Archivi tag: mozzarella

Teglia vegan di carciofi e mozzarella di riso

13071898_1140274529370381_4505538913191280405_o

Oggi vi proponiamo una ricetta vegan, quindi assolutamente cruelty free. Provatela per le prossime feste.

Ingredienti per 4 persone

  • 12 carciofi
  • gr 150 di mozzarella di riso
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 10 foglie di prezzemolo tritate
  • 1 limone bio
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Monda i carciofi con cura eliminando le foglie più dure, le spine e l’eventuale barba interna.

Dopo averli tagliati a metà, tagliali ancora a metà ottenendo 4 spicchi per carciofo e mettili in acqua acidulata con altro succo di limone .

Ungi una teglia con un cucchiaio di olio, sistemaci i carciofi, che avrai lessato, e ricoprili  con tocchetti di mozzarella.

Spolverizza con pepe e poco sale e inforna a 180° fino ad ottenere una crosticina dorata.

Servi in tavola spolverizzando con prezzemolo tritato e, ancora, con altro pepe a piacere.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Coppette di Caprese

int

Ingredienti

  • 4 pomodori ramati
  • 1 mozzarella di riso
  • basilico
  • sale marino integrale
  • olio evo
  • origano

Preparazionedent

Una ricetta classica in versione finger food, per un aperitivo o una cena estiva in terrazza.

Tagliare la mozzarella a dadini e lasciarla scolare in un colino, nel frattempo lavare e tagliare a cubetti anche i pomodori, avendo conto di togliere l’acqua in eccesso.

In una terrina mettete i cubetti di mozzarella, i pomodori, qualche foglia di basilico a pezzi , origano e condire il tutto con olio e sale.

Disponete il tutto in bicchieri alti o in ciotoline, guarnite con foglie di basilico e servite ai vostri ospiti.

Tortino Anacapri

 

dent

Una nuova ricetta di Alessandro Rotondi e Roberta D’Alessandro per i nostri lettori.

Ingredienti:

  • 1 mozzarella
  • 1 pomodoro
  • basilico fresco
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Lavate bene i pomodori e tagliateli a metà.

Tagliate a metà anche la mozzarella.

Prendete una ciotolina di vetro trasparente e inserite, come prima cosa la mozzarella, con la parte tagliata verso l’alto. Adagiatevi sopra il pomodoro, con la parte tagliata verso il basso.

Versate sopra un filo di olio, salate e guarnite con il basilico.

Un piatto veloce, coloratissimo e dall’intenso profumo mediterraneo.

Babele vegetariana

IMG-20150510-WA0003

Oggi vi segnaliamo una nuova ricetta di Roberta D’Alessandro e Alessandro Rotondi (nella foto in alto), che sono ormai i nostri “master chef” ufficiali del blog.

Ingredienti:

  • 2 melanzane non troppo grandi
  • 2 pomodori
  • 1 fior di latte
  • qualche foglia di basilico
  • un pizzico di peperoncino in polvere
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:IMG-20150714-WA0002

Lavate bene i pomodori e affettateli.

Lavate le melanzane e tagliatele a fette abbastanza spesse. Mettetele sotto sale, se necessario, e poi cuocetele sulla piastra, aggiungendo solo un pò di sale.

Una volta cotte le melanzane mentre queste si raffreddano, affettate il fior di latte e iniziate a creare la vostra torre alternando strati di melanzane di pomodori e di fiori di latte

Aggiustate di sale e peperoncino a seconda delle vostre preferenze e, una volta arrivati in cima alla torre, decorate con le foglie di basilico.

Una buona variante consiste nel sostituire il peperoncino in polvere con olio aromatizzato al peperoncino, che dona un ottimo sapore al vostro piatto.

Grazie Roberta…grazie Alessandro…attendiamo la vostra prossima ricetta.

Mozzarella fritta alla romana

int

Ingredienti:

  • gr 400 di mozzarella
  • 3 uova bio
  • farina
  • pangrattato
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Come prima cosa scolate la mozzarella (mettendo da parte  il liquido) e tagliatela a cubetti; infarinate, quindi, ogni cubetto e lasciate da parte, in attesa di friggere.

In una ciotola di vetro sbattete le tre uova con un pizzico di sale ed aggiungete il liquido della mozzarella. Immergete i cubetti di mozzarella infarinati, quindi, prima nell’uovo, quindi nel pangrattato e, infine, ancora nell’uovo.

Nel frattempo mettete a scaldare l’olio in una padella e, quando questo è bollente, iniziate e friggere la mozzarella.

Lasciate dorare i cubetti, quindi toglieteli dalla padella con una schiumarola e metteteli su un piatto, rivestito con carta assorbente.

Servite ben calda la vostra mozzarella fritta, sarà un ottimo antipasto.

Focaccia caprese

int

Ingredienti:

  • gr 500 di pasta per focaccia (la ricetta per prepararla la trovate nel blog)
  • pomodorini pachino
  • gr 200 di mozzarella
  • 1 pizzico di origano
  • qualche foglia di basilico
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Preparate la pasta per la focaccia seguendo la ricetta che trovate qui nel blog. Stendetela su una tavola di legno e datele una forma tonda.

Lavate bene i pomodori e tagliateli a fette, lasciandolo scolare per qualche minuto, in modo tale da togliere tutta l’acqua in eccesso.

Accendete il forno ed iniziate a farlo scaldare. Su una teglia tonda, precedentemente oleata, stendete bene la focaccia e fatela cuocere per circa 20 minuti  a circa 200 °C.

Una volta cotta, toglietela dal forno e guarnitela, seguendo la vostra fantasia, con i pomodorini, la mozzarella tagliata a fettine, l’origano, il sale, il pepe e le foglie di basilico. Aggiungete un filo di olio e rimettete in forno, per un tempo massimo di 5 minuti.

Servite ben calda.

Gnocchetti di ricotta con mozzarella e pomodoro

ricotta

Ingredienti:

  • gr 100 di farina 0
  • gr 350 di ricotta mista
  • gr 30 di parmigiano grattugiato
  • gr 30 di pecorino grattugiato
  • 1 pizzico di noce moscata
  • gr 250 di pomodori pachino
  • 1 mozzarella di bufala
  • 1 cipolla
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale marino integrale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione:

inter

In una padella mettete a rosolare la cipolla con l’olio e, quando questa è dorata, versatevi i pomodorini, lavati e tagliati a dadini piccoli. Salate e pepate. Fate cuocere a fiamma viva e coperta la vostra salsa per circa 15 minuti e poi spegnete e lasciate insaporire.

Intanto, in una ciotola lavorate insieme la farina, la ricotta, il parmigiano, il pecorino e la noce moscata. Aggiungete, quindi, il sale e il pepe.

Prendete una spianatoia di legno, spolveratela con sottile velo di farina e adagiatevi sopra l’impasto. Con un mattarello stendete perciò la pasta e tagliatela in strisce, che dovrete arrotolare ognuna su se stessa, in modo tale da poterle rendere più consistenti. Tagliatele, infine, a dadini della grandezza desiderata.

Su ciascuno gnocco, dopo averlo incavato, disegnate delle rigature, usando i rebbi di una forchetta, e poi cuocete il tutto in acqua salata bollente, che nel frattempo avrete messo sul fuoco.

Tagliate la mozzarella a dadini. Quando gli gnocchi vengono in superficie nella pentola, significa che sono pronti, quindi scolateli e versateli nella padella con la salsa di pomodoro. Aggiungete la mozzarella e mescolate il tutto.

Servite ben caldi, guarnendo la pirofila con delle foglie di basilico.

Le dosi qui indicate sono per 4 persone. Questo piatto prende spunto dalla tradizione napoletana con l’aggiunta della ricotta.

 

 

Fagottini vegetariani pomodoro e mozzarella

 

evidenza

Ingredienti per la pasta fresca:

  • 3 uova fresche biologiche
  • gr 200 di farina di tipo 00
  • gr 100 di farina di grano duro
  • 2 cucchiai di acqua fredda

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 cucchiaio di capperi
  • gr 100 di olive nere denocciolate
  • 1 mozzarella da gr 250
  • pomodori pachino
  • 1 barattolo di passata di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • sale marino integrale q.b.
  • pepe q.b.
  • origano
  • maggiorana
  • peperoncino in polvere

Preparazione:

Cominciate a preparare la pasta fresca, mettendo in una ciotola capiente le uova, i due tipi di farina e l’acqua. Lavorate il composto con le mani, fino a renderlo compatto e sodo, dopo di che avvolgetelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per un’ora.

Intanto in una padella fate soffriggere l’aglio in olio bollente, insieme alle olive e ai capperi, poi aggiungete anche i pomodorini pachino, dopo averli pelati, e fate cuocere a fiamma viva per 5 minuti. Togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare.

Nel frattempo mettete dell’acqua sul fuoco e portatela ad ebollizione. Stendete la pasta fresca, creando uno strato sottile, e tagliatela con un coltello appuntito in rettangoli, della grandezza di circa 14 centimetri per 12, che farete poi cuocere per pochi minuti nell’acqua bollente. Scolateli, mettendoli ad asciugare su un canovaccio.

 

dentro

Una volta che sono asciutti, ponete al centro di ogni rettangolo un cucchiaio della salsa di pomodoro, che avete preparato, con un cubetto di mozzarella. Chiudete la pasta, formando un fagottino, e mettete quindi tutti i fagottini in una teglia da forno, coprendoli parzialmente con un cucchiaio di passata di pomodoro, l’origano, la maggiorana e un pizzico di peperoncino in polvere.

Infornate la teglia e lasciate cuocere per 10 minuti a 200°C. Servite i vostri fagottini ancora caldi, guarnendo la parte superiore con un filo di erba cipollina quale chiusura.

Le dosi qui indicate sono per 4 persone, ma essendo un antipasto, possono essere sufficienti anche per un numero maggiore di commensali, a seconda delle portate che si vuole mettere in tavola.