Archivi categoria: Contorni

Insalata di frutta e verdura

Ingredienti per 4 persone

  • gr 300 di spinacini freschi
  • 1 cespo di insalata indivia belga
  • gr 100 di songino
  • 1 mela gialla
  • gr 250 di fragole fresche
  • gr 150 di germogli di soia
  • 1 ½ carota grande
  • semi misti a piacere (di zucca, di lino, di girasole)
  • 1 limone bio
  • pinoli a piacere
  • olio evo
  • sale marino integrale

Preparazione

Per prima cosa, dovete preparare la carota essiccata: sbucciate e lavate la carota.

Tagliatela a strisce sottili con un pelapatate e versatela in una ciotola, conditela con olio e sale.

Mescolatela e disponetela su di una teglia rivestita con carta da forno.

Cuocetela a 140° per 45 minuti, quindi tenetela da parte.

Nel frattempo che la carota si essicca in forno, procedete a mondare l’indivia e riducetela a strisce, quindi lavatela molto bene sotto l’acqua corrente insieme anche al songino e agli spinacini.

Versateli in una ciotola e irrorateli con un po’ d’olio, salate, mescolate e tenete da parte.

CIBO CRUDO

Quando le carote saranno pronte, tagliate la mela a fettine molto sottili che riporrete in una ciotola immerse in acqua tiepida e succo di limone per 3 minuti, quindi scolatele e tenetele da parte.

Eliminate il picciolo dalle fragole, lavatele e tagliatele a fette; lavate bene i germogli di soia.

In una ciotola riunite le foglie di insalata (spinacini, songino e indivia), le fragole e le fette di mela.

Condite con olio evo e sale, mescolate bene e suddividete in 4 piatti.

Ultimate ciascuna porzione con semi misti, pinoli tostati o meno a piacere.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Mattonella dello Chef - 2 Pezzi

Voto medio su 3 recensioni: Sufficiente

€ 11.25

Annunci

Stufato di carote e asparagi con zenzero olive e nocciole

Ingredienti per 4 persone

Preparazione

Mondate le carote, riducetele in bastoncini lunghi circa 5-6 cm e alti mezzo centimetro.

Pelate lo zenzero e grattugiatelo grossolanamente oppure tritatelo, a seconda degli strumenti che avete a disposizione.

CIBO CRUDO

Affettate i cipollotti sottilmente e metteteli nella cocotte insieme a 2 cucchiai d’olio, coprite con il coperchio e fateli rosolare a calore basso per 5 minuti.

A questo punto aggiungete le carote e lo zenzero, salate appena e continuate la cottura per 10 minuti, sempre a pentola coperta, sfruttando il vapore prodotto che dovrebbe consentire di non aggiungere altri liquidi.

Unite, quindi le olive e continuate la cottura per 5 minuti.

Private gli asparagi della parte coriacea finale e tagliateli a pezzi lunghi come quelli delle carote.

Aggiungeteli nella cocotte e proseguite la cottura per altri 10 minuti prima di levare dal fuoco.

Sgusciate le nocciole, se necessario, e poi tostatele per 5 minuti in un pentolino su un fuoco minimo.

Una volta intiepidite, sfregatele tra le mani per eliminare la pellicina e tritatele grossolanamente.

Cospargete lo stufato con le nocciole, l’erba cipollina e portate in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Piastra ai Cristalli di Sale

Voto medio su 7 recensioni: Da non perdere

€ 18.3

Carciofi al forno con ripieno mediterraneo

Ingredienti per 4 persone

  • 4 grossi carciofi
  • 6 fette di pane in cassetta
  • gr 80 di pomodori secchi sott’olio
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 uovo bio
  • ml 100 di latte
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • ½ limone bio
  • 1 tazza di brodo vegetale
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Come prima cosa preparate il brodo vegetale, seguendo la ricetta presente qui nel blog.

Private il pane della crosta, spezzettatelo e mettetelo a mollo per 10 minuti. Poi strizzatelo leggermente.

Tritate i pomodori secchi, il prezzemolo e l’aglio e mescolate il mix con il pane bagnato.

Microtelecamera spia con obiettivo mimetico a bottone

Quindi aggiungete l’uovo, metà del pecorino e il pangrattato.

Salate poco, pepate a piacere e profumate con un pizzico di scorza di limone grattugiato.

Private i carciofi delle foglie esterne più coriacee e delle punte, quindi divaricate delicatamente le foglie, in modo da aprire i carciofi a rosetta. Asportate il fieno interno.

Farciteli con il ripieno spingendolo bene al centro e facendolo penetrare anche tra una foglia e l’altra.

Scaldate il brodo. Sistemate i carciofi in una teglia che li contenga e versate il brodo tutto intorno. Irrorate con poco olio e cospargete la superfice dei carciofi con il pecorino rimasto.

Cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti, trascorsi i primi 10 minuti bagnate di tanto in tanto i carciofi con qualche cucchiaiata del fondo di cottura.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Colomba Tradizionale ai Grani Antichi di Romagna Bio
Con mandorle intere e glassa golosa
€ 14.0679

Porcini ripieni di nocciole

Ingredienti

Preparazione

Tritate grossolanamente le nocciole e, in una ciotola, mescolate con il formaggio grattugiato, il tuorlo e un pizzico di sale.

Pulite delicatamente i porcini con un panno per togliere i residui di terra. Staccate il gambo dalla parte superiore.

Riempite quest’ultima con il composto di nocciole, disponete delicatamente in una teglia foderata di carta forno e cuocete per 180° per circa 10 minuti.

Servite i porcini ripieni di nocciole ben caldi.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Truffles Bio Cioccolato Fondente e Nocciola
Ingredienti di origine biologica e senza glutine
€ 8

Ceci al pesto di pane

Ingredienti per 4 persone

  • gr 700 di ceci già cotti
  • 1 peperoncino
  • gr 80 di mollica di pane secco
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 4 mestoli di brodo vegetale
  • sale rosa
  • curcuma
  • pepe

 

Preparazione

Iniziate con il preparare in casa il brodo vegetale seguendo la nostra ricetta.

In una padella con l’olio rosolate il peperoncino, poi unite la mollica di pane tritata.

In un mortaio pestate lo spicchio d’aglio e il pane rosolato.

Nella stessa padella versate il pesto ottenuto con il pane e la farina.

Versate subito dopo il brodo vegetale e mescolate con un cucchiaio di legno affinché non si creino grumi.

Regolate di sale e pepe, aggiungete i ceci e la curcuma e lasciate insaporire per 5 minuti.

Servite in tavola i ceci caldi o tiepidi.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog


Insalata di zucca e alchechengi alla menta

Ingredienti per 6/8 persone

Preparazione

Pulite la zucca senza sbucciarla e affettatela sottilmente.

Mettetela su una placca da forno ricoperta da carta forno e conditela con olio e sale, cuocete in forno già caldo a 200 per 10/15 minuti finché saranno morbide e dorate.

Prelevatele e disponetele in una ciotola capiente.

Pulite 20 alchechengi, tagliateli in quarti e conditeli con 3 cucchiai di olio evo, 4 cucchiai di aceto di mele, sale e foglioline di menta sminuzzate.

Versate il tutto sulle fette di zucca e guarnite con qualche alchechengi intero.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog


Insalata di zucca arrostita con spinacini e rucola

Ingredienti per 4 persone

  • gr 800 di zucca Delica o Hokkaido non trattata
  • gr 50 di spinacini
  • gr 50 di rucola
  • gr 60 di cramberry disidradati
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • ½ cucchiaio di aceto balsamico
  • olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe

Preparazione

Lavate con cura la zucca, spazzolandone bene la buccia sotto il getto dell’acqua. Tagliatela quindi a fette sottili, senza sbucciarle.

Su una placca foderata con carta da forno sistemate le fette di zucca: conditele con un po’ di sale e un filo d’olio e cuocete in forno già caldo a 200° per 15/20 minuti. Alla fine la zucca risulterà morbida e inizierà a colorarsi sui bordi.

Togliete la zucca dal forno e lasciatela intiepidire.

Nel frattempo raccogliete in un barattolo l’aceto, 4 cucchiai d’olio e i semi di sesamo: chiudete e agitatelo per emulsionare gli ingredienti.

Condite le foglie di spinacino e di rucola con l’emulsione e unitele alla zucca, che avrete precedentemente messo in un piatto da portata; aggiungete anche i cramberry, pepate a piacere e servite.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

 

Frantoil
Il tuo frantoio in casa per produrre olio 100% naturale da tantissimi semi

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 489

Insalata fredda di ceci e pomodori

Ingredienti per 4 persone

  • gr 600 di ceci già cotti
  • gr 600 di pomodori sardi
  • 20 cipolline rosse fresche molto piccole
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale marino integrale
  • pepe nero

Preparazione

In un piatto da portata raccogliete i pomodori mondati e tagliati a spicchi piuttosto grossi, i ceci lessati e le cipolline mondate e lasciate intere.

Condite con l’olio e l’aceto, regolate di sale e pepe, mescolate delicatamente e poi servite in tavola guarnendo con il prezzemolo tritato.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog


Fagiolini capperi e olive

Ingredienti per 4 persone

  • gr 800 di fagiolini
  • 2 cucchiai di capperi
  • 10 olive denocciolate
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • sale marino integrale
  • pepe nero

Preparazione

Fate lessare i fagiolini, dopo averli mondati e lavati, in acqua leggermente salata.

Tritate finemente la cipolla con capperi e olive.

Raccogliete il trito in una terrina, poi unite l’olio, il succo di limone, sale e pepe appena macinato.

Mescolate e aggiungete i fagiolini lessati e spezzettati.

Mescolate ancora con cura e servite subito in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog


Zucchine ripiene

Ingredienti per 4 persone

  • 4 zucchine tonde
  • gr 400 di ceci già cotti
  • 2 peperoni rossi
  • 1 limone bio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere
  • sale marino integrale
  • capperi

Preparazione

Fate appassire i peperoni su una piastra ben calda.

Eliminate la pellicina che lo ricopre quando inizia a bruciacchiare.

Dopo averli pelati, tagliate il peperone a tocchetti non troppo grossi.

Tagliate la calotta alle zucchine e svuotatele senza romperle. Cuocete le zucchine al vapore fino a che saranno abbastanza tenere, ma non troppo.

Frullate i ceci con i peperoni e il prezzemolo,  per ottenere un composto cremoso.

Il prezzemolo, invece, deve essere già tritato.

Unite anche il succo del limone, 1 pizzico di sale e il peperoncino.

Mettete la crema in una sac à poche con bocchetta dentellata e farcite le zucchine.

Decorate con i capperi interi, ben lavati e asciugati.

Completate con la buccia grattugiata e servite in tavola.

Ricetta di Roberta D’Alessandro

verdenaturablog@gmail.com

https://www.facebook.com/verdenaturablog

Frantoil
Il tuo frantoio in casa per produrre olio 100% naturale da tantissimi semi

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 489