Archivi tag: testo

“E Vissero per Sempre Infelici e Scontenti Cancella i falsi miti sull’amore e impara ad amare” di Ettore Amato

Iniziamo questa nuova settimana con la presentazione di un libro dal titolo irriverente rispetto ai canoni classici delle favole Disney con i quali siamo cresciuti.

Si tratta del testo E Vissero per Sempre Infelici e Scontenti. Cancella i falsi miti sull’amore e impara ad amare scritto da uno dei massimi esperti di comunicazione relazionale, Ettore Amato.

Se vi state chiedendo cosa centri un libro così con il resto delle tematiche, che generalmente vengono trattate in questo blog, eccovi subito accontentati.

Il nodo centrale della questione è sempre e solo uno: la visione olistica di se stessi e la responsabilizzazione delle nostre scelte.

Così come a tavola dobbiamo saper decidere cosa è meglio  per noi, allo stesso modo – o meglio ancora con maggior decisione – dobbiamo fare la stessa identica cosa per ogni singola azione del quotidiano.

Dunque ribaltiamo completamente un altro stereotipo: non esiste il principe azzurro e non esiste l’amore perfetto!

 

Ah che dolore, dopo che per una vita ci hanno detto che questo deve essere il sogno di ogni fanciulla, ecco che poche righe mettono a soqquadro tutte le nostre aspettative!

Aspettative del tutto impossibili in verità e  che sono alla base della gran parte delle nostre incomprensioni di coppia.

Da counselor e – ancor più – da mediatrice familiare sposo a pieno la tesi esposta nel testo da Ettore Amato. Non esiste l’amore perfetto, per il semplice motivo che non siamo creature perfette.

Lo sbaglio peggiore che si possa fare è quello di pensare che, una volta incontrata una persona con la quale si condividono delle esperienze e che ci ha fatti innamorare, il gioco sia bello e fatto. Da là in poi, dunque – ci diremo – che non ci saranno più problemi e si vivrà per sempre felici e contenti.

Invece, accade esattamente il contrario quando si decide di intraprendere questo stile di relazione, con il risultato di sentirsi sempre più infelici e scontenti, infilandosi in un vortice senza ritorno.

Nel testo E Vissero per Sempre Infelici e Scontenti. Cancella i falsi miti sull’amore e impara ad amare l’autore ci indica, allora, alcune semplici regole da seguire per evitare che tutto ciò accada.

 

Mettendo in pratica alcuni consigli e attenendoci a delle semplici indicazioni, sarà, perciò, possibile scoprire come essere realmente felici, come evitare gli errori più comuni, che si commettono in coppia, e soprattutto come scegliere il modo per star bene in due.

A rinforzo di tali consigli, sono presenti nel libro anche delle testimonianze di  persone, che hanno imparato a vivere in modo diverso le loro storie d’amore, riscoprendone il lato piacevole piuttosto che quello doloroso.

Che altro dirvi? Scegliere la felicità dovrebbe essere per ogni individuo l’opzione più semplice verso la quale optare, ma la nostra società ci sta disabituando a farlo.

Ecco, quindi, un altro strumento che può esserci d’aiuto nel prenderci cura di noi stessi!

Amarsi è l’inizio per incontrare autenticamente il nostra partner…partiamo, perciò, da qui.

Recensione di Sabrina Rosa

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

“Rinasci e Risveglia il Tuo Potere Interiore Un metodo rivoluzionario per far emergere il potenziale che è in te” di Derek Rydall

Per concludere bene la nostra settimana lavorativa e prima di entrare a pieno in questo week end, ormai davvero dietro l’angolo, non posso che proporvi un nuovo titolo di libro da leggere.

Questa volta si tratta di Rinasci e Risveglia il Tuo Potere Interiore Un metodo rivoluzionario per far emergere il potenziale che è in te scritto da Derek Rydall.

Titolo impegnativo no? E, altrettanto impegnativa sembra essere la partecipazione richiesta da parte dei lettori.

Ma sarà davvero così?

Punto di partenza della riflessione condotta dall’autore è: si può cambiare nella vita? E, se anche si potesse, questo è un bene o un male per gli individui? Quante energie vengono disperse nel corso di tale processo?

Derek Rydall, oltre che scrittore, è anche un rinomato coach, il quale – dopo aver rischiato di morire – ha elaborato una propria filosofia esistenziale.

Secondo lui, dunque, non c’è bisogno di cercare continuamente di cambiare, perché ognuno di noi ha in sé già tutte le risorse necessarie per riuscire ed avere successo.

Basta, pertanto, solo seguire quella che Rydall definisce legge di emersione, ossia un cammino, che si sviluppa in sette distinti passi, percorrendo il quale ciascuna persona può trovare la sua piena realizzazione.

I sette passi sono:

  • Passo 1 vedere la visione compiuta
  • Passo 2 coltivare le condizioni congruenti
  • Passo 3 elaborare il piano quantistico
  • Passo 4 dare quel che sembra mancare
  • Passo 5 agire come se si fosse completi
  • Passo 6 accogliere a braccia aperte ciò che sembra incompleto
  • Passo 7 attendere alla legge

Ancora una volta, perciò, il tema portante è legato alla visione olistica della persona (la stessa già ritrovata in altri testi recensiti), un’unità indissolubile di più elementi, che non hanno bisogno di altro che delle loro stesse energie per raggiungere i propri obiettivi.

Accettare la propria incompletezza è il punto di partenza per poi accogliere quella degli altri e, così, fondersi e crescere e incontrarsi continuamente per tutta la vita.

In tal modo si smette di sentirsi costantemente chiamati al compito di diventare qualcosa di diverso per riuscire a raggiungere uno scopo.

Si vive, invece, nel qui e ora dell’incompiuto, con la forza che questo può dare. Non più cambiare, ma accettarsi e divenire orgogliosi del proprio essere, con tutte i difetti, le limitazioni, le imperfezioni, che caratterizzano ognuno di noi.

Come preannunciato, perciò, un titolo impegnativo che ci chiama ad un compito, che potrebbe sembrare impossibile, ma che di sicuro non lo è!

In una società che ci pretende perfetti, sempre pronti ad adattarci, a mutare…una società che fa della flessibilità, intesa proprio come prontezza nel divenire altro, Rydall va sicuramente contro corrente, forte della propria esperienza.

Migliorare il nostro oggi è l’unico obiettivo vincente che ci si possa dare e da qui poi il futuro sarà tutto in discesa.

Recensione di Sabrina Rosa

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

“Oxygen – Il potere del respiro” di Patrick McKeown

evi

Eccomi qui a parlarvi di un nuovo testo, che personalmente ho trovato particolarmente interessante e, soprattutto, ricco di spunti di riflessione.

Si tratta del libro Oxygen –  Il potere del respiro. Per dimagrire, aumentare l’energia, migliorare le performance, calmare l’ansia, scritto da Patrick McKeown.

Nodo centrale della questione affrontata dall’autore è, dunque, il nostro modo di respirare. Sempre di corsa, affannati, incapaci, il più delle volte, di fermarci ad ascoltare i nostri bisogni, abbagliati dal miraggio che tutto si posso combattere e risolvere in fretta e furia con dei farmaci, dimentichiamo che, invece, la risoluzione alla gran parte dei nostri problemi fisici è esattamente dove dovrebbe essere: in noi stessi.

Tra le tante potenzialità del nostro corpo, pertanto, viene ricordata qui quella affidata al respiro.

E’, infatti, proprio la duplice azione di inspirazione ed espirazione, che compiamo in maniera quasi del tutto inconsapevole, che l’ossigeno riesce a raggiungere tutti gli organi, veicolato dal sangue, subendo allo stesso tempo un processo di depurazione a livello polmonare.

Un meccanismo perfetto e potente, che – come ci ricorda l’autore- è anche alla base di diverse altre conseguenze.

Respirare in maniera corretta, infatti, aiuta a controllare il metabolismo e, quindi, anche a dimagrire.

Ma non solo.  Un buon respiro agevola, altresì, la disintossicazione del nostro corpo, diminuisce i livelli di ansia, facilita un fondamentale ritmo veglia-sonno e preserva la nostra attività cardiaca.

I programmi da seguire indicati dall’autore sono, in più, differenziati in base all’età del soggetto e alle sue condizioni generali. Un ulteriore punto a favore, che aiuta a non generalizzare, ma piuttosto a trovare delle risposte personali e specifiche.

Ecco perché ho scelto di recensire questo testo.

Come sempre sono fautrice di una salute olistica, che non può essere affidata esclusivamente alla medicina allopatica, ma deve riconoscere il potere, che ciascuno di noi alberga in sé.

oxygen-il-potere-del-respiro-125617

Con questo blog cerchiamo ogni giorno di offrire spunti di riflessione diversa sul come prendersi cura di se stessi e del pianeta, in cui viviamo.

A volte lo facciamo parlando di cucina, altre condividendo eventi e manifestazioni in linea con la nostra etica, altre ancora suggerendo attività fai da te, che possano sostenere il riciclo creativo e l’impegno mentale.

Oggi abbiamo decisi di farlo proprio mediante un libro.

Inoltre, attraverso la sua esperienza professionale Patrick McKeown ha reso questo testo un qualcosa di più, portando la sua testimonianza in diverse parti del mondo – dove tiene i suoi workshop -, ed insegnando a moltissime persone come respirare in maniera corretta per alleviare le proprie difficoltà.

Lui stesso, così, ha migliorato il proprio asma mediante la tecnica della corretta respirazione.

Quindi che altro dire? Nulla se non: fermiamoci un attimo, prendiamo un bel respiro e…immergiamoci nella lettura!

Articolo di Sabrina Rosa

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog