Archivi tag: zucchine

Zucchine ripiene

Ingredienti per 4 persone

  • 4 zucchine tonde
  • gr 400 di ceci già cotti
  • 2 peperoni rossi
  • 1 limone bio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • sale marino integrale
  • capperi

Preparazione

Fate appassire i peperoni su una piastra ben calda.

Eliminate la pellicina che lo ricopre quando inizia a bruciacchiare.

Dopo averli pelati, tagliate il peperone a tocchetti non troppo grossi.

Tagliate la calotta alle zucchine e svuotatele senza romperle. Cuocete le zucchine al vapore fino a che saranno abbastanza tenere, ma non troppo.

Frullate i ceci con i peperoni e il prezzemolo,  per ottenere un composto cremoso.

Il prezzemolo, invece, deve essere già tritato.

Unite anche il succo del limone, 1 pizzico di sale e il peperoncino.

Mettete la crema in una sac à poche con bocchetta dentellata e farcite le zucchine.

Decorate con i capperi interi, ben lavati e asciugati.

Completate con la buccia grattugiata e servite in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frantoil
Il tuo frantoio in casa per produrre olio 100% naturale da tantissimi semi

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 489

Annunci

Cestini di zucchina ai pistacchi

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

Tagliate le zucchine a tronchetti di circa 6 cm, sbollentateli in acqua leggermente salata per 5 minuti, poi preparate i cestini partendo dai manici.

Incidete con un coltellino i tronchetti di zucchine fino a metà del loro spessore con due tagli verticali al centro distanti tra loro circa un centimetro, quindi eliminate le parti laterali al manico.

Con uno scavino togliete un poco di polpa dai cestini ottenuti.

Frullate il tofu con la menta e regolate di pepe, procedete poi riempendo i cestini con il mix.

Spolverizzate i cestini coi pistacchi tritati e la buccia di limone grattugiata e servite.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Il tofu e la cucina vegetariana
Piatti saporiti e salutari dall’antipasto al dolce per tutti i giorni e per le grandi occasioni con i derivati della soia
€ 9.9

Risotto con zucchine e bacche di goji

Ingredienti per 4 persone

  • gr 240 di riso semintegrale
  • 4 zucchine
  • 2 cucchiai di bacche di goji
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe nero

Preparazione

Fate scaldare 1 cucchiaio d’olio in un tegame, unite quindi il riso e le bacche di goji.

Mescolate per un minuto, poi aggiungete  un mestolino di acqua bollente e portate a cottura, unendo poca acqua bollente per volta e regolando di sale.

Nel frattempo, pulite e tagliate a rondelle le zucchine e mettetele a rosolare in un tegame antiaderente con un cucchiaio d’olio evo caldo.

Unitele al riso quando è quasi cotto.

Servite in tavola spolverizzandolo con il pepe nero.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Bacche di Goji
Prima Qualità – Antiossidanti e dietetiche, rafforzano le difese immunitarie

Voto medio su 140 recensioni: Da non perdere

€ 12.5

Spaghetti zucchine e limone

Ingredienti per 4 persone

  • gr 280 di spaghetti integrali
  • gr 300 di zucchine
  • gr 60 di parmigiano in scaglie
  • 1 limone bio
  • 3 foglie di basilico
  • aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe

 

Preparazione

Tagliate a filetti le zucchine, grattugiate la buccia del limone, poi mettete la pasta a lessare.

Fate scaldare l’olio in un tegame e unite il basilico, metà della buccia del limone, una punta d’aglio, quindi le zucchine a filetti.

Lasciatele rosolare regolando di sale e versate la pasta scolata al dente, il succo di ½ limone. Fate cuocere mescolando per un minuto, poi servite unendo pepe e scaglie di parmigiano.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog


Polpette di zucchine con ricotta

Ingredienti per 4 persone

  • 5 zucchine piccole
  • ½ cipolla
  • 1 uovo
  • gr 30 di pangrattato
  • gr 30 di farina
  • gr 30 di grana
  • gr 50 di ricotta
  • 1 ciuffo di menta
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale marino integrale
  • pepe nero

Preparazione

Lavate le zucchine,  e tagliatele a julienne.

Tagliate, quindi, anche la cipolla, sempre a julienne.

Raccogliete le verdure in un canovaccio e strizzatele per far uscire tutta l’acqua. Devono risultare abbastanza asciutte.

Mettete le verdure in una ciotola insieme al pangrattato, il grana, la ricotta, l’uovo, la farina e il trito di erbe aromatiche.

Aggiustate di sale.

Amalgamate bene il tutto.

Modellate le polpette, con le mani un po’ umide, poi disponetele su una teglia rivestita con carta forno e fatele cuocere a 200 C° per 15 minuti, finché risultano ben dorate.

Aggiungete un pizzico di pepe nero appena macinato e servite in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Germogliatore Geo in Plastica - Geo Plus
Il metodo più veloce e semplice per coltivare i germogli in casa
€ 25,50

 

Tortine salate con zucchine, curry e mandorle

Ingredienti per 4 persone

CIBO CRUDO

Preparazione

Mondate le zucchine e tagliatele a tocchetti.

Pulite il cipollotto, affettatelo e rosolatelo in padella con un po’ di olio.

Aggiungete le zucchine e 1 cucchiaio di curry e saltate il tutto.

Regolate, quindi, di sale, ricordando di non abbondare perché le spezie donano già una certa sapidità al piatto.

Miscelate la farina con la maizena, il resto del curry, la curcuma, il sale e il bicarbonato.

Con l’ausilio di una frusta emulsionate la panna di soia con olio di semi e il succo di limone, aggiungete le farine poco alla volta, sempre lavorando l’impasto fino a ottenere un composto omogeneo.

Aggiustate la consistenza con 2/3 cucchiai di panna di soia. Unite le zucchine e incorporatele bene.

Versate l’impasto negli stampi da muffin precedentemente unti e infarinati, livellate e distribuite le mandorle in superficie.

Cuocete in forno a 190°C per 20 minuti, fin quando i muffin non saranno ben cotti e dorati.

Sfornate e lasciate raffreddare bene prima di togliere dagli stampini.

Dopo di che servite in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Torta salata con carote e zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • gr 250 di farina
  • ml 100 di olio evo
  • ml 100 di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di lievito

CIBO CRUDO

Per farcire

  • 3 zucchine
  • 3 carote
  • 2 cm di zenzero
  • 1 uovo bio
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • timo

Preparazione


Mettete in una terrina gli ingredienti per la base, seguendo l’ordine indicato nella nostra lista di ingredienti, e amalgamate con cura il tutto.

Distendete, quindi, l’impasto e foderate quattro pirofile o una sola, ma sufficiente per quattro porzioni.

Tritate zucchine e carote e fatele appassire insieme ad un poco di olio, allo scalogno e allo zenzero tritato.

Frullate il mix di ortaggi, unite l’uovo e, infine, il timo.

Usate il composto per farcire le basi delle torte, decorate con le fettine di zucchine e di carote – che avrete precedentemente mondato e lavato – e cuocete a 180 °C per circa 40 minuti in forno.

Lasciate raffreddare e servite in tavola.

Buon appetito!

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frullatore Dynablend Blender
Alta qualità e potenza ad un prezzo basso – BPA Free!
€ 219,00

Agnolotti con zucchine

10401244_1065086880222480_4144741204263812040_n

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta

  • 6 uova bio
  • gr 600 di farina
  • sale marino integrale

Macrolibrarsi.it presenta Officina Naturae: Detergenti ecologici e cosmetici naturali

Per il ripieno

  • gr 250 di robiola
  • gr 300 di zucchine
  • 6 uova di quaglia
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di timo
  • ml 30 di olio evo
  • gr 100 parmigiano
  • sale marino integrale

Macrolibrarsi.it presenta Argital: Cosmetici naturali senza conservanti

Condimento

  • gr 80 di burro

 

Preparazione

Lavate e spuntate le zucchine, riducetele a dadini.

Versate 20 millilitri di olio in una padella con 1 spicchio d’aglio e fatelo insaporire 1 minuto, eliminate l’aglio e aggiungete le zucchine, fatele cuocere a fuoco vivace continuando a mescolare, salate e pepate; devono diventare tenere ma non sfatte (7-8 minuti).

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Lavate e sgrondate il timo, tritatelo finemente. Impastate la pasta e stendetela in una sfoglia sottile 1 millimetro, copritela con un telo e lasciatela riposare 10 minuti.

Macrolibrarsi.it presenta Weleda: in accordo con uomo e natura

Raccogliete in una ciotola la robiola, mescolate le zucchine fredde, e il timo, insaporite con il pepe, aggiungete il parmigiano, quanto ne serve per avere un composto non troppo morbido.

Suddividete la pasta in quadrati di circa 6 centimetri, con una ruota dentellata.

Distribuite la farcitura preparata con un cucchiaio al centro di metà quadrati.

Coprite con i quadrati rimasti liberi pizzicando bene la pasta intorno.

Rompete le uova di quaglia e distribuitele su 6 agnolotti con un pizzico di sale, richiudeteli bene.

Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata, aggiungete l’olio rimasto per evitare che la pasta si attacchi in cottura.

Sciogliete il burro in una casseruola con lo spicchio d’aglio rimasto e il rametto di timo.

Tuffate gli agnolotti, pochi alla volta, nell’acqua di cottura e fate lessare circa 7-8 minuti, secondo lo spessore della pasta. Scolateli man mano bene in una zuppiera e irrorateli con il burro fuso.

Servite subito, distribuendo a ciascun commensale 1 agnolotto con l’uovo.

Cospargete con parmigiano, decorate con un rametto di timo fresco.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Polpette veg di verdure con patate, zucchine e carote.

2

Ingredienti per 4 persone

  • gr 500 di patate
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • 1 cucchiaio di farina di ceci
  • sale marino integrale
  • noce moscata
  • olio evo
  • 1 limone

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Programma Mindfulness

Preparazione

Sbucciate le patate e grattugiatele. Pelate le carote, lavate e mondate la zucchina.

Grattugiate anche queste verdure e mescolatele con le patate e la farina. Insaporite con sale e noce moscata.

Riscaldate l’olio in una padella e ricavate dall’impasto delle polpette piatte, che andrete a friggere per circa 6 minuti per parte.

Nel frattempo lavate il limone e tagliatelo a fette.

Disponete le polpette sui piatti, decorate con rucola e servite insieme alle fette di limone.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

Farina di Ceci
Naturalmente senza glutine

€ 2.23

Brisèe vegetariana

int

Ingredienti

  • pasta brisèe
  • gr 150 di formaggio tipo primo sale
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • gr 300 di zucchine
  • gr 250 di melanzane
  • 1 cipolla di tropea
  • prezzemolo
  • ml 60 di olio evo
  • 1 tuorlo di uovo bio
  • sale marino integrale
  • un pugno di farina

Preparazionedent

Lavate le verdure, asportate i piccioli, i semi interni e i filamenti bianchi ai peperoni.

Tagliate le zucchine e la melanzana a tocchetti abbastanza simili, tagliate a falde i peperoni quindi divideteli a pezzetti.

Sbucciate la cipolla, tagliatela a metà e affettatela. Versate l’olio in una padella adeguata, aggiungete i tocchetti di melanzane e fateli rosolare rapidamente a fuoco vivace, 2-3 minuti, aggiungete i peperoni, amalgamate e proseguite ancora per 3 minuti.

Unite infine le zucchine e la cipolla, salate, mescolate e fate cuocere ancora 3-4 minuti coperto.

Stendete la pasta sfoglia in una teglia. Mettete  le verdure sulla sfoglia e ripiegatene leggermente i bordi. Pennellate la pasta con il tuorlo emulsionato. Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti.

Sfornate la preparazione trasferitela su un piatto da portata e completate con il prezzemolo sminuzzato e il formaggio a dadini.

Servite.