Archivi tag: origano

Cetrioli, origano e cipolle rosse di Tropea

Ingredienti

  • cetrioli
  • origano
  • cipolle di Tropea
  • sale marino integrale
  • pepe
  • olio evo

Preparazione

Eliminate le parti esterne della cipolla, poi asciugatela per evitare di macchiarvi le mani; quindi affettatela sottilmente ad anelli.

Eliminate le estremità dei cetrioli, dopo di che tagliateli a fettine dello stesso spessore delle cipolle.

Trasferite tutto in una ciotola, quindi condite con origano, olio, sale e pepe nero appena macinato a piacere, e portate subito in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Ashwagandha in Polvere
Withania Somnifera in polvere di altissima Qualità
€ 15,54

Pancotto ligure all’aglio

staff2

Ingredienti per 4 persone

  • gr 600 di pane raffermo, ma non troppo secco
  • 6 spicchi d’aglio
  • 9 cucchiai di olio evo
  • origano
  • sale marino integrale
  • pepe

Macrolibrarsi.it presenta Argital: Cosmetici naturali senza conservanti

Preparazione

Portate a bollore in una pentola 1,5 litri d’acqua con 6 cucchiai di olio evo, un pizzico di origano e poco  sale, unite gli spicchi d’aglio interi e cuocete 10 minuti (o finché l’aglio non è cotto, ma non sfatto).

Unite il pane tagliato a pezzetti irregolari, fate riprendere il bollore, mescolando con un cucchiaio di legno.

Lasciate sobbollire per 2 minuti (o finché il pane si è ben ammorbidito e il liquido di cottura si è asciugato).

Distribuite la zuppa in 6 scodelle, lasciando,  se vi piace,  gli spicchi d’aglio (sono una bella guarnizione).

Condite ogni scodella con un filo d’olio, un ciuffo d’origano secco e un’abbondante macinata di pepe.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frullatore Vitamix TNC-5200
Disponibile in diversi colori

€ 699,00

I benefici dell’origano

int

L’origano (origanum) è una pianta della famiglia delle laminacee che cresce fino a duemila metri di altezza; il suo nome deriva dalle parole greche oros (montagna) e ganos (splendore), quindi significa splendore della montagna.

Cresce bene nei paesi del Mediterraneo, soprattutto Italia e Grecia. Era conosciuto fin dai tempi degli Antichi Egizi. I Romani lo usavano per alleviare i piedi doloranti dopo lunghe marce mettendolo dentro i sandali; i pellegrini del Medioevo facevano lo stesso.

wp_20161111_002

Si usa molto nella dieta mediterranea poiché insaporisce e arricchisce molti piatti: insalate, minestre, sughi, pizze, ecc.

Si può usare anche per profumare l’olio d’oliva.
Vendita microspie Roma

L’origano contiene molti sali minerali, come: potassio, fosforo, calcio, magnesio, sodio, ferro, manganese, selenio, zinco, rame e diverse vitamine: A, B1, B2, B5, B6, CK.

Ha tantissime proprietà:

  • è un antisettico (grazie ai fenoli contenuti, il timolo e il carvacloro);
  • è antinfiammatorio (secondo studi effettuati da ricercatori svizzeri e tedeschi contiene il betacariofillene, che può contrastare alcuni stati infiammatori);
  • è analgesico: nella medicina popolare si utilizzava l’origano per alleviare dolori muscolari, mal di denti, mal di testa, gonfiori, ecc.;
  • è un antiossidante: studi pubblicati sul “Journal of Nutrition” hanno dimostrato questa proprietà grazie a vitamina A, criptoxantina, luteina e zeaxantina contenuti nell’origano;
  • previene le malattie cardiache grazie agli Omega 3 e grazie al potassio aiuta a tenere sotto controllo la pressione del sangue e la frequenza cardiaca;
  • è un antibiotico naturale;
  • è antibatterico;
  • è antispasmodico.

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: La Cucina dell'Armonia

L’olio di origano ha un’azione espettorante che risulta utile in caso di asma, tosse o catarro. Esercita anche funzioni diuretiche.

L’origano può anche essere usato come rimedio per tenere lontano le formiche.

A questo punto non ci resta che usarlo sia per insaporire tantissimi piatti ma anche per mantenerci in salute.

Articolo di Assunta Ruscitto

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Origano Essiccato al Sole Bio
Aroma e il sapore delle erbe essiccate al sole sono il patrimonio della cucina mediterranea

€ 7.10

Spaghetti alla vesuviana

int

Ingredienti per 4 persone

  • gr 360 di spaghetti
  • pomodori da sugo
  • gr 80 di olive nere denocciolate
  • un cucchiaio di capperi
  • 2 spicchi di aglio
  • origano
  • peperoncino in polvere
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazionedent

Mettete in una pentola abbondante acqua e lasciatela scaldare. Quando alza il bollore, salatela e mettete a cuocere gli spaghetti.

Nel frattempo preparate il vostro sugo.

In una padella mettete a soffriggere in olio bollente due spicchi di aglio schiacciati, che toglierete non appena diventeranno dorati.

Aggiungete, quindi, i capperi, le olive tagliate a metà, l’origano e il peperoncino e aggiustate di sale.

Lasciate andare a fiamma viva e, non appena il sugo è pronto, spegnete la fiamma.

Scolate gli spaghetti ancora al dente e versateli nella padella.

Mantecateli per qualche minuto e poi servite a tavola, aggiungendo ancora del peperoncino se amate il piccante.

Buon appetito!

Riso alla vogherese

int

Ingredienti

  • gr 280 di riso
  • gr 150 pomodoroni rossi da sugo
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • sale marino integrale
  • olio extravergine d’oliva

Preparazioneevi

In una pentola mettete abbondante acqua e, quando bolle, salatale e unite il riso.

Nel frattempo preparate il condimento. In una padella mettete i due spicchi di aglio a soffriggere in olio bollente e, non appena, diventano dorati, levateli ed unite i pomodori fatti a pezzetti.

Lasciate andare a fiamma viva per un paio di minuti, quindi aggiungete i peperoni, tagliati a listarelle, aggiustate di sale e fate cuocere.

Se vedete che il vostro preparato diventa troppo asciutto, aggiungete un pò di acqua di cottura del riso.

Una volta che il riso è pronto, scolatelo, versatelo in padella per farlo insaporire, quindi, impiattate.

prima di servire in tavola aggiungete un filo di olio a crudo e una manciata di prezzemolo tritato.

<hr style=”margin-bottom:30px”>

Focaccia alle patate con origano

int

Ingredienti:

Preparazione:dent

Usando le mani, stendete la pasta su un pianale di legno, in modo tale da avere una sfoglia con uno spessore di circa 5 millimetri.

Ponetela in una teglia oliata e lasciatela riposare al caldo per circa 10 minuti, prima di condirla,

Trascorso questo tempo, stendeteci sopra un velo di patate tagliate finemente. Condite con sale, origano e peperoncino e, infine, versateci un filo di olio.
Macrolibrarsi.it presenta: ChufaMix - Veggie Drinks Maker

Fate cuocere a 200°C in forno già caldo per circa 25 minuti, stando ben attenti a non far diventare troppo secca la vostra focaccia, quindi bagnatela, se necessario, con un pò di olio.

Una volta cotta, lasciatela raffreddare per qualche minuto e poi tagliatela a quadrati. Servite ancora tiepida o fredda a seconda dei gusti.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog