Archivi tag: lampada

A briglie sciolte…ecco la lampada di oggi

Eccola qui la nostra nuova lampada.

Dopo settimane di lavorazione l’avevamo già ultimata da qualche giorno, mancavano solo le foto…recuperate anche quelle finalmente posso presentarvela.

L’abbiamo chiamata lampada A briglie sciolte.

Nome evocativo e chiaramente legato al protagonista di questa creazione: un cavallo in legno, che poggia su una base realizzata a partire da una sezione di tronco d’albero, lavorata in modo tale da mantenere il suo aspetto originale, senza tuttavia rovinarsi.

Ancora una volta grande attenzione ai dettagli, per cui il filo e l’interruttore sono stati dipinti dello stesso colore del resto della lampada e la struttura portante del paralume è stata rivestita in corda.

 

Il paralume in tessuto richiama sempre le stesse tonalità calde del marrone ed arricchisce una creazione, che – questa volta  possiamo affermarlo con grandissimo orgoglio – davvero fonda insieme il riciclaggio del legno (raccolto nei boschi e messo là in attesa di poter diventare altro) con un pezzo unico, lo splendido cavallo. che si erge possente sulle due zampe posteriori.

Realizzatore della nostra lampada è sempre Marco Baldi, che potete contattare all’indirizzo di posta elettronica verdenaturablog@gmail.com per avere maggiori dettagli su costi e lavorazione.

Se siete curiosi di saperne di più vi invito a visitare il blog sempre nella sezione Fai da te.

Se, invece, volete vedere le nostre creazioni dal vivo sabato prossimo parteciperemo a Roma all’evento Il Pianeta dei Conigli, organizzato dall’Associazione Amiconiglio onlus: vi aspettiamo.

Lampada realizzata da Marco Baldi

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

https://www.facebook.com/lecrezionidiverdenatura

Fumo di notte…la nuova creazione del nostro blog

Quello realizzato per il blog da Marco Baldi è un vero e proprio prodotto di artigianato, che fonde insieme, al suo interno, elementi specifici del riciclaggio con aspetti più artistici, tipici di chi crea veri e propri oggetti d’arte.

Si tratta della lampada Fumo di notte, che ha scelto quale protagonista una pipa etnica in legno.

Così, partendo da un oggetto che ricorda gli aromi e le abitudini di una volta, è nata una lampada moderna, che – come potete vedere dalle foto – si arricchisce di uno splendido paralume in lino e poggia su una base lignea, costituita da una sezione di tronco d’albero tagliata, lavorata e trattata per renderla duratura nel tempo.

Il filo e l’interruttore riprendono gli stessi colori caldi del marrone, aiutando il tutto ad assumere un aspetto classico e moderno al tempo stesso.

Se volete saperne di più o acquistare questa lampada potete inviare una mail all’indirizzo verdenaturablog@gmail.com.

Risponderemo nel più breve tempo possibile.

Se volete personalizzare lampade con gli oggetti che più amate, mandateci le foto e vedremo come aiutarvi.

Lampada realizzata da Marco Baldi

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

https://www.facebook.com/lecrezionidiverdenatura

 

 

Nuova lampada: la fatina dei boschi

Con la primavera tornano nuove creazioni realizzate per il blog da Marco Baldi.

Oggi vi presentiamo, quindi, la bellissima lampada con la fatina dei boschi, interamente fatta a mano, curata in ogni singolo dettaglio, perfetta per le camerette dei più piccoli e non solo.

Quella che vedete in foto è nella versione violetta, ma è possibile averla anche in altri colori a seconda dei vostri gusti e delle vostre esigenze di arredamento.

A breve pubblicheremo le foto anche delle altre versioni, realizzate con personaggi diversi.

Tutte le le lampade, che trovate in questo spazio del blog, sono in vendita, per cui se volete avere maggior informazioni su costi, tempi di realizzazione o di spedizione, inviateci una mail all’indirizzo: verdenaturablog@gmail.com

e vi risponderemo il prima possibile.

Lampada realizzata da Marco Baldi

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

https://www.facebook.com/lecrezionidiverdenatura

 

La lampa-vaso….una nuova creazione di Verde-Natura

 

int

Creazione di Marco Baldi

Oggi vi mostriamo una nuova creazione, fatta in casa: una lampada realizzata a partire da un vaso.

L’occasione per idearla è stata il compleanno della nostra amica e collaboratrice Assunta Ruscitto, così spazio alla creatività.

Pochi oggetti – un vaso, un paralume, sabbia, filo e lampadina – e il risultato dentlo vedete qui in foto.

Di sicuro servono alcune abilità, prima fra tutte la creatività, ma con un pò di pazienza ognuno può cimentarsi.

In un nostro precedente articolo vi abbiamo, infatti, già spiegato come poter realizzare una lampada, partendo da una bottiglia, qui, invece, abbiamo usato come base un vaso, per avere un oggetto più classico, da potersi meglio abbinare con l’arredamento della nostra festeggiata.

Se volete saperne di più o se volete farvi realizzare una lampada personalizzata, mandateci una mail al nostro indirizzo: verdenaturablog@gmail.com.

Per ora vi lasciamo con questa, ma chissà cosa scaturirà dalla fantasia del nostro creativo del gruppo la prossima volta?

3 (1)

 

Come trasformare una bottiglia vuota in una splendida lampada per la casa

- Le bottiglie della foto sono state tutte realizzate da Marco Baldi (foto di M. Baldi) -
– Le bottiglie della foto sono state tutte realizzate da Marco Baldi (foto di M. Baldi) –

Materiale occorrente:

  • 1 bottiglia di vetro vuota
  • 1 lampadina
  • 1 paralume
  • 1 portalampade
  • 1 tappo di sughero
  • m 1,5 di cavo elettrico
  • 1 interruttore unipolare
  • 1 spina

    - Le bottiglie della foto sono state tutte realizzate da Marco Baldi (foto di M. Baldi) -- Le bottiglie della foto sono state tutte realizzate da Marco Baldi (foto di M. Baldi) -
    – Le bottiglie della foto sono state tutte realizzate da Marco Baldi (foto di M. Baldi) –

 

  • sabbia colorata, biglie o ghiaia colorata
  • cacciavite a croce
  • cacciavite a testa piana
  • 2 rondelle piane
  • 2 dadi
  • raccordo filettato con diametro di mm 10
  • trapano
  • 1 punta da mm 10
  • forbici
  • pinze
  • chiave spaccata da mm 13

Realizzazione:

- Bottiglia realizzata da Marco Baldi -
– Bottiglia realizzata da Marco Baldi –

Prendete una bottiglia di liquore vuota e, dopo averla lavata ed asciugata a fondo,  riempitela a piacere con sabbia o ghiaia colorata, biglie, conchiglie o quanto la vostra fantasia vi suggerisce.

Usando il trapano, forate il tappo di sughero e inseritevi all’interno il raccordo filettato, che deve uscire almeno per 1 centimetro sopra ed uno sotto.

Fermate, quindi. le due estremità: quella interna alla bottiglia con la rondella piana e il dado, quella esterna, superiore, con la rondella piana e la parte inferiore del portalampade, che, essendo filettata, può essere avvitata.

DSC_6040

Prendete, a questo punto, ancora il trapano e forate la parte laterale inferiore del portalampade (quella applicata sul tappo) con una punta da 5 millimetri.

Componete, intanto, il cavo con l’interruttore bipolare e la spina, da collegare ad una delle estremità.

 

Passate all’interno del portalampade forato, l’estremità opposta del cavo e separate i due fili interni; spellateli e collegate ognuno dei due al corrispondente morsetto.

Ricomponete il portalampade e inseritelo nella vostra bottiglia.

- Variante di lampada, in cui al posto della bottiglia è stato usato un salvadanaio. Realizzazione di Marco Baldi -
– Variante di lampada, in cui al posto della bottiglia è stato usato un salvadanaio. Realizzazione di Marco Baldi –

Montate la chiera inferiore di battuta sul portalampade; apponete sopra il paralume e fissatelo con la chiera superiore di fissaggio. Inserite la lampadina, attaccate la spina alla presa e la vostra lampada è pronta per essere usata.

Per ulteriori informazioni su come realizzare le vostre lampade, per suggerimenti o consigli o se siete interessati al loro acquisto, inviate una mail a verdenaturablog@gmail.com e la redazione vi risponderà entro 24 ore.

Tutte le lampade qui presenti sono state realizzate da Marco Baldi, che è anche l’autore di tutte le foto del presente articolo.

Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana Il Filo Verde di Arianna