Archivi tag: topinambur

Vellutata di topinambur alla salvia

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

Come prima cosa preparate in casa il brodo vegetale, seguendo la ricetta che trovate qui nel nostro blog.

Dopo di che mondate, pelate e riducete a tocchetti sia topinambur che patata, quindi riponete in una ciotola piena d’acqua acidula con succo di limone il topinambur per non farlo annerire

In una padella antiaderente, fate scaldare un paio di cucchiai di olio evo e, quando questo è ben caldo, unite lo scalogno tritato. Fatelo imbiondire, poi unite le patate e il topinambur.

Frullatore Dynablend Blender
Alta qualità e potenza ad un prezzo basso – BPA Free!
€ 219,00

Fate saltare il tutto per qualche minuto, quindi unite salvia fresca tritata finemente e il brodo vegetale bollente fino a ricoprire le verdure, quindi portate a bollore e fate cuocere circa mezzora, unendo altro brodo caldo se serve. Aggiustate di sale e pepe.

A questo punto frullate tutto con un mixer a immersione fino ad ottenere una consistenza morbida e omogenea.

Tenete la vellutata al caldo mentre friggete qualche foglia di salvia.

Infine, impiattate la vellutata e accompagnatela con foglie di salvia fritte, pepe nero appena macinato e un giro d’olio evo.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Tè Sencha Matcha Bio
Tè verde giapponese Sencha e Mancha

Voto medio su 14 recensioni: Da non perdere

€ 5,99

Ciambelle di riso al topinambur

Ingredienti per 4 persone

  • 4 topinambur
  • 1 pomodoro
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • gr 200 di riso
  • ml 80 di vino bianco secco
  • ml 500 di brodo vegetale
  • erbe aromatiche (maggiorana, salvia, menta)
  • 1 scalogno
  • gr 20 di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Come prima cosa preparate il brodo vegetale secondo la ricetta, che trovate nel nostro blog.

Dopo di che mondate il pomodoro, la zucchina, la carota e il sedano e tagliateli a dadini. Pulite le erbe aromatiche e tritatele a coltello.

Affettate e pelate il topinambur, sbollentate il tutto per  circa dieci minuti in acqua bollente salata, scolate e insaporite con sale e pepe in una ciotola.

Scaldate il brodo. In una casseruola fate imbiondire uno scalogno tritato sottile con un cucchiaio di olio evo per qualche minuto, poi aggiungete il riso e lasciate tostare mescolando.

CIBO CRUDO

Sfumate con il vino bianco. Aggiungete il brodo vegetale a mestoli man mano che questo viene assorbito.

Spegnete il fuoco quando il riso è cotto, ma ancora al dente.

Foderate il fondo di 4 stampi a ciambella, leggermente unti, con le fette di topinambur. Riempite gli stampini con il riso e infornate per 15 minuti a bagnomaria.

In una padellina riscaldate un cucchiaio di olio evo, quindi saltate la zucchina, la carota e la costa di sedano ridotti in dadolata.

Saltate per qualche minuto, unite il pomodoro e cuocete per dieci minuti in modo da far asciugare; insaporite con le erbe aromatiche tritate e regolate di sale e pepe.

Sformate le ciambelle capovolgendole sui piatti, riempite con le verdure e servite.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Tisaniera a Stantuffo Azzurra e Rosa + Tisana Gioia di Vita

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 20,79

Farfalle integrali alle noci con topinambur e pesto di zucchine

13071898_1140274529370381_4505538913191280405_o

Ingredienti per 4 persone

  • gr 200 di farina integrale di noci
  • gr 100 di farina di frumento
  • 3 uova bio
  • 2 zucchine medie
  • 3 radici di topinambur
  • 20 foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di pistacchi
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • 12 gherigli di noce
  • parmigiano

Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana Il Filo Verde di Arianna

Preparazione

Unite le farine, aggiungete le uova, un pizzico di sale e di olio. Gradualmente versate l’acqua fin quando l’impasto sarà sodo ed elastico.

Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per 30 minuti.

Dividete la pasta in più parti e tirate la sfoglia sottile.

Tagliatela a rettangoli e usate pollice  e indice per dare la forma: con il pollice sollevate un lembo di pasta in corrispondenza della metà del rettangolo, così facendo si creerà una pieghetta al centro, mentre con l’indice portate il lembo opposto sempre verso il centro per creare una piega, quindi pressate al centro per fissare la forma della farfalla.

Man a mano disponetele su un vassoio infarinato, e lasciatele seccare per 30 minuti in forno spento.

Preparate la salsa d’accompagnamento: sbucciate le radici di topinambur, tagliatele a tocchetti piccoli e fatele rosolare in una padella con olio e sale.

Aggiungete acqua fino a ricoprirle e cuocetele per 15 minuti. Frullatele, aggiustate di sale e tenete da parte.

Preparate il pesto: tagliate le zucchine alla julienne, fatele insaporire 5 minuti in padella con lo spicchio d’aglio e un goccio d’olio.

Quando saranno morbide, riponetele in un frullatore, aggiungete un cucchiaio di olio, i pistacchi, il basilico e un pizzico di sale.

Frullate fino a raggiungere la consistenza voluta.

Mettete a bollire l’acqua per la pasta, salatela e versatevi le farfalle che scolerete dopo 3 minuti per rifinirle in padella altri 2 minuti con la crema di topinambur.

CIBO CRUDO

Aggiungete al pesto un cucchiaio di acqua di cottura della pasta, amalgamate in un contenitore da portata la pasta saltata con il topinambur, aggiungete il pesto di zucchine e accorpate tutti gli ingredienti tra loro.

Porzionate e rifinite con una spolverata di parmigiano e qualche gheriglio di noce.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Le Farine Dimenticate
Farro, segale, avena, castagne, mandorle e molto altro
€ 14.90

Zuppa funghi e topinambur

int (2)

Ingredienti per 4 persone:

  • gr 500 di funghi misti
  • 2 topinambur
  • brodo vegetale (la ricetta per prepararlo la trovate nel blog)
  • aglio
  • sale marino integrale
  • pepe
  • olio evo

1

Preparazione:
Mondare i funghi, tagliarli a tocchetti e cuocerli in un tegame antiaderente con olio e aglio e sale.

In un altro tegame cuocete il topinambur precedentemente sbucciato e tagliato a fettine con dell’olio evo e sale.

Aggiungere al brodo vegetale i funghi e il  topinambur, che avrete sommariamente passato con il minipommer. Portare a bollore e far cuocere per circa 20 minuti.2

Aggiustare di sale e pepe e servite calda accompagnando la zuppa con dei crostini.

Una zuppa leggera e saporita per chi sta attento alle calorie.

Buon pranzo

#Concorsoverdenatura Sapori d’autunno: polpette di ceci e zucca servite con crema di yogurt e topinambur di Vera Tirassa

Ecco la mia ricetta e foto per il concorso! Mi chiamo Vera Tirassa e sarò presto una Biologa Nutrizionista. La mia passione è il cibo, infatti cerco sempre di trovare e creare nuove ricette sane ed equilibrate da poter consigliare ai miei futuri pazienti. Sul mio blog (https://veratirassa.wordpress.com/) e la mia pagina fb (https://www.facebook.com/Vera-Tirassa-711899798929246) cerco di proporre sempre nuovi argomenti riguardo l’alimentazione, attualità, curiosità e ovviamente ricette con calcoli nutrizionali e accorgimenti.

Sono originaria del Trentino – Alto Adige però da un annetto convivo con il mio ragazzo in Romagna (Forlimpopoli) che mi aiuta a fare le foto per le mie ricette.

1

Ingredienti per le polpette:

  • 200 g zucca mantovana
  • 300 g ceci cotti
  • 50 g avena
  • 1 cipolla
  • 50 g semi di zucca
  • EVO
  • sale

Ingredienti per la crema di yogurt:

  • 1 cucchiaio di tahin
  • 1 vasetto di yogurt greco
  • succo di mezzo limone
  • 1 pizzico sale
  • 1/2 spicchio d’aglio

Ingredienti per la crema di topinambur:

  • 350 g topinambur
  • Acqua quanto basta
  • Sale
  • 1 cipolla piccola

Preparazione:2

Per le polpette: mettete i ceci in ammollo il giorno prima e poi cuoceteli seguendo le indicazioni sull’etichetta. Io le faccio sempre in pentola a pressione, per 40 min.

Tagliate la zucca con la buccia a pezzettoni e aiutatevi con un cucchiaio per togliere i semi. Adesso cuocetela in una pentola riempita con acqua su una vaporiera. Se non avete la vaporiera, sbucciate la zucca e cuocetela in pentola con poca acqua per non farla bruciare finché sarà morbida (10 min circa, dipende dalle dimensioni dei pezzi)

Adesso soffriggete la cipolla a parte in una pentola

Prendete il mixer e frullate 50 g di avena intera per bene (1 – 2 min) adesso aggiungete i semi di zucca e frullate per qualche istante. Metteteli in una patto piano e lasciateli da parte. Volendo potete sostituire l’avena intera con la crusca d’avena.

In un mixer capiente frullate i ceci per pochi istanti e successivamente togliete 3 cucchiai abbondanti dell’impasto grossolano e metteteli in una ciotola. Nel resto dell’impasto aggiungete la zucca e il soffritto e continuate a frullare finché il tutto non sarà ben amalgamato.

Aggiungete questo impasto mixato nella ciotola nella quale si trovano i ceci poco sminuzzati. Amalgamate tutto bene con un cucchiaio. Aggiungete il sale se manca.

Iniziate a formare le polpettine con le mani. Io sono riuscita a ricavarne 12.

Fate girare ogni polpettina nell’avena e semi di zucca sminuzzati.

Cuocetele per 5 min a lato in una pentola per grigliare nella quale avete sparso pochissimo olio. Fatela dorare su entrambi i lati. Volendo potete farle dorare anche in forno con impostazione grill a 200 gradi.

Per la crema di yogurt: in una ciotola mischiate tutti gli ingredienti (tahin, limone, yogurt, sale) e grattugiateci l’aglio. Fate riposare per almeno 30 min.

Per la crema di topinambur: cuocete il topinambur a vapore con la buccia finché non sarà morbido (20 min circa). Se non avete la vaporiera potete sbucciarlo e cuocerlo in poca acqua.

In una pentola fate soffriggere 1 cipolla. Unite il topinambur cotto e sbucciato, la cipolla, il sale e frullate. Se vedete che il composto è troppo compatto aggiungeteci un po’ d’acqua.