Archivi tag: fritti

Tempura di verdure

int

Ingredienti:

  • 10 zucchine con il fiore
  • 10 peperoncini friggitelli
  • 4 carote
  • 4 cipolle rosse
  • 1 limone bio
  • farina
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Ingredienti per la pastella:

  • gr 180 di farina
  • 2 uova bio (solo tuorli)
  • dl 3 di acqua ghiacciata
  • sale marino integrale

Preparazione:dent

Lavate bene le verdure: zucchine, peperoncini e carote. Tagliate le carote a listarelle e lessatele per pochi minuti in acqua bollente salata.

Togliete dai fiori di zucca i gambi, i filamenti ed i pistilli, pulendoli delicatamente con un panno umido.

Levate le foglie più esterne dei carciofi e tagliate via i gambi; eliminate le punte e divideteli in più spicchi, che lascerete poi in ammollo in acqua acidulata con limone.

Iniziate, quindi, a preparare la pastella. In una ciotola di vetro, sbattete i tuorli delle uova, aggiungendo lentamente l’acqua ghiacciata. Salate e unite, infine, la farina, mescolando lentamente fino ad ottenere una pastella omogenea.

Mettete sul fuoco una padella profonda e riempitela d’olio, che lascerete scaldare. Nel frattempo asciugate tutte le verdure, infarinatele una alla volta e passatele nella pastella, dopo di che iniziate a friggerle.

Non appena appaiono croccanti e ben dorate, togliete le verdure dalla padella con una schiumarola e mettetele su un piatto rivestito con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Servite ancora ben calde.

Pizzette fritte di patate

int

Ingredienti:

  • gr 900 di patate
  • gr 250 di farina bianca
  • gr 300 di pomodorini piccoli
  • gr 80 olive nere denocciolate
  • 2 mozzarelle
  • gr 15 di lievito di birra
  • 1 ciuffetto di prezzemolo, erba cipollina a maggiorana tritati
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di burro
  • sale marino integrale
  • pepe nero macinato
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

In un pentolino mettete a bollire dell’acqua, sbollentateci i pomodori, scolateli, pelateli e tritateli bene, eliminando tutti i semi.

Versateli, quindi, in una ciotola di vetro e uniteci anche le erbe aromatiche e l’aglio tritato; condite con olio e pepe e lasciate insaporire un pò.

Intanto in un’altra ciotola lasciate il lievito a schiumare con 4 cucchiai di olio.

Lessate le patate in acqua bollente salata per circa 15 minuti; scolatele e schiacciatele.

Prendete un piatto ben capiente, nel quale va setacciata la farina e un cucchiaino di sale. Incorporateci, quindi, le patate schiacciate, il lievito e il burro, lasciato ammorbidire a temperatura ambiente. Amalgamate bene quest’impasto e lasciatelo riposare per 30 minuti.

Trascorso questo tempo formate con il vostro impasto delle palline, che poi schiaccerete, in modo tale da ottenere dei dischi di circa cm 10 di diametro.

Friggete i dischi in olio bollente, finché non saranno gonfi e ben dorati. Quindi disponeteli su un piatto da portata, precedentemente rivestito con carta assorbente, e una volta sgocciolati guarniteli con la mozzarella tagliata a dadini, i pomodori marinati e le olive denocciolate.

Samosa di verdure

int

Ingredienti:

  • gr 250 di pasta sfoglia
  • gr 50 di cavolfiore, cavolo e carote
  • 1 patata
  • gr 100 di piselli
  • mezza cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio di coriandolo tritato
  • 1 cucchiaino di garam masala
  • mezzo cucchiaio di zenzero
  • mezzo cucchiaino di peperoncino verde
  • un pizzico di curcuma
  • 1 limone bio
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Prendete una pentola e riempitela di acqua; fatela bollire, salatela e lessateci dentro la patata sbucciata, i piselli, il cavolo, la carota e il cavolfiore tagliati a dadini, per circa 5 minuti. Dopo di che scolatele e lasciatele raffreddare in una ciotola di vetro (la patata va tritata).

Unite, poi, il coriandolo in polvere, l’aglio tritato, lo zenzero tritato, la cipolla tritata, il succo di lime, il peperoncino in polvere, il garam masala, la curcuma e il sale.

Stendete la pasta sfoglia su un pianale da lavoro e ricavatene dei rettangoli, delle dimensioni di cm 10 per 15. Con un cucchiaio mettete un pò di ripieno al centro di ognuno di questi, poi ripiegatene i bordi, in modo tale da formare dei triangoli e sigillate con un pò di acqua, facendo aderire bene la parte più esterna.

Friggete i vostri samosa in olio bollente per circa 7 minuti, poi lasciateli scolare su un piatto rivestito con carta assorbente.

Servite ben caldi, decorando se volete con fettine di limone.

 

Crocchette di pomodoro e ricotta

int

Ingredienti:

  • gr 600 di pomodori maturi
  • gr 300 di ricotta
  • 4 uova bio
  • gr 130 di farina bianca
  • gr 180 di parmigiano
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di paprica
  • pangrattato
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Lavate bene i pomodori, sbollentateli  e pelateli. Tagliateli ed eliminate tutti i semi, dopo di che lasciateli a scolare in uno scolapasta.

In una ciotola di vetro unite insieme la ricotta, un uovo intero e due tuorli, amalgamandoli bene tra loro. Aggiungete, quindi, i pomodori, la noce moscata, la paprica e il sale e continuate a mescolare.

A questo punto prendete altre tre ciotole: nella prima mettete la farina, nella seconda un uovo sbattuto e nella terza il pangrattato.

Prendete l’impasto, modellatelo con le mani, formando delle crocchette dalla forma un pò allungata o anche tonda a seconda dei vostri gusti, e mettete, poi, ognuna di queste prima nella ciotola con la farina, poi in quella con l’uovo e, infine, in quella con il pangrattato.

Prendete una padella e metteteci l’olio a scaldare. Non appena questo è pronto iniziate a friggere le crocchette per circa 10 minuti o, comunque, fin quando non sono dorate. Toglietele dalla padella con una schiumarola e adagiatele su un piatto, precedentemente ricoperto con carta assorbente.

Servitele calda. Sono un ottimo antipasto per i vostri ospiti.

Crocchette di patate al forno

int

Ingredienti:

  • 8 patate
  • gr 100 di fecola di patate
  • 7 uova bio
  • un pizzico di noce moscata
  • sale marino integrale

Preparazione:dent

Lavate bene le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda; portatele a bollore e lessatele per circa 30 minuti.

Scolatele, sbucciatele ancora calde e mettetele in una ciotola di vetro. Schiacciatele con una forchetta e salatele.

Unite, quindi, le uova, la noce moscata e la fecola di patate. Mescolate e fate attenzione che il composto rimanga abbastanza asciutto, così da poterlo usare per formare delle polpette con le mani.

In caso di necessità mettete dell’altra fecola di patate.

Accendete il forno e preriscaldatelo a 180°C. Rivestite una teglia con carta da forno, adagiateci sopra le crocchette e lasciatele cuocere per circa 45 minuti.

Servite ancora tiepide.