroppo ed infine gli albumi, dopo averli montati a neve.

Fate gelare la crema di nespole in una gelatiera, o versatela in un recipiente piuttosto largo e passatela nel freezer per minimo 4 ore mescolando spesso.

Appena il sorbetto di nespole è pronto, formate delle quenelle, aiutandovi con 2 cucchiai, e serviteto subito con una guarnizione di menta fresca.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Come Curarsi con il Limone
Rimedi naturali, segreti e ricette per il tuo benessere
€ 4.90

 

Tartine dolci con fragole e miele

Ingredienti per 4 persone

  • 8 fettine di pane di segale
  • gr 160 di formaggio spalmabile
  • 2 cucchiai di miele
  • 300 g di fragole
  • menta fresca

Preparazione

Lavorate bene il formaggio spalmabile con il miele, quindi spalmate la crema ottenuta sulle fettine di pane fatte brevemente tostare.

Mondate le fragole e affettatele, suddividetele sulle tartine.

Disponete su un piatto di portata e poi servite in tavola decorando con a menta e spolverizzate a piacere con un po’ di cannella in polvere.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Pancake per la colazione

Ingredienti per 4 persone

  • gr 200 di farina integrale
  • 2 uova bio
  • ml 250 di latte di soia (senza zuccheri aggiunti)
  • 2 cucchiai di stevia
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1 pizzico di sale rosa
  • mirtilli
  • olio evo qb

CIBO CRUDO

Preparazione

In una ciotola di vetro versate e mescolate il latte e le uova.

Poi unite, poco per volta in modo che non si formino dei grumi, la farina setacciata e il lievito, e a seguire il sale rosa e la stevia.

Amalgamate bene tra loro tutti gli ingredienti, mescolando fin quando non avrete ottenuto un composto uniforme, omogeneo e piuttosto liquido.

A questo punto in un padellino antiaderente, unto con un filo d’olio, versate un mestolino del vostro preparato.

Lasciate cuocere per 3-4 minuti, avendo cura di rigirare a metà cottura in modo tale da avere una stessa consistenza su entrambi i lati del vostro dolce.

Servite, infine, in tavola guarnendo con qualche mirtillo.

Buona colazione!

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Crema con arancia e castagne al profumo di cannella

Ingredienti per 8 persone

  • gr 400 di tofu
  • 3 cucchiai di stevia
  • La buccia grattugiata di 2 arance non trattate
  • 1 cucchiaio raso di cannella
  • 1 vasetto di composta di castagne


Preparazione

Lavorate il tofu con la stevia usando le fruste elettriche.

Poi unite la buccia di arancia grattugiata e la cannella e lavorate ancora con le fruste elettriche per 2-3 minuti.

Versate metà della crema in una ciotola di vetro, ricoprite con la composta di castagne, quindi completate con la crema rimasta.

Mettete in frigo per due ore prima di servire.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Cheesecake alla ricotta

Ingredienti per 8 persone

  • gr 300 di biscotti secchi
  • gr 300 di ricotta
  • gr 60 di burro
  • 1 vasetto di yogurt naturale
  • 4 cucchiai di stevia
  • 2 gocce di olio essenziale di limone
  • 1 limone bio

Preparazione
CIBO CRUDO

Passate i biscotti al mixer e mescolateli al burro, amalgamando bene.

Dopo di che imburrate una tortiera a cerniera, facendo attenzione ad ungere bene anche i bordi.

Con i biscotti formate uno strato, salendo un po’ anche sui lati e livellando bene con la parte piatte di un cucchiaio.

A questo punto, mettete in frigo e lasciate risposare per circa 30 minuti.

Frullate ricotta, stevia, yogurt e olio essenziale di limone fino ad ottenere una crema omogenea.

Versate il ripieno nella tortiera, livellate la superficie e mettete ancora ancora in frigo per 4 ore.

Prima di servire il dolce in tavola, decorate con fettine di limone o buccia grattugiata dell’agrume.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frullatore Dynablend Blender
Alta qualità e potenza ad un prezzo basso – BPA Free!
€ 219,00

Budino veg al mango e mandarino

Ingredienti per 4 persone

  • gr 250 di latte di mandorle (senza zuccheri aggiunti)
  • gr 200 di mango
  • 2 mandarini
  • 1 cucchiaino di agar-agar in polvere
  • gr 20 di cioccolato fondente a scagliette

Preparazione
CIBO CRUDO

Iniziate la preparazione di questa ricetta partendo dalla frutta.

Spremete, quindi, i mandarini, mondate il mango e tagliatelo a tocchetti.

Dopo di che frullate il tutto con il latte di mandorle (andate avanti fin quando non avrete ottenuto un composto perfettamente omogeneo).

Mettete, quindi, il composto in un pentolino sul fuoco, unendo l’agar-agar sciolto in poco latte di mandorle.

Portate il vostro preparato ad ebollizione e, poi, lasciate bollire per 2 minuti a fuoco lento.

Quindi versate in uno stampo per budino e fate solidificare.

Una volta pronto, servite in tavola il vostro budino guarnendolo con il cioccolato nero fondente.

 

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Agar Agar in Polvere
Gelidificante 100% vegetale – Addensante per marmellate, budini, dolci

€ 7.80

Tegola con crema al melograno

Ingredienti per 6 persone

  • gr 300 di biscotti tipo tegole (o quelli che preferite)
  • 3 limoni bio
  • 3 uova bio
  • gr 190 di zucchero integrale
  • gr 40 di amido di mais
  • ml 750 di acqua
  • gr 5 di agar agar
  • 3 cucchiai di limoncello
  • 1 melagrana

CIBO CRUDO

Preparazione

In una ciotola di vetro sbattete le uova e lo zucchero con una frusta, unite anche l’amido di mais.

Aggiungete il succo e la scorza grattugiata dei limoni e l’acqua.

Una volta terminato, mettete tutti gli ingredienti amalgamati in un tegame sul fuoco dolce e fate cuocere, mescolando con un cucchiai di legno fino a che assumerà la consistenza di una crema morbida ma fluida.

Fate scaldare il limoncello e scioglietevi l’agar agar mescolando con cura.

Incorporate il limoncello alla crema calda.

Aprite la melagrana.

In sei bicchierini, disponete a strati alternati la metà delle tegole spezzate a metà, la crema e i chicchi di melagrana.

Terminate con uno strato di crema.

Tenete i bicchierini in frigo fino al momento di servire; prima di portarli in tavola guarnite con l’altra metà delle tegole e qualche chicco di melagrana.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Amido di Mais
Addensante naturale per preparare dolci, salse, creme, budini e prodotti da forno

€ 3.02