Archivi tag: sformato

Sformato di taccole, patate e pomodoro

Ingredienti per 4 persone

  • gr 700 di taccole
  • 2 patate medie
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di passata
  • 3 uova bio
  • 4 cucchiai di parmigiano
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe
  • burro per la teglia

CIBO CRUDO

Per guarnire

  • 4 pomodori secchi
  • parmigiano grattugiato
Pomodori Secchi Bio
Pomodori italiani asciugati al sole
€ 8.5364

Preparazione

Per prima cosa, preriscaldate il forno a 180° e lessate le patate per 20 minuti in abbondante acqua salata, scolatete, sbucciatele e riducetele in purea, che terrete da parte.

Mondate le cipolla e le carote, affettatele e fatele rosolare con un po’ di olio in una padella antiaderente per 15 minuti, quindi spegnete e tenete da parte.

Mettete a bollire abbondante acqua salata in una pentola, intanto mondate bene le taccole eliminando l’eventuale filo. Quando l’acqua bolle, fatele lessare per una decina di minuti, scolatele, fatele raffreddare un poco, quindi tagliatele a pezzi.

Unite alle carote e alla cipolla anche le taccole e la passata di pomodoro, quindi fate cuocere in tutto per 5 minuti.

In un’ampia terrina, rompete le uova e sbattetele per bene, quindi aggiungete la purea di patate, le verdure saltate con la passata di pomodoro, il parmigiano grattugiato, un filo d’olio e aggiustate di sale e pepe.

Mescolate molto bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Versate il composto ottenuto in uno stampo leggermente imburrato, sminuzzatevi sopra i pomodori secchi e spolverate ancora un po’ di parmigiano, quindi infornate e fate cuocere per circa 40 minuti.

Sfornate e servite bello caldo.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Bottiglietta Macrolibrarsi
Realizzata in Tritan, riutilizzabile e 100% riciclabile

Voto medio su 44 recensioni: Da non perdere

€ 6

Sformato di patate e porcini al curry

int

Ingredienti:

  • 4 uova bio
  • gr 500 di patate
  • 5 porcini
  • 1 cipolla
  • un pizzico di curry
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
  • sale marino integrale
  • 5 cucchiai di panna fresca
  • pepe nero macinato
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione:dent

Iniziate con accendere il forno e fatelo scaldare, portandolo ad una temperatura di 180 °C. Rivestite, poi, con carta forno una teglia.

Nel frattempo lavate bene le patate, lessatele in acqua fredda, che salerete nel momento in cui bolle, e, una volta cotte, scolatele e levate la buccia.

Lavate i funghi e tagliateli a metà.

Sbucciate la cipolla, tagliatela a fettine sottili e fatela dorare in padella con olio bollente.  Unite i funghi e il prezzemolo, aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per pochi minuti.

In una ciotola di vetro sbattete le uova e la panna insieme, salando e pepando. Unite le patate, tagliate a fette, ed i funghi. Aggiustate di sapore con il curry e versate il tutto nella teglia.

Lasciate cuocere in forno per circa 20 minuti.

Togliete la teglia dal forno, capovolgetela su un piatto e lasciatela raffreddare.

Servite a temperatura ambiente, insieme ad un’insalata mista.

 

Sformato vegetariano di spinaci e formaggio

finito

Ingredienti:

 

  • 10 fette pane casereccio privo di crosta o pane in cassetta
  • ml 400 di latte
  • gr 100 di parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • kg 1 di spinaci freschi
  • gr 500 di mascarpone
  • 1 porro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

 

Preparazione:

Pulite bene gli spinaci, lavateli e scolateli.

Intanto in una padella fate rosolare il porro nell’olio bollente e, una volta dorato, aggiungete gli spinaci e fateli cuocere a fiamma moderata,  fin quando le foglie non risulteranno appassite. Aggiungete il sale verso fine cottura e fate evaporare tutto il liquido prima di spegnere la fiamma.

In una ciotola mettete il mascarpone e, con una forchetta, iniziate a lavorarlo. Dopo di che aggiungete gli spinaci, quando sono tiepidi, e formate un impasto omogeneo.

preparazione

Nel frattempo,  scaldate in un pentolino il latte insieme alla noce moscata, senza però farlo bollire. Quindi immergetevi le fette di pane il tempo necessario per farle ammorbidire un pò e disponetele poi sul fondo di una pirofila di vetro o di coccio da forno abbastanza alta, della quale avrete precedentemente imburrato fondo e lati quanto basta.

Sopra il primo strato di pane, mettete uno strato di crema di mascarpone e spinaci e coprite con una manciata abbondante di parmigiano. Fate ancora un ulteriore strato, sempre di pane, crema di formaggio e verdura e parmigiano e fate cuocere in forno, ad una temperatura di 180°C, per circa mezz’ora.

Togliete la pirofila dal forno e fate raffreddare. Servite tiepido il vostro sformato di spinaci.

Le dosi qui consigliate sono per 4 persone. Se si vuole ottenere un sapore più deciso, si può aggiungere del gorgonzola, da mischiare agli spinaci e al mascarpone.