Archivi tag: pomodori secchi

Burger di lupini

Ingredienti per 8 burger medi

Preparazione

Sciacquate i lupini sotto acqua corrente, se troppo salati lasciarli in ammollo almeno un’ora e poi sciacquate, sbucciateli e metteteli nel frullatore.

Tagliuzzate i pomodori secchi e metteteli nel frullatore con i lupini.

Aggiungete pochissima acqua e frullare fino ad ottenere un patè di lupini, accertandosi che i lupini siano ben frullati e che il composto sia ben compatto.

Lessate le patate con la buccia in acqua fredda leggermente salata. Scolate molto morbide, raffreddatele e sbucciatele. Passatele allo schiacciapatate o schiacciatele con una forchetta.

Versatele nella ciotola con i lupini.

Amalgamate bene il tutto irrrorando con un filo d’olio evo.

Aggiustate un pò di sale se serve.

Formate i burger con le mani o aiutandovi con un coppa pasta.

Scaldate un filo d’olio in una padella e lasciate dorare i vostri burger per circa 2 – 3 minuti per lato, girandoli con una palettina.

Impiattate e cospargete di erba cipollina.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Pressaverdure per fermentazione - Hi-Pet 3.0
Per preparare gustosi insalatini di verdure

Voto medio su 20 recensioni: Da non perdere

€ 58,55

Fettuccine al pesto rosso

Ingredienti per 4 persone

  • gr 320 di fettuccine vegane
  • 6 pomodori ramati piccoli
  • gr 60 di pomodori secchi sott’olio
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • ½ spicchio d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 ciuffo di basilico
  • gr 60 di pinoli
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe


Preparazione

Tuffate i 4 pomodori in acqua bollente per 10 secondi, poi privateli di picciolo e pellicina.

Quindi, tagliateli a spicchi, eliminate tutti i semi e metteteli in un colino con un pizzico di sale a perdere un po’ d’acqua per 20 minuti circa.

Raccogliete i pomodori nel bicchiere di un frullatore con quelli secchi, unite il concentrato di pomodoro, i pinoli, l’aglio, qualche foglia di prezzemolo e basilico e un filo d’olio, frullate brevemente, regolate di sale e pepe.

Intanto scaldate un filo d’olio in una padella e saltatevi per qualche istante i pomodori rimasti tagliati a striscioline e cosparsi con un pizzico di sale e una macinata di pepe.

Unite la pasta lessata al dente e condite con il pesto preparato; mescolate e completate con un pizzico di prezzemolo e basilico tritati.

 

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Vegan Street Food
Il cibo di strada…a casa tua – 150 ricette da tutto il mondo – Edizione Economica

Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente

€ 11,50

Spaghetti integrali con pomodori secchi e melanzane fritte

Ingredienti per 4 persone

  • gr 320 di spaghetti integrali
  • 2 melanzane medio-grandi
  • gr 50 di uvetta
  • 10 pomodori secchi sott’olio
  • gr 25 di pinoli
  • gr 15 di capperi
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • origano

 

Preparazione

Mettete a rinvenire l’uvetta in acqua per 15-20 minuti. Dissalate con cupa i capperi sotto l’acqua corrente.

Tostate delicatamente i pinoli per 5 minuti e teneteli da parte.

Tagliate le melanzane a fette il più possibile sottili.

Friggetele in una padella ben oliata, scolatele su più fogli di carta da cucina e salatele leggermente.

Dopo di che tenetele al caldo.

Localizzatore con calamite, contenitore stagno, controllabile da cellulare, antenna interna, lunga autonomia, avvisi in tempo reale geofence e movimento.

Tritate l’aglio e fatelo imbiondire per un minuto in una padella con 3 cucchiai d’olio.

Quindi unite i capperi, divisi a metà se grandi, i pomodori secchi a pezzetti, l’uvetta e fate saltare il tutto per circa 5 minuti.

Lessate, nel frattempo, gli spaghetti decisamente al dente e scolateli non troppo asciutti nella padella con il condimento, aggiungete un po’ d’origano e fateli insaporire per 1-2 minuti, unendo i pinoli alla fine.

Distribuite la pasta nei piatti coprendola con fettine di melanzana.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Spaghetti di Semola Integrali di Grano Duro
100% semola integrale di grano duro, trafilata al bronzo, essiccata a basse temperature.

Voto medio su 24 recensioni: Da non perdere

€ 1.932

Crostini con fondi di carciofi e pomodori secchi

Ingredienti per 4 persone

  • 6 fondi di carciofi
  • 10 pomodori secchi sott’olio
  • ½ limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • ml 100 di olio evo
  • 1 baguette
  • prezzemolo
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Cuocete i carciofi per 20 minuti in acqua salata bollente con l’aggiunta del succo di limone.

Scolateli e passateli sotto l’acqua fredda.

Tagliateli a pezzetti e frullateli per due minuti con i pomodori secchi, l’aglio, sale e pepe.

Aggiungete l’olio e frullate per altri due minuti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Coprite e fate riposare in frigo per almeno 20 minuti.

Tagliate la baguette a fette e tostatele in padella. Servite i crostini guarnendo con alcune foglie di prezzemolo.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Schiaffoni ripieni veg

1

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di schiaffoni integrali
  • 1 cavolo romanesco (circa 700 gr)
  • 200 gr di tofu affumicato
  • 1 litro di besciamella veg
  • 1 spicchio d’aglio
  • una manciata di pomodori secchi
  • olio evo

2

Preparazione:

Lavare il cavolo romanesco e dividetelo in cimette, tuffatelo in acqua bollente salata e farlo cuocere per circa 15 minuti.

Nel frattempo preparate la besciamella.evi

 

 

Una volta che il cavolo ben sarà intiepidito, togliete qualche cimetta e mettetela da parte per la decorazione finale; il resto, invece, frullatelo insieme al tofu, allo spicchio d’agMacrolibrarsi.it presenta: ChufaMix - Veggie Drinks Makerlio, ai pomodori secchi e ad un pò di olio evo.

Dovrete ottenere, quindi, una crema morbida e liscia, che andrete poi ad aggiustare di sale e pepe.

Se, invece, questa risultasse troppo densa, vi consigliamo di aggiungete un po’ di besciamella.

4 (1)

In una pentola capiente lessate la pasta, avendo cura di tirarla fuori un paio di minuti prima rispetto al tempo di cottura. Scolatela e mettetela ad intiepidire su un canavaccio di cotone.

5

In una teglia versate qualche cucchiaio di besciamella, ponete gli schiaffoni nella teglia uno accanto all’altro e aiutandovi con una sac a poche o con un cucchiaio, iniziate a riempirli con la crema, versateci sopra la besciamella ed usate le cimette – che avrete lasciato intatte –  per decorare.

Infornate a 180° per circa 20 minuti.

Buon appetito.

Articolo di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Essiccatore Biosec Domus B5
Essiccatore Domestico da 5 cestelli

€ 186,00

Wrap veg con noci e uvetta alla pizzaiola

int

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 piadine di mais
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • origano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5 pomodori secchi
  • una manciata d’uvetta
  • 4 noci
  • qualche ciuffetto di valeriana/songino
  • olio evo
  • salsa di soia

Preparazione:2

Scaldate 2 cucchiai di olio evo con lo spicchio d’aglio, aggiungete il pomodoro e l’origano, sale e pepe. Lasciate raffreddare.

Tagliate le piadine a metà, spalmatele con la crema di pomodoro, senza esagerare, aggiungete un po di uvetta, i gherigli sminuzzati grossolanamente, i pomodori secchi a pezzetti, ricoprire con l’insalatina, versare un cucchiaino di salsa di soia e arrotolatele, aiutandovi con l’alluminio, cercando di formare un cartoccio.

Prima di servire scaldare in forno a 150° per 5 minuti.

3

Crema di Tofu mediterranea

int

Gli ingredienti riportati in questa ricetta sono per 4 persone.

Ingredienti:

  • 250 gr di tofu naturale
  •  10 pomodori secchi
  •  una manciata di olive Taggiasche
  •  2 cucchiai di salsa di soia
  •  succo di mezzo limone
  • latte di soia
  • origano o rosmarino

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Formaggi Veg

Preparazione:

ult

Emulsionare il tofu con l’aiuto di qualche centilitro di latte di soia naturale, se dovesse servire, ed aggiungere man mano i pomodori secchi, le olive precedentemente denocciolate, la salsa
di soia, il succo di limone e le spezie.
Unire, infine, il sale.

Lasciar riposare un pò e servire come antipasto.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog