Archivi tag: mirtilli

Pancake per la colazione

Ingredienti per 4 persone

  • gr 200 di farina integrale
  • 2 uova bio
  • ml 250 di latte di soia (senza zuccheri aggiunti)
  • 2 cucchiai di stevia
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1 pizzico di sale rosa
  • mirtilli
  • olio evo qb

CIBO CRUDO

Preparazione

In una ciotola di vetro versate e mescolate il latte e le uova.

Poi unite, poco per volta in modo che non si formino dei grumi, la farina setacciata e il lievito, e a seguire il sale rosa e la stevia.

Amalgamate bene tra loro tutti gli ingredienti, mescolando fin quando non avrete ottenuto un composto uniforme, omogeneo e piuttosto liquido.

A questo punto in un padellino antiaderente, unto con un filo d’olio, versate un mestolino del vostro preparato.

Lasciate cuocere per 3-4 minuti, avendo cura di rigirare a metà cottura in modo tale da avere una stessa consistenza su entrambi i lati del vostro dolce.

Servite, infine, in tavola guarnendo con qualche mirtillo.

Buona colazione!

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Insalata con mele rosse, noci e feta

Ingredienti per 2 persone

  • gr 100 di spinacini freschi
  • 6 noci
  • 1 mela rossa bio
  • 1 cucchiaio di mirtilli rossi disidratati
  • gr 50 di feta light
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe nero

Preparazione

Mettete i mirtilli rossi in ammollo in una ciotolina con l’acqua,  quindi scolateli bene e asciugateli.

In un’insalatiera disponete gli spinacini mondati, lavati e asciugati, la mela bio mondata e tagliata a fettine (senza eliminare la buccia), la feta tagliata a piccoli dadini e i mirtilli rossi.

Condite con l’olio, regolate di sale e di pepe, mescolate delicatamente.

Servite in tavola guarnendo con le noci sminuzzate.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frantoil
Il tuo frantoio in casa per produrre olio 100% naturale da tantissimi semi
€ 489,00

Cous cous al miele, pistacchi e frutti di bosco

 

int

Ricetta di Roberta D’Alessandro

Ingredienti per 4 persone

  • gr 200 di cous cous di farro
  • gr 80 di miele di girasole
  • 2 arance
  • 1 limone
  •  gr 400 di frutti di lamponi e mirtilli
  • 3 rametti di menta
  • gr 40 di pistacchi

ProcedimentoEVI

Spremere le arance e il limone e filtrare il succo.

Scaldare il miele a fiamma bassissima, aggiungere il succo, mescolare e versatelo sul cuscus disposto in una ciotola.

Coprire con pellicola per alimenti e lasciare riposare il cous cous per 20 minuti, fin quando sarà aumentato di volume.

Far bollire dell’acqua e immergervi i pistacchi per un minuto, scolarli e metterli su un canovaccio, chiudere e sfregare in modo che si stacchi la pellicina che li riveste (ricordare di lasciare da parte un po’ di pistacchi interi).

Tritarli non troppo finemente nel mixer, tenendone qualcuno da parte.

Sciacquare e asciugare delicatamente i frutti di bosco con carta da cucina. Con una forchetta sgranare il cous cous, aggiungere la frutta, i pistacchi e una decina di foglie di menta tritate e amalgamare.

Decorare con i pistacchi interi e qualche fogliolina di menta.

Cous Cous Integrale di Farro
Pronto in 5 minuti

<img src=”http://www.macrolibrarsi.org/img/rating_5.gif&#8221; alt=”Voto medio su 43 recensioni: Da non perdere” >

€ 3.65

<hr style=”margin-bottom:30px”>

Centrifugato rosso contro la fragilità capillare

int

Ingredienti:

  • gr 80 di lamponi
  • gr 80 di more
  • gr 80 di mirtilli
  • gr 50 di fragole
  • 1 limone bio

Preparazione:dent

Lavate bene tutta la frutta e centrifugatela insieme ad un limone bio, precedentemente spremuto.

Bevete immediatamente il vostro centrifugato.

Questo speciale centrifugato è un ottimo ausilio per combattere la fragilità capillare.

Infatti il limone è ricco di vitamina C, che protegge le pareti dei vasi sanguigni oltre a rinforzare le nostre difese immunitarie.

Allo stesso modo le more contengono grandi quantitativi di vitamina C, quindi coadiuvano l’azione del limone e riducono il tasso di colesterolo, normalmente presente nel sangue, che può diventare un pericolo quando presente in eccesso.

I lamponi incrementano la resistenza delle pareti dei capillari, agendo sulla loro elasticità.

Le fragole sono sempre ricche di vitamina C, oltre che di quelle E, B e K. Sono povere di calorie e hanno grandi quantitativi di sali minerali e di fibre, che riducono la ritenzione idrica.

Infine i mirtilli possiedono un principio attivo, chiamato mirtillina, che è importante per rendere più intensa la capacità dei capillari di mantenersi integra, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno, quando la vasodilatazione mostra i suoi principali effetti sulla circolazione sanguigna.

Proprio per la presenza di così tanto vantaggi, questo centrifugato è particolarmente consigliato per le donne, che soffrono maggiormente di fragilità capillare rispetto agli uomini. Inoltre, non avendo zuccheri aggiunti, non è una bevanda che fa ingrassare, quindi può essere assunta senza particolari controindicazioni. Bisogna fare attenzione solo alle allergie, dal momento che le fragole sono per molte persone alimenti allergizzanti; basta chiedere – come sempre – consiglio al proprio medico di fiducia.

Buona bevuta!

Il risotto ai mirtilli e funghi porcini di Roberta e Alessandro

altAoBeuENGcqwCEtdiMcsOel1Y3RkCwCjneJoqXfZrSBgt

Inauguro oggi questa nuova sezione, con le foto inviate dai lettori del blog, di piatti, che loro stessi hanno cucinato, prendendo spunto dalle mie ricette.

E’, dunque, la volta del risotto ai mirtilli e funghi porcini, che Romea Roberta Poppins e Alessandro Rotondi hanno cucinato…dicono che è buonissimo e da provare!

Un grazie di cuore per averci inviato una testimonianza visiva della riuscita del piatto e aspettiamo la prossima ricetta realizzata per condividerla qui in…letto e cucinato!

Risotto mirtilli e funghi porcini

int

Ingredienti:

  • gr 360 di riso
  • gr 60 di mirtilli
  • gr 50 di funghi porcini secchi
  • 1 cipolla
  • mezzo bicchiere di vino
  • il succo di mezzo limone
  • sale marino integrale
  • peperoncino in polvere
  • olio extravergine d’olia

Preparazione:dent

Prendete un tagliere di legno e, usando una mezzaluna, tagliate la cipolla a fettine sottili. Nel frattempo mettete i funghi in acqua tiepida e lasciateli rinvenire.

Versate l’olio in una pentola e fateci soffriggere la cipolla a fiamma viva. Appena questa diventa dorata, aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto, girandolo di continuo con un cucchiaio di legno.

Versate, poi, il bicchiere di vino e lasciatelo evaporare. A questo punto iniziate ad aggiungere lentamente il brodo vegetale, continuando sempre a girare il riso. Mettete, quindi, i funghi e fate cuocere il riso per il tempo necessario. Quando questo è quasi pronto, versate il succo di mezzo limone, una spruzzata di peperoncino e aggiustate di sale.

Come tocco finale mettete i mirtilli, lasciandoli insaporire per non più di cinque minuti con il resto degli ingredienti, mentre il riso termina la sua cottura. Spegnete la fiamma, versate un cucchiaio di olio a crudo e il vostro riso è pronto da servire in tavola.